Ravioli alla cremonese, i marubini con un ripieno povero

 

marubini

I marubini alla cremonese sono una pasta ripiena, la cui forma varia  secondo le diverse zone e tradizioni di famiglia, in casa mia li facciamo sempre quadrati, ma si possono fare anche rotondi o tringolari come i cappelletti. I ripieno é chiamato povero perché non contiene carne (un lusso per i contadini di un tempo che usavano quello che avevano in dispensa), ma non per questo meno saporito. La bustina “La Saporita” , non deve mai mancare, per quel mix di spezie che la Bertolini sa dare.

La ricetta dei marubini cremonesi, quella classica, la trovate qui.

Ingredienti

per la pasta

240 g di farina 00

2 uova

1 cucchiaio di olio evo

un pizzico di sale

Ripieno

160 g di pane grattugiato

2 uova

80 g di grana padano grattugiato

una manciata di prezzemolo tritato

noce noscata

spezie (La Saporita)

sale

Preparazione

Riunire gli ingredienti per la pasta sulla spianatoia e impastare; lavorare la sfoglia molto bene , deve diventare liscia. Per accelerare  i tempi si può usare la macchina del pane sul programma impasto. Avvolgere la pasta nella pellicola e lasciar riposare almeno mezz’ora.

Nel frattempo preparare il ripieno: riunire in una ciotola tutti gli ingredienti amalgamandoli bene.Stendere la pasta con la macchinetta apposita, in sfoglie sottili spesse 1 mm; disporre a distanza regolare su una striscia di pasta tanti mucchietti di ripieno distanti circa 3 cm tra di loro. Ricoprire con un’altra striscia premendo bene ai lati e ritagliare tanti quadrati.

Noi li abbiamo mangiati in brodo, visto che abbiamo avuto la fortuna di avere una gallina ruspante, però si possono gustare lessati conditi con burro fuso, salvia e spolverati con grana padano grattugiato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.