Hamburger cannellini e amaranto

E oggi vi propongo una ricetta con l’amaranto,  questi hamburger cannellini e amaranto, anche questo uno pseudo cereale, ideale per le intolleranze al glutine perchè non lo contiene.

 

hamburger cannellini

L’amaranto è una pianta molto antica, considerata sacra, pensate che l’amaranto era venerato, in quanto le popolazioni che ne facevano uso gli attribuivano origini e poteri magici.

Non appartiene alle graminacee ma alle amarantacee. I suoi chicchi sono ricchi di proteine, ferro e fibre.

Aggiungo solo che 100g di amaranto riescono a raggiungere il 33% del fabbisogno di calcio per una donna in menopausa ed il 63% del fabbisogno giornaliero di una donna in gravidanza.

Attenzione ai suoi chicchetti invisibili, ci vuole un colino a trama fitta fitta quando si sciacqua 😉 sono ancor più piccoli della quinoa..

Con l’amaranto nel blog  trovate anche la ricetta delle polpette qui  Se invece volete approfondire e saperne di più su pseudo cereali ottimi per le intolleranze perchè privi di glutine questo è l’articolo in cui ne parlo

Hamburger  cannellini e amaranto

Ingredienti

  • 100 gr. amaranto
  • 400 gr. di fagioli cannellini ben scolati e lavati dal liquido, oppure ancor meglio cannellini secchi ammollati per 12 ore e poi cotti in pressione.QUI
  • Un cucchiaino di curry
  • Erbette varie tritate
  • 50 gr. di pangrattato o se intolleranti pangrattato per celiaci
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lavare molto bene l’amaranto in un passino a trama fine (ha i chicchi piccolissimi) e cuocerlo per 30/40 minuti con 200 gr di acqua salata (rapporto uno a 2)
  2. lasciarlo gonfiare una decina di minuti (l’acqua deve assorbirsi tutta)
  3. Mettere le mixer l’amaranto, i cannellini, erbette e curry e frullare aggiungendo il pangrattato fino a consistenza da polpetta.(Bimby: i cannellini, erbette e curry e frullare aggiungendo il pangrattato 30 SEC. A 4 )
  4. Formare gli hamburger e cuocerli in antiaderente con un filo d’olio.
 

Lascia un commento