CHEF POLIZIOTTO AGRIGENTINO TRIONFA A MASTERCHEF -TELEACRAS

Talenti e maestri nostrani dell’arte del cucinare. E’ il caso di uno chef agrigentino di 35 anni, Gerlando Carratello, poliziotto attualmente in servizio al Commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle. Ebbene, le capacità e la passione di Carratello hanno trionfato nella ribalta nazionale di “Masterchef Italia”, dove si è classificato fra i primi 40 aspiranti chef, su migliaia di contendenti provenienti da tutta Italia. Gerlando Carratello è riuscito nell’ardua impresa di ottenere una valutazione positiva dai quattro giudici in commissione, Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri, Antonia Klugmann e Joe Bastianich. Lo chef-poliziotto ha preparato e presentato alla giuria un piatto intitolato “Tradizione, cultura, passione”, poi un tortino di pesce spatola a beccafico con cuore di cipolla in agrodolce e panatura di mandorle, poi triglia sfilettata al profumo di limone, e il tutto su un letto di macco di fave e seppioline salate, con una cialda di cannolo neutra. Il blog di Gerlando Carratello si intitola “Tavula misa e pani minuzzatu”, in versione pagina Facebook, profilo Instagram e giallozafferano. Carratello, da buon agrigentino, si è anche esibito innanzi alla giuria in versione folk, con tamburello e friscalettu.

Angelo Ruoppolo

VIDEO YOU TUBE

CLICCATE ⬇️⬇️⬇️⬇️

SERVIZIO TELEACRAS

 

Precedente DALLA QUESTURA A MASTERCHEF -SEGUONEWS- Successivo INTERVISTA MASTERCHEF 7 “A TUTTO GAZ”