Tortino riso quinoa e saraceno

Tortino riso quinoa e saraceno

riso quinoa a e grano saraceno

 

Ognuno ha i propri interessi e passioni e per stare in ottima forma bisogna coltivarle. Questo è il mio modo di vedere il benessere 😉

A parte leggere, camminare in montagna, fare yoga e cucinare.sano, nutro un particolare interesse per lo shopping 😉 ma solo in due tipologie di negozi: le librerie e i negozi del bio. Se nelle librerie  entro meno dopo l’avvento degli ebook,  nei negozi di alimentari bio ci faccio spesso incursioni ahimè costose.

L’ultima volta ho scovato tra i cereali una miscela dell’altro mercato: riso, quinoa e grano saraceno.

Son sempre scettica con queste misture,  perchè spesso i cereali non hanno lo stesso tempo di cottura e se uno viene stracotto, l’altro resta al dente…. ma questa volta devo ammettere che con i 25 minuti di cottura per assorbimento 1:1 il risultato era perfetto.

Tortino riso quinoa e saraceno

 

Ingredienti per 4 tortini cm. 8×8

  • 150 g. di miscela  di riso, quinoa e grano saraceno
  • 150 g acqua
  • 3 zucchine
  • 3 carota
  • 4 falde di pomodoro secco
  • 2 bei cucchiai di formaggio di anacardi
  • misto di erbette aromatiche  come timo maggiorana ecc.
  • mezzo cucchiaino di dado homemade vegetale

Preparazione:

  1. Lavate bene i cereali sotto l’acqua corrente.
  2. Metteteli in una pentola e coprite con 150/200 g. di acqua dove avrete sciolto mezzo cucchiaino di dado vegetale.
  3. Accendiamo la fiamma bassa e lasciamo cuocere coperto circa 25/30 minuti finchè l’acqua sia assorbita.
  4. Scolate i cereali e metteteli in una terrina a raffreddare.
  5. Lavate  e tagliate a pezzetti  zucchine e carote e cuocete  al vapore.
  6. Io faccio veloce con il cuociriso, nella pentola cereale  e acqua e nel vassoio sopra le verdure al vapore, lo vedi sempre in questo articolo
  7. Quando anche le verdurine sono cotte, tagliatele a pezzetti piccoli e unitele una per tipo ai cereali.
  8. Tagliate anche i pomodorini secchi e il misto di erbette aromatiche e aggiungere anche questi.
  9. Mantecare il tutto con un paio di cucchiai di formaggio di anacardi (ma nulla vieta di farlo con un pesto di zucchine, o dell’ hummus per esempio).
  10. Appoggiate sul piatto di servizio il coppapasta quadrato, riempite con il  composto e decorate  con le rimanenti verdurine.

 

 

 

2 thoughts on “Tortino riso quinoa e saraceno

  1. Quanto condivido il piacere oer quello shopping! Ahahahahahah, solo che io non ho ancora ceduto agli ebook: amo troppo il profumo dei libri e amo troppo vedere la mia libreria ricca di volumi colorati che raccontano la mia vita.
    Anche io, generalmente, non amo i mix. Preferisco assaporare sapore per sapore o, al massimo, provvedere da me, ma ti posso garantire che una forchettata di questo tortino la assaggerei molto volentieri. E’ molto bello conoscerti, farlo in occasione del mio primo contest (che è il primo anche per te, meraviglioso) e scoprire una pagina ricca di piatti interessanti e preparazioni che hanno una bellissima etica. Vedo cose che mi piacciono molto. Che tu voglia, magari, replicare la partecipazione con qualche altra meraviglia? ^_^
    Intanto ti ringrazio, sono proprio felice che il benEssere di cui mi faccio portavoce sia una scelta che appartiene a molti altri. Grazie per aver lasciato anche il tuo contributo e complimenti ^_^
    Un abbraccio. Ah, ovviamente sarò tua follower ^_*

    • timoelenticchie il said:

      Grazie Erica per le tue belle parole. Io sono una sniffatrice cronica di libri, in questo caso il mio regno è il supermercato, dove tra la gente passa innosservato l’aprire furtivo del libro per essere sniffato 😉
      Dopo aver letto Il potere del riordino di Marie Kondo l’anno scorso, mi sono resa conto che oltre ad avere la libreria straripante avevo pile di libri sparsi in ogni luogo 😉 per quello l’ebook mi è di aiuto. Naturalmente sono esenti i libri di alimentazione quelli sono e resteranno cartacei. A presto.

Lascia un commento