Calamarata in crema di rucola burrata zafferano e salmone

INGREDIENTI per due persone 

200 GR PASTA FORMATO CALAMARATA 

1 BURRATA (200 GR) 

50 GR SALMONE AFFUMICATO

30 GR RUCOLA 

6 FOGLIE DI BASILICO (Grandi)

1 PATATA (Grande)

ZAFFERANO IN POLVERE (pizzico) o (8 pistilli) 

OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA Q.B.

SALE Q.B. 

PEPE Q.B. 

PROCEDIMENTO 

Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata. 

PER LA CREMA DI RUCOLA E PATATE 

Lessate la patata in abbondante acqua salata portate a cottura successivamente frullate la patata insieme alla rucola il basilico aggiungete l’olio extravergine sino ad ottenere una consistenza omogenea e cremosa aggiustate di sale e di pepe. 

Recuperate il latte in eccesso dalla burrata ricavandone ulteriormente passando al setaccio parte di essa. Aromatizzate il latte con un pizzico di zafferano in polvere  o (in pistilli precedentemente messi  in infusione in pochissima acqua tiepida). Il latte di burrata assumerà un colore giallo tipico dello zafferano. 

Adagiate la pasta calamarata in un piatto fondo farcitela al suo interno con la crema di rucola e patate ( con l’aiuto di una sac a poche) aggiungetevi sopra la burrata adagiate su di essa  il salmone tagliato a listarelle ultimate il piatto con il fondo di latte di burrata allo zafferano una fogliolina di rucola e del pepe grattugiato al momento. 

La pietanza può essere degustata sia calda che fredda.

Buon appetito

NB 1 l’infusione dei pistilli di zafferano in acqua tiepida puó durare dalle poche ore ad un intera giornata dipende dal tipo zafferano.  

TAVULA MISA E PANI MINUZZATU 

Precedente Focaccia gourmet: San Daniele, bufala,ciliegino confit, pesto di zucchine Successivo Chef Awards: Bellanca in gara al “20 Chef Tasting” a Pombia (NO)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.