La Susanna… tra le stelle!

Il 17 è stato il compleanno di mio marito… e cosi per festeggiare coi colleghi, gli ho preparato ben due delle tortine sue preferite… parlo della Susanna…. Una base di pasta frolla con un ripieno di crema a base di ricotta e una colata di cioccolato……. Semplice, gustosa e d’ effetto!

Questa volta sono stata brava… ho fotografato tutto… per poter partecipare al contest di Artù “Una ricetta in camBio“… ecco che cosi, potrete vedere la ricotta che prendo direttamente in un caseificio qui della zona (sapete quanto è buona quando è ancora calda??? Slurp…. però per questa crostata serve ben fredda e sgocciolata, mi raccomando!). E poi ci sono le uova… quelle sono davveroa km zero…. ho il pollaio a circa 50 passi da casa mia! Ahhahaha!

Ma passiamo alla ricetta… che avrete già trovato in giro sul blog… ma io la ripropongo sempre, perchè merita!

Gli ingredienti valgono per 1 crostata… io ovviamente ho fatto due dosi di tutto!
Ingredienti per la frolla:
– 300 gr farina (io Molino Chiavazza)
– 150 gr zucchero
– 100 gr burro
– 2 uova
– mezza bustina di lievito
– un pizzico di sale
– aroma alla vaniglia
Preparare la frolla come al solito, io preferisco montare prima il burro con lo zucchero, poi aggiungere le uova, il sale e infine aggiungere la farina l’aroma e il lievito (questo procedimento se si usa un robot – nel mio caso il bimby – altrimenti procedere con la classica fontana etc etc…)
Una volta pronto l’impasto porre in frigo coperto da pellicola. Io questa volta l’ho preparata il giorno prima… è stata in frigo tutta la notte.
Dopo il riposo (più o meno lungo!) stendere la pasta in una sfoglia alta non più di 4/5 mm e foderare cosi la teglia lasciando un bordo di almeno un paio di cm.
Passiamo alla farcitura:
– 400 gr di ricotta
– 4 tuorli
– 150 gr zucchero
– 50 gr burro fuso
– aroma a piacere (io di solito vaniglia)
Preparare la crema di ricotta montando le uova con lo zucchero, quindi aggiungere la ricotta, il burro fuso e l’aroma e continuare a montare finchè non viene una bella crema liscia.
Versarla sulla pasta frolla e cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti… o comunque come al solito finchè i bordi non siano dorati.

Attenzione: La crema durante la cottura tende a gonfiarsi, niente paura, raffreddandosi poi pornerà al volume iniziale!

Lasciarla raffreddare e nel frattempo preparare la copertura:
per la copertura:
-150 gr cioccolato fondente
– latte q.b.
-1 tazzina di caffe (facoltativo)
sciogliere il cioccolato al micronde (o a bagno maria) stando attenti a non farlo bollire, altrimenti è da buttare. aggiungere il latte e il caffe e mescolare finchè non si creerà una crema fluida ma non troppo che raffreddandosi si compatterà ma senza diventare dura al taglio.
Con gli avanzi della pasta frolla e l’ausilio di un bellissimo attrezzino, ho ricavato ben 76 stelline che divise sulle due crostate facevano 38 stelline… ossia gli anni di mio marito!

Come già detto all’ inizio del post, con questa ricetta partecipo al contest diArtù: “una ricetta in camBio

dolci, feste, Premi e contest , ,

Informazioni su Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

Precedente L'estate nel piatto! Successivo Biscotti farciti....

8 thoughts on “La Susanna… tra le stelle!

  1. @Loredana… si, sono belle e buone…. e se si usano ottimi ingredienti, il risultato ovviamente ci guadagna!!!

    @Alice… grazie anche per gli auguri… allora aspetto tue notizie eh!!!

    @scuccuzzu…. grazie anche a te! Troppo buona (tu intendo!!! 🙂 )

  2. Lucia ma che spettacolo, oltre le foto dei prodotti bio la ricetta passo a passo??? ma tu sei uno spettacolo stella mia…come le stelle delle tue torte! un bacissimo! inserita in elenco!

  3. @Artù… come sempre carinissima!!! Grazie… E grazie anche per tutto il resto… sei un tesoro!!!

    @Cucina di Barbara… Grazie… è una tortina davvero ottima!

Lasciami un commento :-)