Pane di semola rimacinata, ricetta semplice

Questo pane di semola rimacinata è una  ricetta semplicissima, niente di particolare, ma è il pane che preferisco perché fatto solo con acqua, farina, sale , lievito e  si mantiene fresco un paio di giorni senza doverlo mettere subito nel freezer. 
Ingredienti:
600 g di semola di grano duro rimacinata  Esselunga
mezzo cubetto di lievito di birra, 
400 g circa di acqua, 
15 g.  di sale fino 
Procedimento
Sciogliere il lievito in un paio di cucchiai di acqua e impastarlo con la farina, presa dal totale e formare un panetto.
Lasciare riposare una mezz’ora, fino al raddoppio.
Mettere nella mdp con il programma impasto il resto della farina il  panetto a pezzetti, l’acqua poco per volta e per ultimo il sale.Lasciare lievitare circa tre ore sempre al calduccio nella ciotola della macchina.(l’impasto deve triplicare il volume).
 Passato questo tempo, schiacciare la pasta senza impastarla. 
Per la forma del biove vi rimando qui
Sistemarle sulla leccarda coperta di carta forno spolverizzata di farina  cospargere ancora  abbondantemente di farina e far lievitare  trenta minuti.  
Infornare a 220 ° per 30 40 minuti e far raffreddare le pagnotte avvolgendole in un paio di canovacci di cotone. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

2 risposte a Pane di semola rimacinata, ricetta semplice

  1. marisa scrive:

    Son perfette!! Complimenti 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.