Risotto porri e zafferano,ricetta delicata

 Un risotto che in casa mia  piace molto, sia per la delicatezza che i porri danno al piatto, sia perché “la condicio sine qua non” affinché un risotto sia tale, deve avere per forza lo zafferano, se no che risotto é?
Ingredienti
 320 g di riso Carnaroli
4 porri
120 g di emmental
grana padano  Soresina  grattugiato
brodo vegetale
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1/2 mezzo bicchierino di brandy
1 bustina di zafferano
burro Soresina
sale e pepe
Preparazione
Eliminare le radichette dei  porri  e 2/3 delle parti verdi e ridurli a rondelle .In una
casseruola sciogliere il burro e rosolare una parte dei  porri a fuoco basso per 3-4 minuti con un pizzico di sale e un po’ di brodo.
Dopodiché unire il riso, mescolare e bagnare con mezzo bicchiere di vino. Fate evaporare il vino, unire il brodo caldo e continuare la cottura per una decina di minuti.A questo punto incorporare l’emmental tagliato a dadini, il brandy e la bustina  di zafferano.Salare e pepare.
Insaporire nel burro caldo gli anelli del porro tenuti da parte, per qualche minuto:devono diventare croccanti.
Lasciare mantecare il risotto dopo averlo cosparso di grana grattugiato; impiattare e decorare con gli anelli di porro tenuti da parte.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*