Uovo pochè in crema di pane e favette

INGREDIENTI per due persone 

2 UOVA MEDIE FRESCHISSIME 

2 LITRI DI ACQUA 

1 PRESA DI SALE (per l’uovo)

2 CUCCHIAI DI ACETO BIANCO 

150 GR DI FAVETTE FRESCHE 

4 POMODORI SECCHI SOTT’OLIO 

OLIO EVO Q.B.

SALE Q.B.

PEPE Q.B. 

PER LA CREMA DI PANE 

100 GR PANE RAFFERMO 

ACQUA Q.B.

OLIO EVO Q.B.

SALE Q.B. 

PROCEDIMENTO 

Rompete le uova e mettetele separatamente in due ciotoline. (Andrà cotto un uovo alla volta).

Versate l’acqua in una pentola con i bordi alti aggiungete l’aceto e il sale e portate quasi a bollore (devono vedersi piccole bollicine un leggero bollore).

Abbassate la fiamma, con una frusta create un vortice nell’acqua mescolando sempre nella stessa direzione versate l’uovo all’interno al centro del vortice delicatamente e cuocete per 3/4 minuti a secondo della grandezza dell’uovo. 

L’albume avvolgerà il tuorlo grazie al vortice che continuerà a girare. Se necessario potete alimentare il vortice girando attorno all’uovo con una paletta di legno sempre delicatamente. 

A cottura ultimata togliete l’uovo dalla pentola con una schiumarola mettete da parte procedete con la cottura dell’altro.

PER LA CREMA DI PANE  

Tagliate il pane a piccoli cubetti ponetelo in una casseruola, coprite di acqua e cuocete per 20 minuti circa. L’acqua sarà pian piano assorbita dal pane se è il caso aggiungetene dell’altra. 

A cottura ultimata otterrete un pane cotto passatelo al setaccio raffinandolo ottenendo una vera e propria crema di pane, arricchitela con un giro di olio evo.

PER LE FAVE E I POMODORI SECCHI

Sbianchite le fave in acqua bollente per 2 minuti ripassatele in padella con olio evo aggiustate di sale e pepe. Tagliate i pomodori secchi a piccoli pezzi. 

IMPIATTAMENTO

In un piatto fondo versate la crema di pane adagiate l’uovo pochè aggiungete le favette e i pomodori secchi ultimate il piatto con un pizzico di sale pepe e olio.

Per un un buon risultato del piatto l’albume dovrà essere cotto e ben coagulato il tuorlo morbido per dare quell’effetto wow alla fuoriuscita. 

Buon appetito

TAVULA MISA E PANI MINUZZATU

Precedente Il Gran tour Sicilia a Favara; all’arrivo pasta al pomodoro e agnello pasquale Successivo Soufflé di patate