Premio speciale Mandorlara 2019 alle Lady Chef del Libano

 

Al Palacongressi di Agrigento nell’ambito della serata conclusiva degli spettacoli della 74’ edizione della Festa del Mandorlo in Fiore, il Consorzio Turistico Valle dei Templi promotore di Mandorlara 2019 ha consegnato in presenza di Gianfranco Jannuzzo, uno speciale riconoscimento “Premio Speciale Mandorlara 2019” a tre Lady Chef del Libano, con a seguito il loro gruppo (Oumayaraydan; Hayfa Wahbe; Hala Ghamlouch) che con grande entusiasmo hanno saputo cogliere il significato e la bellezza della Kermesse in una perfetta integrazione partecipando per tutta la settimana tra i vicoli della città con il loro street food coinvolgenti. 

Inoltre si sono rese protagoniste di un significativo scambio culturale con gli allievi di Euroform insieme ai quali hanno creato dei piatti appetitosi : (insalata di pollo, riso, mandorle e spezie, insalata di prezzemolo e spezie, dolci all’acqua di rose). 

Il premio istituito dal Consorzio evidenza il valore del cibo, che rappresenta un fortissimo veicolo d’integrazione, di cultura e di conoscenza, lo stesso cibo che ci svela il mondo e i popoli attraverso le loro pietanze. 

Totò Collura Segretario del Consorzio turistico valle dei Templi, alla consegna del premio: << è il giusto epilogo di una bellissima edizione che ha entusiasmato tutte le sere il pubblico, sono molto sodisfatto di ciò che oggi Mandorlara rappresenta e di ciò che siamo riusciti ad esprimere. È stato un trionfo di pubblico e consensi. Siamo riusciti a far conoscere le belle professionalità che operano nel nostro territorio a partire dai ristoratori Chef, Lady Chef, Cuochi, Pasticceri, Maître, Barman, e a far capire che Agrigento non è seconda a nessuno avendo il nostro territorio tutte le carte in regola  per diventare una meta gastronomica importante>>. 

<<Abbiamo celebrato la Mandorla e la nostra Sicilia >>.

Collura ha continuato con i ringraziamenti: <<Grazie a tutti coloro che hanno collaborato per la riuscita di Mandorlara dal Parco con il Direttore Giuseppe Parello al team organizzativo con a capo Margherita Orlando ma anche Peppe Mendola, Daniela Frenna e Laura Vento. Un ringraziamento agli sponsor Sagrim ed Electrolux, all’Accademia delle Belle arti di Alfredo Prado e il maestro Domenico Boscia, a Cna Sicilia a Domenico Casa di ceramiche di Caltagirone, un grazie agli istituti alberghieri. all’associazione Maître D’ con  Salvatore Provenzani e l’Associazione Cuochi Agrigento.

Un grande abbraccio va a Peppe Giuffrè che ha colto in pieno lo spirito di Mandorlara nel ruolo di testimonial e ha sicuramente arricchito il nostro evento . Un ringraziamento particolare a Euroform con il suo Direttore Totò Licata, Silvia La Rosa e lo Chef Angelo Cinquemani. Euroform che non ha risparmiato mezzi e impegno dei propri insegnanti assoluti protagonisti insieme agli allievi.

Vi do appuntamento al prossimo anno sicuri che Mandorlara si arricchirà sempre di più, con l’edizione 2020 già in cantiere con le date ufficiali  28 febbraio 8 Marzo in occasione della 75^ edizione della festa del  mandorlo in Fiore. 

Foto Salvatore Varisano

Gerlando Carratello Food Blogger presso 

TAVULA MISA E PANI MINUZZATU

 

 

 

 

 

Precedente Mandorlara 2019: ripercorrendo le emozioni delle giornate conclusive al Palacongressi Successivo Le Soste di Ulisse al Palacongressi: La cucina degli avanzi “Piccoli chef per grandi piatti”