Cosciotto di tacchino,un secondo leggero nutriente


Il cosciotto di tacchino,sarà per via del colore pallido della sua carne,  si presta a essere considerato un alimento con scarse qualità nutrizionali.
Niente di più sbagliato.Questo antichissimo cibo non ha nulla da invidiare alle altri carni riguardo a proteine e sali minerali, quindi a dispetto dal suo aspetto delicato, é  un cibo sano, nutriente che gioca un ruolo fondamentale nell’equilibrio alimentare.
Provate a cucinarlo così, e vedrete come diventa appetitoso.

Ingredienti:
1 cosciotto per persona (a seconda della grossezza)
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio evo
1/2 bicchiere di vino bianco secco
5-6 olive verdi snocciolate
5-6 olive nere snocciolate
1 rametto di rosmarino
qualche cappero
1 pezzetto di peperoncino
2 acciughe
sale-pepe

Procedimento
Passare l’ aglio sbucciato sul cosciotto, metterlo poi in una teglia che vada in forno ed aggiungere l’olio, le olive, i capperi, le acciughe, il peperoncino, il vino bianco, sale e pepe e rosmarino.
Infornare a 180° per circa un’ora.Se dovesse rimanere un po’ pallido, passarlo sotto il grill per qualche minuto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.