Clementine : un candito sfizioso per Natale

clementine  candite

Le clementine, sono un candito sfizioso  da preparare per Natale, perché si possono gustare insieme alla frutta secca, usare  come guarnizione di torte, di gelati ed anche  come regalo, conservandole  in un vasetto di vetro ben confezionato, farete un’ottima figura.

 Le clementine candite  sono buone anche così, ogni volta che ci vogliamo coccolare un po’, e sono  più gustose  delle scorzette d’arancia che in genere si fanno in questo periodo.

Ingredienti

12 clementine

650 g di zucchero semolato

500 ml d’acqua

Preparazione

Prendete 12 clementine, lavatele, asciugatele e tagliatele in quattro parti senza togliere la buccia.

Nel frattempo preparate uno sciroppo sciogliendo 130 g di zucchero in 500 ml d’ acqua, poi versateci le clementine; portate ad ebollizione e fate bollire a fuoco basso 5 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciatele raffreddare immerse nel liquido fino al giorno dopo.

Il giorno seguente, aggiungete alle clementine 130 g di zucchero, riportate a ebollizione, e lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco basso; fate raffreddare e procedete così per altri 3 giorni, aggiungendo ogni giorno 130 g di zucchero (5 giorni di bollitura per un totale di 650 g di zucchero.

Dopo aver fatto bollire le clementine per l’ultima volta, scolatele dallo sciroppo rimasto in pentola e adagiatele ad asciugare su una leccarda (o su di una griglia) almeno per 24 ore, meglio se in un luogo fresco e areato.Si conservano al fresco in vasetti di vetro per qualche mese.

La ricetta l’ho presa da GZ

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*