Cascellore,in dialetto lombardo Làansӫr, ricetta contorno di vedura

 

cascellore

cascellore

Il Cascellore è un ‘ erba  conosciuta in tutta Italia . In diverse regioni, come in Lombardia, Toscana e Puglia.  Da noi in Lomabrdia cresce abbondante nei nostri campi, ha solo bisogno del sole e dell’acqua del cielo.Si mangia anche cruda in insalata . In genere, però, si utilizza bollita e condita semplicemente con olio aceto e sale.

Il cascellore si può mangiare saltato in padella con olio, cipolla e cosparso di grana padano grattugiato o aggiunto alle minestre. Io l’ ho cucinato così e vi assicuro che é molto delicato come sapore, con un retrogusto leggermente amarognolo che ricoda un po’ quello della cicoria.

Il mese migliore per gustarlo? Questo, perché in primavera va in infiorescenza e diventa duro.

Ingredienti

500 g di cascellore

30 g di pancetta stesa a cubetti

2 cucchiai di olio evo

1 spicchio d’aglio

grana padano grattugiato.

Preparazione

Pulire il cascellore togliendo le piccole radici- Lavare in acqua fresca.

In una pentola portare a bollore dell’acqua salata ed unire il cascellore.

Cuocere una decina di minuti. Scolare bene e lasciare l’erba nel colapasta .

Nel frattempo,  in un tegame rosolare i dadini di pancetta in un cucchiaio di olio evo, con lo spicchio d’aglio. Aggiungere poi i làanser lasciandoli insaporire nel condimento.

A cottura ultimata  cospargere con una bella manciata di grana padano grattugiato.

Ecco il piatto é pronto. Un contorno della cucina povera ma molto salutare e genuino.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.