Ancora Pasqua??? Ma si dai…. Coniglietti e colombine!

Le feste pasquali sono ormai finite… spero abbiate passato tutti delle bellissime giornate… anche se il tempo non ha contribuito molto… pioggia e freddo… freddo e pioggia… se vi dico che la notte di Pasqua, sono andata a messa… e per 2 ore e mezza ho avuto i piedi e le mani gelati… che nemmeno alla messa di Natale avevo patito tanto freddo…. potrete ben immaginare il freddo che c’era qui!
Va beh, ma torniamo al post culinario… una decina di giorni fa sul forum PizzaPastaMandolino.it avevo visto una ricettina davvero sfiziosissima… per aprire il pranzo di Pasqua con un antipasto/aperitivo “Pasqualoso”… sto parlando di Coniglietti e Colombine di pane della bravissima Anarona (QUI trovate il post, mentre QUI il suo blog)
Per mia comodità vi riporto qui le dosi, e qualche leggera modifica che ho apportato… ma andate sul suo post per vedere tutti i passaggi… ha fatto un ottimo passo/passo!
In questo caso l’impasto è quello dei panini al latte delle Simili, ma si possono usare anche altri tipi di impasto…
per la BIGA:
– 120 g farina 00 (Molino Chiavazza)
– 75 g acqua
– 1 g di lievito
EMULSIONATO:-
– 80 g strutto a temperatura ambiente (io burro liquefatto)
– 20 g zucchero
– 20 g acqua
IMPASTO:
– biga
– 600 g farina 00 (Molino Chiavazza)
– emulsionato
– 300—320 g latte
– 10 g sale
– 20 g lievito di birra (io 8/10 gr)
La mattina precedente ho versato gli ingredienti per la biga nella macchina del pane, impasto 15 min. quindi lasciare fino al mattino del giorno dopo.
Trascorse le 24 ore aggiungere tutti gli altri ingredienti avendo cura di emulsionare il burro con lo zucchero e l’acqua e aggiungerlo solo quando l’impastatrice è già partita.
Altra accortezza è quella di sciogliere il lievito nel latte prima di aggiungerlo.
Impastare come da programma della macchina del pane (comunque ovviamente si può usare come al solito qualsiasi impastatrice o a mano). Ho lasciato lievitare fino alla sera, quindi come da suggerimenti di Anarona, ho dato la forma ai miei paninetti. Rimessi a lievitare fino a raddoppio, spennellati con un tuorlo, e, sulle colombine ho aggiunto semi di sesamo, mentre ai coniglietti ho fatto gli occhi con dei pezzettini di oliva.
Dato che li ho preparati con alcuni giorni di anticipo, io li ho congelati per poi tirarli fuori la mattina di Pasqua, passarli un attimo al forno… et voilà… la loro fragranza è tornata perfetta!
Ottimi da mangiare col salume durante l’antipasto.
A questo punto non mi resta che ringraziare ancora una volta Anarona per la bellissima idea, mi ha fatto fare un figurone! Inoltre, per dare un ulteriore tocco di “pasquale”, ho piegato i tovaglioli a mò di coniglietto stilizzato… ahahaha, mi son proprio divertita!

coniglietti e colombine

Quest’ ultima foto a testimonianza di quanti eravamo a pranzo… ben 15 persone (compresi due bambini!)… una sfacchinata… ma che rifarei… troppo bello avere tutta la famiglia riunita a casa!
PS: Un grazie speciale alle mie cognate… che a causa rottura lavastoviglie (che fortuna eh? Sempre quando si hanno ospiti…) si sono immolate nel lavaggio di tutti i piatti!
Grazie Manu
Grazie Anto
con questa ricetta partecipo alla Linky Party Easter Eggs & Spring colors del blog Tra Cucina & Realtà
2wgbs6w
Antipasti, per buffet

Informazioni su Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

20 thoughts on “Ancora Pasqua??? Ma si dai…. Coniglietti e colombine!

    • grazie! In effetti per alcuni ci voleva proprio della fantasia a vederci dei coniglietti… ahahah… però mi son divertita… e questo era l’importante! Poi, per la bravura… mah… sai, fin da bambina i pranzi in famiglia erano d’obbligo… e le famiglie sempre numerose… quindi… ci sono abituata! AHAHAHA

  1. Ciao Lucia, sì anche qui un freddo…altro che primavera, siamo ancora in inverno e meglio scaldarci con questi sfiziosi e carinissimi coniglietti…

  2. ma che carini! Lo sai che ho fatto anche io dei panini a forma di coniglietto? Li ho preparati per i miei nipotini due settimane fa quando sono andata a trovare i miei 🙂 UN abbraccio

  3. Eccomi Antonella!!!! Perdona il ritardo! Sono così carini e divertenti questi paninetti e sembrano anche buoni e friabili! E’ proprio una bella condivisione! Grazie per aver partecipato alla “Linky Party Easter Eggs & spring colors” e aver esposto il banner correttamente! Un abbraccio, a presto! Lisa 🙂

Lasciami un commento :-)