Pan brioche ipocalorico, e buonissimo

pan brioche paoletta

Questo pan brioche é stato per me una piacevole scoperta  in quanto, a differenza di quelli che faccio di solito, contiene poco burro, ma vi assicuro che é strepitoso. Sofficissimo,superfluo dire che per la colazione é il non plus ultra, ma non solo, sostituisce benissimo una bella fetta di torta, magari a fine pasto.Devo ringraziare Paoletta, perché é dal suo blog che ho preso la ricetta.

La riporto pari pari, perché la ricetta é perfetta, (anche se é inutile sottolinearlo) con la differenza che ho usato metà dose del lievito e quindi ho prolungato i tempi di lievitazione ed ho omesso gli aromi.

Ingredienti:
315 g. di farina (io Manitoba del supermercato)

75 g  di burro morbido
75 g di zucchero semolato
1 uovo
1 tuorlo
75 g di latte intero
75 g di acqua
5 g di sale
7,5 g  di lievito di birra fresco ( io 3 g)
1 cucchiaino di miele
1 albume per la spennellatura finale
zucchero a granella
Procedimento:
Preparare un lievitino con 75 g di acqua, dove si sarà fatto sciogliere il miele,  il lievito e 75 g di farina.
Dopo circa 40′, quando sarà bello gonfio, rovesciarlo nella planetaria insieme ad un cucchiaio di farina, ed avviare la macchina con il gancio a foglia, a bassa velocità.
Aggiungere 1 tuorlo, far amalgamare e unire 25 g di zucchero. Ad assorbimento, aggiungere poca farina.
Unire l’uovo, poi il restante zucchero. A questo punto proseguire alternando latte e farina. Aggiungere il sale e far incordare bene l’impasto, aumentando la velocità.
Una volta che l’impasto é incordato unire  il burro a pezzetti.
Aumentare la  velocità  fino a quando l’impasto sarà liscio, lucido e terminare gli ultimi 5 minuti con il gancio ad uncino.
Formare una pagnotta e metterla  in un contenitore ermetico, tenerla un’ora  a temperatura ambiente e riporla in frigo per almeno 12 ore.
La mattina togliere l’impasto dal frigorifero , lasciarlo almeno un’ora  a temperatura ambiente, dopodiché rovesciare l’impasto sulla spianatoia infarinata, e fare le pieghe 2. Lasciare riposare 20 minuti coperto con pellicola.
Formare  un salsicciotto e metterlo in uno stampo da plum cake  imburrato ed infarinato. Farlo lievitare fino a quando l’impasto arriva ad un dito dal bordo.  Spennellare con l’albume, spolverare con la granella di zucchero ed infornare a 180°/190° (dipende dal forno) per circa 45′. Fare la prova stecchino al centro del pan brioche.
Si conserva benissimo 3 giorni se avvolto bene con pellicola.
 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

5 risposte a Pan brioche ipocalorico, e buonissimo

  1. Michela scrive:

    Ciao ma il contenitore ermetico è necessario? posso usare la velina per coprire la ciotola?
    i contenitori che ho sono piccoli e se questa deve lievitare per 8 ore non vanno bene.

  2. Paola scrive:

    Ciao! nel tuo blog ho trovato tante ricette interessanti!
    ho utilizzato come base la tua ricetta per fare il fiore di pan brioche! è venuto buonssimo… il risultato lo puoi vedere qui: http://blog.giallozafferano.it/ilpiaceredeisensi/fiore-di-pan-brioche-con-cioccolato-bianco-e-fondente/

    Grazie! buona serata! 😉

  3. annalisa scrive:

    Assolutamente da fare visto che siamo sempre attente alle calorie ,grazie della ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.