Torta Paradiso, un dolce soffice e delicato

 

torta di StoroLa torta paradiso è un dolce molto delicato, soffice  e semplice. La sua preparazione ricorda molto il pan di spagna  con la differenza che nella torta paradiso si aggiunge il burro e la scorza di limone grattugiata.
E’ una torta alta, soffice buonissima, bella da vedere se  viene cosparsa di abbondante zucchero al velo.Mantiene la sua sofficità per alcuni giorni.  La torta paradiso può essere farcita con della crema chantilly, pasticcera o con quello che vi piace di più, però é buonissima anche così, semplice e genuina.

Ci sono varie ricette di torta paradiso,io uso sempre questa perché non mi ha mai dato problemi.

Ingredienti

120 g farina 00 antigrumi
120 g fecola
225 g burro
225 g zucchero
2 uova intere

4 tuorli
1 bustina di vaniglina

buccia grattugiata di limone

1 bustina di lievito in polvere
un pizzico di sale
zucchero al velo

Preparazione

Accendere il forno a 170°

Nel mixer mettere il burro, lo zucchero , la vanillina  le uova e lavorate gli ingredienti fino ad ottenere una crema bianca e soffice. Alla fine unire la scorza di limone.

Setacciare le farine con il lievito ed unirle  poco per volta al composto di burro.

Imburrare ed infarinare una tortiera a cerchio apribile di cm 24 di diametro, versare l’impasto ed infornare per 45-50 minuti.

Una volta che la torta paradiso sarà raffreddata, cospargerla di zucchero al velo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

8 risposte a Torta Paradiso, un dolce soffice e delicato

  1. Paola Lazzari scrive:

    Germana carissima, ho fatto oggi la tua Paradiso. Buonissima e profumata, grazie!!! Ho solo messo 1 cucchiaino di lievito, ma è venuta soffice e vaporosa comunque!
    Paola

  2. Simona scrive:

    Ciao Germana! Ottima ricetta per la Torta Paradiso: letta, fatta e…mangiata dopo pranzo! E’ piaciuta tantissimo. Grazie mille! Continuerò a seguirti.
    Un saluto Simona

  3. SuorPaola scrive:

    Buongiorno, sì è vero ci sono tante ricette per la torta paradiso, io volevo provarne una nuova per curiosità, anche se la mia che faccio da anni non mi ha mai dato problemi, e mi sono imbattuta nella tua, ma ho dubbi a provarla perché a guardare gli ingredienti… non la definirei tanto “semplice e genuina”!! Quasi un grammo di burro per un grammo di farina, che è tantissimo, e poi 6 uova… praticamente una bomba!! verrà pure soffice, ma bisogna vedere se il fegato è dello stesso parere 😉
    Io, per la identica quantità di farina, metto solo 3 uova e 150 g di burro, e vi assicuro che è morbida come una nuvola. E’ vero che dopo due giorni diventa già secca, ma tanto non durerebbe di più e almeno si può mangiare senza troppi scrupoli per la salute!

    • terradiviolini scrive:

      Grazie suor paola, proverò anche la sua.

    • Maffy11 scrive:

      Carissima SuorPaola, non dubito della bontà della sua ricetta ma purtroppo ha una pecca: non è una torta paradiso, è buonissima, leggerissima, apprezzabilissima ma è altro, una torta a pasta margherita la giudicherei ad occhio.
      La torta Paradiso è un impasto al burro a massa pesante e quanto indicato dalla signora Germana è corretto, se poi a lei non piace è un altro conto ma, le ripeto, non è la torta di cui si parla.
      La pasticceria, a differenza della cucina, NON è estro o improvvisazione ma precisione e accuratezza nelle ricette e nei bilanciamenti.
      Buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.