Risotto con l’uva nei cestini di grana, ricetta speciale

Il  risotto con l’ uva nei cestini  di grana  lo faccio spesso e ve lo raccomando perché
farete un figurone con i vostri amici; infatti  questo piatto appaga il gusto e la vista. L’abbinamento zafferano uva è stata una piacevole sorpresa, da provare.
Io ho usato l’uva bianca della mia piccola vite dell’orto, ma credo che anche quella rossa non sia niente male, se qualcuno la volesse provare….

Ingredienti:
350 g di riso Carnaroli
1 scalogno
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 bustina di zafferano
20 g di burro
1 grappolo di uva bianca
qualche foglia tenera di vite
grana padano  grattugiato q.b. per i cestini
pepe
Preparazione
I cestini:
Ho foderato una padella di  20 cm di diametro antiaderente, per 4 volte, con della carta forno: (è comodissimo perché non ri rischia di romperlo) e cosparso il fondo con il grana grattugiato.
Appena sciolto coprire una ciotolina capovolta e lasciar raffreddare, anche in frigorifero, si fa prima.
Risotto
Soffriggere lo scalogno nel burro, aggiungere il riso e lasciare  tostare. Sfumare con il vino bianco, far evaporare e continuare la cottura aggiungendo poco alla volta il brodo caldo.
A metà cottura unire la bustina di zafferano e le foglie di vite che devono essere tenerissime, e tagliate sottilissime.
Cinque minuti prima di togliere dal fuoco, aggiungere gli acini un po’ interi e un po’ tagliati a metà (sarebbe stato bello togliere i semi, ma  poi non é così un dramma, se ognuno se li toglie da sè, perché in effetti ero un po’ in ritardo).
Spegnere il fuoco, mantecare con un po’ di burro, una bella incipriata di pepe e versare nei cestini.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

2 risposte a Risotto con l’uva nei cestini di grana, ricetta speciale

  1. Veramente una ricetta speciale!! Complimenti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.