Lenticchie e fojade


Innanzitutto il termine “fojade” tradotto in italiano significa “farfalle”, proprio per la loro forma caratteristica.

Le facciamo sempre in casa proprio per questa minestra, tipica del cremonese, da gustare in queste giornate molto fredde di quest’inverno che non se ne vuole andare.

Ingredienti

300 g di lenticchie

200 g di fojade

1 cipolla,

1 carota,

1 gambo di un sedano

peperoncino

3 cucchiai di passata di pomodoro



3 cucchiai di olio evo

3 cucchiai di panna liquida

sale e pepe

1 l e 1/2 di Brodo vegetale


Mettete a bagno nell’acqua, la sera prima, le lenticchie.

La mattina tritate finemente la cipolla, la carota, il sedano e fateli appassire in un po’ di olio e un po’ di acqua fino a quando risulteranno belli cremosi.

Aggiungete ora la passata, il sale, il pepe, ed il peperoncino e cuocete per circa 5 minuti.

Versate le lenticchie scolate su questa salsa, date una bella mescolata, aggiungete circa 1 litro e mezzo di brodo caldo e fate cuocere il tutto a fuoco moderato per circa un’ora e mezzo.

Buttate poi la pasta e quando è al dente la minestra è pronta.

Per ultima aggiungete la panna liquida, amalgamate bene, aggiustate di sale , pepe e servite subito.


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Alessia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

12 risposte a Lenticchie e fojade

  1. manuela e silvia scrive:

    Ricca e casereccia questa minestra! Mai preovate le lenticchie in un primo piatto, inoltre queste fojade son davvero particolari.
    baci baci

  2. germana scrive:

    @Gemelline da noi si usano le lenticchie per i primi piatti e anche come ripieno per ravioli ecc…
    baci baci

  3. cassandrina scrive:

    Ciao Germana, non ti fischiavano le orecchie??
    Ieri mi ero messa ad impastare e non so perché ma di tutte le cose è quella che mi riesce peggio, non proprio male, ma neanche bene come dovrebbe!!
    Così mi sono messa a scartabellare fra le tue pagine perché ricordavo d'aver visto in passato tante ricette di pani, tutte con un aspetto soffice e invitante.
    Fatto sta che forse la consultazione avrebbe dovuto precedere l'esecuzione,non il contrario!! Quando mio figlio è tornato a casa ha trovato la tastiera del pc tutta bella pasticciata e i miei panini belli sgonfi e ancora da cuocere!!

    Oggi però ci voglio riprovare

    Un abbraccio carissima

    Fabiana

  4. germana scrive:

    @Fabiana : alla prossima cara
    un bacione

  5. Tania scrive:

    A me piacciono molto le lenticchie, questa ricetta è molto gustosa e che belle le farfalle homemade!

  6. soleluna scrive:

    Buon pomeriggio! come stai tutto bene? scusa la latitanza ma mi sono beccata una terribile influenza….tu intanto hai pubblicato delle golose ricette ricche di particolari interessanti sei un mito un bacio Luisa

  7. Alessia (Ale) scrive:

    Questa tua ricetta mi apre nuovi mondi… le farfalle in una minestra non le avevo mai viste!!!! Grazie per la tua partecipazione, un bacione!!!!

  8. Daniela scrive:

    Ricca, saporita e bella da vedere questa zuppa con le farfalle.
    Ciao Daniela.

  9. Caty scrive:

    meravigliose le lenticchie , ne mangio sempre doppia razione , ma provate con le farfalle ma sicuramente lo farò!un saluto

  10. germana scrive:

    @Tania: anche a me moltissimo
    @luisa: io bene cara e tu sei guarita bene?
    @Alessia: ogni tanto insegno anch'io qualcosa
    @Daniela-Caty: grazie
    Bacioni a tutte e buona giornata

  11. Lauradv scrive:

    Non conoscevo questa ricetta. Ultimamente le farfalle è un formato che va per la maggiore qui a casa, pertanto perchè non provare anche questa tua ricetta? Buona serata Lauradv

  12. germana scrive:

    @Lauradv:grazie
    un bacione e buon we

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.