Cavolfiore al forno con formaggio ed erba cipollina

OLYMPUS DIGITAL CAMERACavolfiore al forno con formaggio ed erba cipollina: Molti anni fa nei bar e nei ristoranti Britannici il cavolfiore al forno con formaggio era considerato il piatto forte dei vegetariani. E’ stato uno dei piatti vegetariani più mangiato in assoluto, ma oggi la scelta e’ molto più varia. Tuttavia non dimentichiamo troppo presto questo piatto che e’ comunque sempre un classico. La giunta di formaggio Philadelphia aiuta a dare una migliore consistenza alla salsa.

Questo delizioso piatto: cavolfiore al forno con formaggio ed erba cipollina può essere considerato un piatto unico oppure addirittura un contorno.

Cavolfiore al forno con formaggio: per 4 – 6 persone

  • 1 kg di cimette
  • 1 cucchiaino raso di sale (per l’acqua)
  • 50 g di burro
  • 2 foglie di alloro
  • 1 cucchiaio colmo di farina maizena mescolato con 2 cucchiai di acqua
  • 1 litro di panna da cucina
  • 500 g di formaggio di Philadelphia
  • 2 cucchiaini rasi di : sale e pepe mischiato
  • 85-110 g di formaggio Cheddar, grattugiato grossolanamente
  • Mezzo cucchiaino di noce moscata
  • 1 cucchiaio di erba cipollina fresca tritata
  1. Preriscaldare il forno a 195 C / 375 F.
  2. Tagliare il cavolfiore in parti uguali con la dimensione di un boccone.
  3. Portate a bollore una pentola d’acqua, aggiungere 1 cucchiaino di sale.
  4. Aggiungere il cavolfiore e far cuocere fino a quando la forchetta riesce ad infilare la cimetta con poca resistenza.
  5. Nel frattempo, preparare la salsa e fate sciogliere il burro in una casseruola a fuoco basso.
  6. In una brocca, mescolate la panna con la maizena.
  7. Costantemente mescolate con una frusta, versate la miscela di panna e farina di maizena sopra il burro lentamente.
  8. Aggiungere la foglia di alloro e portare la salsa ad ebollizione mescolando continuamente per evitare che bruci.
  9. Abbassare la fiamma continuando la cottura e mescolando ancora per un minuto,
  10. Aggiungere il formaggio il sale e la panna e di nuovo mescolare per sciogliere il formaggio.
  11. Scolate le verdure e disponetele in una pirofila profonda.
  12. Versate sopra la salsa al formaggio.
  13. Sopra la salsa al formaggio spolverizzare il formaggio cheddar già’ grattugiato e cospargere con la noce moscata.
  14. Inserire la pirofila al centro del forno per 30 minuti o fino a quando la salsa comincia a rosolare.
  15. Servire cosparso con erba cipollina fresca.

Formaggio cavolfiore al forno con erba cipollina

Contorno, Vedure , , , ,

About thebigdreamfactory

My name is Susie Evans-Ardovini and I created The Big Dream Factory. I was born in the UK and have been a chef and restauranteur for over 30 years. During this time I have also lived in France and Italy where I visited many beautiful places and met many wonderful people. I am particularly impressed with the Italian way of life and their approach to food. Many families work extremely hard to grow and produce their own salumi, cheese, wine and olive oil which means that they have a wealth of knowledge and experience, most of which has been handed down through countless generations. It is no different in the kitchen. Nearly all foods served at an Italian table have been gathered from someones garden or field, and is then served alongside homemade, pasta, gnocchi, and countless dishes that could not be recounted in this tiny space since each family's knowledge is unique ... well, you can only imagine. I have walked Rome, climbed to the top of the Vatican, seen Milan, Venice, the Cinque Terre, climbed mountains, walked The Path of the Gods, wandered the great city of Napoli, lived on the little Island of Ponza and gathered a pile of friends, family and photographs as well as invalueable experience along the way. I became a new immigrant to the U.S.A on December 15th, 2013. With the support of many great friends and a passion (bordering on obsession), I am here in search of the American Dream and to bring you the natural flavours and vibrant colours of Italy. All my pasta, gnocchi and biscotti are made by hand just as I saw Italians do in homes and good restaurants all over Italy, every day and sometimes, twice a day. I hope you enjoy my creations and invite you to share your comments, photographs and recipes with me on Facebook or Twitter. In return I of course, will share beautiful Italy with you.

Previous Entries Linguine fatte in casa con pomodorini e olive nere Next Entries Pancake americani per Piatto Joey

Leave a Reply

*