Coniglio con finocchi e olive nere, un secondo squisito

coniglio olive e finocchi

Il coniglio con finocchi ed olive nere é un secondo squisito, gustoso e leggero. Infatti di per sé il coniglio é una carne bianca, leggera, e con il giusto  mix di ingredienti, soprattutto la sfumata d’aceto sul finale di cottura,  rendono perfetta ed equilibrata questa ricetta anche per chi non ama molto la selvaggina.
Ingredienti
1 K di coniglio  a pezzi
4 finocchi
2 cipolle bianche
2 cucchiai di olio evo
20 olive nere
4/5 bacche di ginepro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 manciatina di semi di finocchio
sale-pepe nero
brodo q.b.

Procedimento
Lavare ed asciugare bene i pezzi di coniglio.
In un tegame, che vada in forno, scaldare l’olio ,aggiungere i pezzi di coniglio, i finocchi tagliati a quarti e rosolare il tutto. Dopo la rosolatura unire le cipolle anche’esse tagliate a quarti, i semi di finocchio, le olive denocciolate e le bacche  il ginepro.Sfumare  con il vino bianco, salare, lasciar  evaporare ed unire  un po’ di brodo.Coprire  il tegame con della stagnola ed infornare a 200° gradi per mezz’ora. Poi togliere l’alluminio, spruzzare  con un po’ di aceto, e fare colorire il coniglio ancora per una decina di minuti (deve fare una bella crosticina dorata) Prima di servire, se piace, aggiungere  del  pepe nero alla macina. Nel frattempo preparare  la polenta che con un piatto così, almeno per i nostri gusti, non può mancare.
La ricetta della polenta la trovate  qui
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*