Crema di asparagi, una vellutata primaverile


vellutata asparagi e crostinivellutata di asparagi

Questa crema di asparagi, é una vellutata primaverile, cremosa al punto giusto, delicata, da gustare semplicemente così, oppure unendo i crostini di pane per un primo più sostanzioso.Servita tiepida e in piccole porzioni, la crema  di asparagi può essere un antipasto sfizioso  in occasione di una cena, oppure come primo piatto dal sapore morbido e delicato, arricchito dalla croccantezza dei crostini. E’ un ottimo piatto per una cena in famiglia perché accontenta proprio tutti. L’asparago é una verdura di stagione, è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Liliacee ed è originario del continente asiatico.L’asparago possiede particolari proprietà diuretiche, viene apprezzato dai buongustai e ha alle spalle una storia millenaria.

La ricetta é di Laura, che oltre ad essere una brava parrucchiera é anche una brava cuoca.

 Ingredienti x 4 persone

500 g di asparagi

1 scalogno (piccolo)

 20 g di burro
un ciuffo di prezzemolo

2 cucchiai olio extravergine

1 cucchiaio di farina

2 cucchiai di grana padano grattugiato

sale, pepe

Procedimento

Sciacquare  e pulire gli asparagi. Raschiare  i gambi e tagliarli  a tocchetti; tenere da parte le punte e tagliarle  a metà nel senso della lunghezza.

In un tegame rosolare in olio e burro lo scalogno ed il prezzemolo tritati.

Unire  gli asparagi cospargerli con della farina, mescolare  bene affinché non si formino grumi. Coprire il tutto  con un litro d’acqua bollente, sale, pepe e  cuocere gli asparagi dieci minuti, dopodiché aggiungere anche le punte che avete tenuto da parte.

Cuocere  per 20-25 minuti e quando le punte sono tenere, toglierne qualcuna.

Frullare il tutto con il frullino ad immersione e suddividere la crema nei piatti. Guarnire con le punte di asparagi , spolverare con il grana padano grattugiato,un po’ di pepe e un goccio d’olio; è buonissima da sola, ma si possono aggiungere dei crostini ottenuti facendo tostare in una padella antiaderente dei dadini di pane tipo ciabatta con una noce di burro e un rametto di rosmarino.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.