Straordinario successo di “Sicilia in Bolle”

Ieri Lunedì 1 Luglio nella fiabesca location del Ristorante Madison a Realmonte nello scenario di incomparabile bellezza della Scala dei Turchi si è svolta con grande successo la serata conclusiva di “Sicilia in Bolle” il Festival delle bollicine evento giunto alla 5^ edizione organizzato dall’Ais Agrigento (Associazione Italiana Sommelier) in collaborazione con Ais Sicilia. 

Manifestazione divenuta negli ultimi anni un ideale palcoscenico per le aziende vinicole alle quali viene data la possibilità di presentare i propri prodotti al mercato nazionale e internazionale. 

Tantissime le presenze registrate (1000 presenze) nella due giorni in programma (30 Giugno/1 Luglio) tra appassionati del vino, curiosi, visitatori italiani, stranieri, provenienti da ogni parte della Sicilia creando di fatto enoturismo uno degli scopi principali dell’evento. 

Si sono svolte interessantissime Masterclass di livello tra cui quelle a cura di Bernardo Scammacca (del Murgo), Giovanni Alessi (Vice Presidente dell’Ais Sicilia), Alessandro Torcoli (Direttore di Civiltà del bere), Sabrina Schench (Vice Presidente Trento Doc) e Roberto Anesi ( miglior sommelier d’Italia 2017). 

I vincitori del Premio Alberto Gino Grillo (dedicato ad un membro dell’Associazione Italiana Sommelier scomparso prematuramente) sono: la cantina Funaro per il miglior Spumante Metodo Classico Bianco di Sicilia,  “Spumante Extra Brut Millesimato Biologico 2013”; e la cantina Murgo come migliore spumante Rosè “Extra brut 2013”.

Numerosi i banchi d’assaggio delle oltre 40 cantine presenti che hanno proposto le loro migliori bollicine accompagnate da uno speciale buffet curato dallo Chef Antonio Di Caro e dal suo staff del Ristorante Madison.

Nel finale brindisi collettivo con lo spettacolare rituale della sciabolata (usanza che veniva  praticata dai cavalieri per festeggiare le proprie vittorie) dopo di che gli ospiti hanno continuato a deliziare i propri palati con una nota dolce grazie alla fantastica mega torta a forma di Sicilia realizzata dal Maestro Pastry Chef Bruno Di Maria e il suo staff del Ristorante Madison. 

Dopo la mezzanotte tutti in pista a ballare il ritmo dell’estate con il Night Party a cura di Etna Gin  Amacrado.

Sicilia in Bolle una manifestazione di qualità e di grande successo con una macchina organizzativa di livello che ha agito unita come un’orchestra nel creare la migliore sinfonia.  

Non resta che dare appuntamento al prossimo anno con la sesta edizione di Sicilia in Bolle. 

Gerlando Carratello Food Blogger presso 

TAVULA MISA E PANI MINUZZATU

 

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Sicilia in Bolle-Masterclass di Alessandro Torcoli : “Sei territori siciliani da spumante metodo classico” Successivo “Le Calandre” 3 Stelle Michelin: Marco Chiarenza e la realizzazione di un sogno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.