Limoncello fatto in casa

Il limoncello fatto in casa è un liquore ottenuto dalla macerazione delle bucce dei  limoni biologici e non trattati nell’alcol puro con l’aggiunta di acqua e zucchero .

INGREDIENTI

  • Buccia di 8 limoni biologici medio/grandi
  • 500ml alcol puro 95′
  • 300gr zucchero
  • 500ml di acqua

PROCEDIMENTO

Dopo aver lavato accuratamente i limoni asciugateli e con l’aiuto di un coltello sbucciateli cercando di ottenere una buccia priva del cosiddetto albedo (la parte bianca e spugnosa della buccia)in quanto la presenza di quest’ultimo potrebbe compromettere la riuscita del liquore in quanto  il gusto finale verrebbe alterato da un retrogusto amarognolo

Inserite le bucce in una bottiglia o contenitore a bocca larga e versatevi l’alcol puro chiudete la bottiglia/contenitore e conservate in un posto fresco e asciutto lontano da raggi solari e luce

Il vostro liquore dovrà rimanere in infusione 40 giorni passati i quali filtrerete l’alcol eliminando le bucce

Nel frattempo riscaldate l’acqua in ricetta in un pentolino aggiungete a poco a poco lo zucchero  e mescolate sino a totale scioglimento

Fate raffreddare il vostro sciroppo di acqua e zucchero dopo di che unite all’alcol aromatizzato al limone .

Il vostro limoncello è pronto

Avrà una gradazione superiore al limoncello che normalmente trovate nei banchi dei supermercati (35’circa)ma il gusto è un altro pianeta l’essenza del limone sarà più intensa garantito

Un vero e proprio digestivo

Riponetelo in frigorifero e servite ad una temperatura di 2/3 ‘

Alla salute cin cin

Nb1 potete abbassare la gradazione del vostro limoncello aggiungendo ulteriore quantità di acqua o (250ml o 500ml) a proprio piacimento

Nb2 Attenzione!!! Utilizzate solamente limoni biologici del vostro giardino o di quello di un amico accertandovi che i limoni non siano stati trattati con veleni vari di uso comune

Tavula misa e pani minuzzatu

 

Precedente Collaborazione Amoretti di Lorenzo Successivo Collaborazione Laltrapizza