Funghi Portobello ripieni di caprese

portabello_stuffed_caprese_mushrooms_320Funghi Portobello ripieni di caprese: I funghi  portobello ripieni sono un antipasto meraviglioso da un lato riescono a guarnire il piatto dall’altro mangi verdure.  Dal momento che il fungo portabella è disponibile tutto l’anno, perché non approfittare di loro per mettere insieme piatti semplici. Se sono tenuti asciutti e conservati  in frigorifero vanno bene  per un massimo di una settimana.

Lo sapevate che il più familiare piccolo fungo Crimini marrone  è semplicemente un giovane portabello. Un Fungo cremino marrone è un portobello giovanile. Si dice che sono di origine  italiana  e prende il nome dalla città di Portobello, in Italia precisamente in Sardegna . Nel Nord Italia i  funghi portobello sono indicati semplicemente come ‘Cappellone’ che significa ‘grande cappello’.

Il fungo Portobello è uno dei funghi più imponenti per quanto riguarda le dimensioni  Ha un berretto  piatto arrotondato con vicino branchie nere sul lato inferiore. Il gambo è spesso, bianco e commestibile. Il fungo Portobello ha una consistenza e sapore molto dolce , ricco e carnoso, che mantiene anche dopo la cottura. I Funghi Portobello sono ricchi e carnosi in consistenza e sapore e sono molto grandi questo li  rende estremamente versatili.

Questa ricetta è per 4, ma può essere utilizzato come guida ma la quantità può variare a seconda delle necessità .

Ingredienti per  4

  • 4 grandi funghi Portobello scavati
  • 8 pomodori ciliegine tagliati a metà. conservati a temperatura ambiente
  • 4 cucchiaini mozzarella fresca
  • 2 cucchiaini di basilico fresco, tritato grossolanamente
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 – 2 cucchiai di glassa all’aceto balsamico
  • Sale e pepe nero.

portabello_stuffed_caprese_mushrooms_320

Esecuzione

  1. Scaldare il forno a 180°
  2. Foderare una teglia con un foglio di carta da forno per una più facile pulizia .Spennellate  ciascuna delle cappelle dei funghi e dei cerchi con olio d’oliva.
  3. Riempire ogni  fungo con la mozzarella, pomodoro, basilico, sale e pepe.
  4. Cuocere al centro del forno per 15 – 20 minuti fino a quando il formaggio si scioglie e comincia a prendere colore..
  5. Irrorate con un filo d’olio e glassa di aceto balsamica.
  6. Servire con pane croccante italiano.
  7. Funghi Portobello ripieni sono veramente un piatto delizioso.
Antipasto, Contorno, Vedure, Vedure , , , , ,

About thebigdreamfactory

My name is Susie Evans-Ardovini and I created The Big Dream Factory. I was born in the UK and have been a chef and restauranteur for over 30 years. During this time I have also lived in France and Italy where I visited many beautiful places and met many wonderful people. I am particularly impressed with the Italian way of life and their approach to food. Many families work extremely hard to grow and produce their own salumi, cheese, wine and olive oil which means that they have a wealth of knowledge and experience, most of which has been handed down through countless generations. It is no different in the kitchen. Nearly all foods served at an Italian table have been gathered from someones garden or field, and is then served alongside homemade, pasta, gnocchi, and countless dishes that could not be recounted in this tiny space since each family's knowledge is unique ... well, you can only imagine. I have walked Rome, climbed to the top of the Vatican, seen Milan, Venice, the Cinque Terre, climbed mountains, walked The Path of the Gods, wandered the great city of Napoli, lived on the little Island of Ponza and gathered a pile of friends, family and photographs as well as invalueable experience along the way. I became a new immigrant to the U.S.A on December 15th, 2013. With the support of many great friends and a passion (bordering on obsession), I am here in search of the American Dream and to bring you the natural flavours and vibrant colours of Italy. All my pasta, gnocchi and biscotti are made by hand just as I saw Italians do in homes and good restaurants all over Italy, every day and sometimes, twice a day. I hope you enjoy my creations and invite you to share your comments, photographs and recipes with me on Facebook or Twitter. In return I of course, will share beautiful Italy with you.

Previous Entries Curry Thailandese verde con gamberi Next Entries Linguine alla pantesca

Leave a Reply

*