Verdure sott’ aceto quasi una giardiniera

Belle e buone le verdure appena colte, e  allora ho provveduto subito alla loro conservazione.  Per una vera giardiniera, quella classica, mancano parecchi tipi di verdure, ma per il momento mi preparo la scorta per quest’inverno con queste che ho.
Appetitose e stuzzicanti  come accompagnamento ai bolliti, ma non solo…
Ecco la ricetta:
Ingredienti
500 g di cetrioli grandi tagliati a fettine spesse 1 cm
250 g cipolle affettate ad anello,
150 g di carote a cubetti,
2 spicchi d’aglio a fettine,
1 cucchiaino di pepe in grani
3 foglie d’alloro
1 peperone rosso piccante a rondelle,
7,5 dl d’acqua,
3,5 dl aceto bianco,
4 cucchiai di  zucchero
2 cucchiai di sale.
Preparazione:
spolverare i cetrioli con il sale e metterli in un colapasta per un’ora, sciacquate in acqua fredda e asciugate perfettamente. Mescolate carote e cipolle in una pentola di coccio, ricopritele di acqua bollente, lasciate riposare 1 minuto, scolate e asciugate perfettamente. Nei vasi fate uno strato di cetrioli, aggiungete pezzetti d’aglio e rondelle di peperone, qualche grano di pepe, un pezzetto d’alloro, coprite con uno strato di cipolle e carote e proseguite comprimendo bene fino all’ultimo strato di cetrioli. In una pentola di coccio versate acqua, aceto, sale e zucchero, portate ad ebollizione e bollite per qualche minuto, schiumando, versate nei vasi e chiudete ermeticamente. Conservare al buio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.