Arrotolato all’acqua con spinaci

Voi non ci credereste, ma questo arrosto é stato cotto con “l’acqua”. sì sì proprio con l’acqua e SOLO con quella.

L’ho visto fare alla Prova del cuoco da Dada Rener e quello che mi ha più incuriosito é stata la cottura ed allora ho provato anch’io. Il risultato è che l’abbiamo finito tutto l’altra sera a cena, e la scusa ufficiale é stata  perché  non c’erano grassi…ma la realtà ? Era  buonissimo!!

Ingredienti:

400 g  di vitellone macinato

1 uovo

1 pizzico di noce moscata

1 cucchiaio di pane grattugiato

1 cucchiaio di grana padano grattugiato

la buccia grattugiata di 1/2 limone

sale- pepe

1 bicchiere d’acqua

1 cucchiaio di farina

Ripieno:

200 g di spinaci (io ho usato quelli surgelati)

2 cucchiai di pane grattugiato

una noce di burro

1 cucchiaio di grana padano


Per prima cosa preparare il ripieno

In un tegame antiaderente tostare con la noce di burro il pane grattugiato, unire gli spinaci tritati ed il grana.Amalgamare e lasciar raffreddare.In una ciotola mettere il macinato con l’uovo, il sale, il pepe, la noce moscata, la buccia del limone  ed il pane grattato.Amalgamare.Stendere  appiattendo, questo impasto su carta forno, in un rettangolo, distribuire su un lato gli spinaci ed aiutandovi con la carta arrotolare come un salsicciotto, chiudendo bene le estremità.Scaldate un tegame antiaderente ed adagiare il rotolo con la chiusura sotto. Una volta ben sigillato girare dall’altra parte. Preparare la salsa con il bicchiere d’acqua e la farina ed aggiungerla ai bordi del tegame. Coprire e cuocere una trentina di minuti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Info su terradiviolini

Casalinga ora a tempo pieno, mi piace cucinare soprattutto i piatti di famiglia.
Mi piace la musica pop, la classica,lavorare al chiacchierino, a maglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.