Involtini in crosta

Ieri pomeriggio ero a casa da lavoro… e  mi è venuta voglia di fare qualcosa di un pò diverso… e cosi, apro il frigo e il congelatore… e tiro fuori nell’ ordine:
– funghi…
– fettine di lonza…
– mortadella…
Metto tutto sul tavolo… e comincio a pensare a come amalgamare queste cose… ahahahh…
Ed ecco che mi viene l’idea… e riapro il frigo… per prendere:
– Asiago
– un rotolo di pasta sfoglia…
Inoltre, un pò di aromi (pepe, peperoncino, sale e parmigiano)
Ho deciso, faccio degli involtini farciti in crosta di pasta sfoglia…
Ricetta semplice nell’ insieme, ma un pò lunga nella preparazione… ma partiamo dal principio…
Prima di tutto tagliare i funghi a fette (ovviamente i miei erano funghi surgelati… quindi prima vanno scongelati eh!), una volta tagliati, passarli in padella con un filo d’ olio e portare a cottura su fiamma medio bassa. Salare e aggiungere un pò di peperoncino, cuocere per circa 20 minuti.
Quando i funghi saranno pronti, lasciarli intiepidire, quindi procedere con la preparazione degli involtini:
– spolverare le fettine di lonza con un pò di pepe, un pizzico di sale, una spolverata di parmigiano…
– coprire con una fetta di mortadella…
– aggiungere una manciata di funghi e infine…
–  l’asiago tagliato a striscioline.
– Arrotolare l’involtino e fermare con uno/due stuzzicadenti.
Quando tutti gli involtini saranno pronti (nel mio caso erano 4) rosolarli nella stessa padella usata per i funghi, cuocere per pochi minuti fino a doratura e sigillatura della carne. Sfumare con un pò di vino rosso, quindi una volta evaporato mettere gli involtini a raffreddare.
Nel frattempo ridurre in purea i restanti funghi cotti.
Quando gli involtini saranno intiepiditi (possono essere tolti gli stuzzicadenti che ormai non servono più), cospargerli con la purea di funghi, quindi avvolgere nella pasta sfoglia. 
Sigillare bene i bordi e passare in forno a 230° per circa 20 minuti (eventualmente i primi 10 min. coprire per non bruciare la pasta sfoglia).
A questo punto gli involtini in crosta sono pronti… Buon appetito!
Con questa ricetta partecipo al contest di PASSIONE COMMESTIBILE – Il pranzo perfetto nella sezione Secondi piatti

Cenette sfiziose..., secondi

Informazioni su Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

17 thoughts on “Involtini in crosta

  1. buonissimi lucy! l’improvvisazione fa parte anche del mio modo di cucinare… aprire il frigo e lasciarsi ispirare per un risultato golosissimo! brava:*

  2. @Memole… si, proprio sfiziosi, e anche buonissimi…

    @Simona… Eheheeh, Simona, io spesso faccio cosi… anche perchè, se non mi viene l’ispirazione… allora mi butto sulla classica bistecchina… ahahah

    @Olga… Anche la tua mi sembra un’ ottima idea… verrò a sbirciare appena l pubblichi!

  3. @PiovonoPolpette… si, in effetti non era proprio leggerino… ahahah, ma che buono però!!!

    @Alice… Grazie cara!

    @Marina… Hihihi… si, sono sfiziosi, in effetti forse in formato più piccolo (questi erano proprio grandi!) potrebbero essere simpatici anche per una cena in piedi! Tipo un boccone e via!

    @Luna… si, secondo me queste ricette stuzzicano la fantasia… hihihih… si prestano infatti a mille varianti… a seconda di quello che hai in frigo appunto!

Lasciami un commento :-)