Torta igloo – torta a tema

Torta igloo

Per la cena dell’ultimo dell’anno ho preparato questa semplice torta igloo che, nella sua semplicità ha comunque stupito tutti. I bambini sono rimasti affascinati dal laghetto di gelatina che hanno ovviamente voluto assaggiare. Noi adulti abbiamo preferito invece “smontare” la torta igloo per vedere l’interno! 😊

torta igloo

Realizzare questa torta igloo non è stato difficile, e neppure ci vogliono particolari strumenti o capacità. E’ sufficiente infatti munirsi di una ciotola grande quanto vogliamo fare l’igloo, pellicola è poi ovviamente gli ingredienti. Nel mio caso chiffon cake e crema al mascarpone.

Per la Chiffon cake nulla da segnalare, è la solita ricetta base (anche se a dire il vero stavolta l’ho addizionata con due albumi extra  avanzati da un altra preparazione, il risultato è stato ancor più morbida e alta del solito! 🙂 ). Per la crema al mascarpone invece, beh, diciamo che è una Simil Camy Cream. Le dosi e il procedimento sono gli stessi, ma, invece del latte condensato ho utilizzato cioccolato fuso (una parte fondente e una parte bianco) e ricotta: Il risultato perfetto! 🙂

Procediamo per gradi:

Per prima cosa preparare la Chiffon cake seguendo le indicazioni di questo post (come detto precedentemente, ho aggiunto anche due albumi extra alla montata). Ovviamente fatto in uno stampo senza buco.

Nel frattempo che lo chiffon raffredda a testa in giù preparare la crema simil Camy Cream. Ammorbidire 500 gr di mascarpone e unire 500 gr di panna montata (se si usa panna non zuccherata aggiungere zav fino a raggiungere il grado di dolcezza desiderato, 1 cucchiaio dovrebbe essere sufficiente). Amalgamare delicatamente con una spatola, quindi sciogliere 100 gr di cioccolato fondente e 100 gr di cioccolato bianco. Dividere la crema in 3 ciotole e amalgamare a due di esse i due cioccolati. Alla terza ciotola invece aggiungere 200 gr di ricotta fresca lavorata a crema. Lasciar rassodare in frigo fino al momento del montaggio del dolce.

montaggio:

Tagliare lo chiffon in 4 strati e, dopo aver foderato la ciotola con la pellicola, posizionare gli strati di chiffon (è molto morbido, quindi non sarà necessario tagliarlo a spicchi per rimontare lo zuccotto). Alternare le fette di chiffon con le creme(1/3 per ogni strato). Richiudere bene con la pellicola è rimettere in frigo.

Il giorno dopo ho posizionato lo zuccotto sul vassoio di portata, ho ritagliato un’apertura a formare l’ingresso della torta igloo e l’ho ricoperto con panna montata e colorata di azzurro.

torta igloo Infine, con panna montata bianca ho simulato i blocchi di ghiaccio. Ho completato la torta igloo con una spolverata di cocco grattugiato e un laghetto di gelatina (ottenuto mischiando 1 cucchiaio di zucchero con un cucchiaio di maizena, qualche goccia di succo di limone, mezzo bicchiere di acqua e 1 goccia di colorante. Portare a bollore fino ad ottenere la consistenza giusta. Formare con la pellicola una sorta di stampo a forma di laghetto e riempirlo con la gelatina calda. Lasciar raffreddare, quindi mettere in freezer. Appena rassodato trasferire il lago di gelatina sul vassoio).

torta igloo

 

 

dolci, feste, Torte a tema

Informazioni su Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

7 commenti su “Torta igloo – torta a tema

Lasciami un commento :-)