Treccia di Natale con frutta secca, canditi e gocce di cioccolato

treccia treccia


La treccia di Natale é chiamata così perché é  farcita con tutta la frutta che di solito non manca mai sulle nostre tavole a Natale, vale a dire: noci, nocciole, mandorle, arance, canditi ecc..

La treccia di Natale é un dolce morbido, soffice, che emana un graditissimo profumo d’arancia  é meno laboriosa dell’altrettanto ottimo Panettone ma é una sua  un’ottima alternativa.

Ingredienti per la treccia

 500 g di farina Manitoba

120 g di burro morbido

80 g di zucchero

1 bustina di lievito di birra liofilizzato

3 tuorli

25 g di latte

1 pizzico di sale

Buccia d’arancia grattugiata

Ingredienti per la farcia

40 g di mandorle pelate

40 g di nocciole pelate

40 g di gherigli di noci

20 g di arancia candita

50 g di cioccolato fondente a coltello

2 tuorli d’uovo

3 biscotti secchi

Buccia di limone grattugiata

2 cucchiai  di Gran Marnier (facoltativo)

Zucchero al velo

 Preparazione

Farcia:

 Passate nel  mixer tutta la frutta secca, i canditi, i biscotti secchi ed amalgamate il composto con i tuorli, i 2 cucchiai di Grand Marnier  e la buccia di limone grattugiata .

Treccia

Per prima cosa preparate il lievitino con

200 g di Manitoba

120 g di acqua

1 bustina di lievito liofilizzato

In una terrina impastate la farina con il lievito sciolto in  120 g di acqua;

Formate un panetto e fatelo lievitare per almeno trenta minuti in una ciotola, coperto con della pellicola.

Trasferitelo poi nella planetaria aggiungendo  i rimanenti 300 g  di  farina, lo zucchero, i tuorli, la buccia grattugiata di un’arancia, un pizzico di sale, e circa  25 g  di latte.

Iniziate ad impastare con la frusta a gancio  e durante la lavorazione unire  il burro morbido, a pezzetti.

Quando avrete ottenuto un impasto sodo e liscio fatelo lievitare nella stessa ciotola della planetaria coperto con la pellicola, fino al raddoppio. Ci vorranno circa 3 ore.

A questo punto dividete la pasta in 3 parti uguali ricavando 3 filoncini leggermente appiattiti.

Ricopriteli con la farcia e arrotolateli dal lato più lungo ottenendo così ancora tre filoncini che intreccerete tra di loro formando la treccia. Appoggiate la treccia su una placca rivestita di carta da forno e fatela lievitare coperta, per un’ora. Dopodiché, spennellate la superficie con il latte ed infornate a 170° per 45 minuti circa. Se durante la cottura la superficie dovesse scurire un po’

Copritela con l’alluminio.

Fate raffreddare su una gratella e cospargerla con lo zucchero a velo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

2 risposte a Treccia di Natale con frutta secca, canditi e gocce di cioccolato

  1. annalisa scrive:

    Che bellissima ricetta Germana …ne prenderei proprio una bella fettona ora!!Buona serata e complimenti ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.