la spianata, un pane sardo per un finger food appetitoso

pane spianata La  spianata è un tipico pane sardo, che ho trovato al supermercato, ma credo si possa preparare benissimo in casa per la sua semplicità.; bastano farina, acqua, lievito madre e sale. La  spianata sarda appartiene   alla  città di Ozieri, in provincia di Sassari, E’ un pane che si mantiene morbido per almeno una settimana; viene consumata come alternativa al pane in tavola per accompagnare le diverse pietanze, come zuppe e minestre,  formaggi e salumi per un antipasto rustico ed invitante. Io l’ho usata come finger food, ma può sostituire la base della pizza, farcendola con pomodoro, mozzarella, olio evo, basilico e cuocere in forno a 150° per 5 minuti.

Io ho fatto questo finger food, che si può anche considerare un secondo, molto adatto per chi ha fretta e soprattutto un piatto estivo per queste giornate molto calde, quando non si ha proprio voglia di accendere il forno.

Ingredienti x una sfoglia

4 cucchiai di  maionese

80 g di Bresaola

1 Uovo sodo

1Peperone verde

1 Pomodoro

un filo di olio evo

due gocce di limone

Preparazione

Spalmare la sfoglia con la maionese, ricoprire il tutto, nell’ordine

bresaola tagliata sottile

peperone tagliato a listarelle

pomodoro a cubetti.

Cospargere con un filo di olio evo le gocce di limone.

Prima di gustarlo é consigliabile metterlo in frigo per un paio d’ore.

Semplicissimo, di effetto e molto gustoso.

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.