BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO: E FINALMENTE IL NATALE HA INIZIO

Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

LA RICETTA DEI BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Con i biscotti gingerbread al cacao inauguro le ricette natalizie del 2017. Infatti, da oggi, venerdì 1 dicembre, e fino al giorno dell’Epifania, vi proporrò delle ricette che potrete fare durante le vacanze di Natale o potete utilizzare come deliziose idee regalo. Io amo il Natale più di ogni altra cosa: amo le luci, i profumi e i colori. Adoro le giornate lente passate sul divano a leggere mentre l’albero mi fa compagnia con la sua dolce melodia. Mi piace preparare da mangiare per amici e famigliari; mi piace addobbare l’albero è vedere tutti i pacchetti la mattina del 25 dicembre.

Ma, più di ogni altra cosa, mi piace preparare i biscotti da donare alle persone a cui voglio bene. Questo semplice gesto, che compio ogni anno, è diventato una tradizione ormai consolidata. Credo non sia necessario avere a disposizione molti soldi per mostrare affetto a chi vogliamo bene, purché il dono sia fatto con amore. Oggi vi propongo una variante dei più classici biscotti di Pan di zenzero che potete trovare QUI. La ricetta dei biscotti gingerbread al cacao l’ho presa dalla rivista “Da Noi” dell’Esselunga (Dicembre 2016, n.11). Mi sono piaciuti moltissimo: profumati di zenzero e cannella sono proprio l’ideale da accompagnare a una buona tazza di tè per questi freddi pomeriggi.

Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Ingredienti per i biscotti gingerbread al cacao

  • 100 g di farina 00
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 100 g di burro
  • Un tuorlo
  • 70 g di zucchero di canna integrale
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 o 2 chiodi di garofano
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di vanillina

Per la glassa:

  • 1 albume
  • 120 g di zucchero a velo
  • Poche gocce di succo di limone
Cosa occorre per preparare i biscotti gingerbread al cacao: un mattarello, carta da forno, formine tagliabiscotti, una tasca da pasticcere…e tanta voglia di accogliere il Natale.

 

Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Procedimento per i biscotti gingerbread al cacao

  1. Per prima cosa preparare la pasta frolla al cacao.
  2. Disponete la farina a fontana su di una spianatoia.
  3. Successivamente unite il resto degli ingredienti: il burro tagliato a tocchetti, il cacao in polvere, lo zucchero, il tuorlo, le spezie, la vanillina e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  5. Fate riposare la frolla in frigorifero per almeno un’ora.
  6. Trascorso il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C.
  7. Stendete la frolla in l’aiuto di un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5mm.
  8. Ricavate tanti biscotti con le apposite formine.
  9. Poi disponeteli sulla teglia che avrete ricoperto con carta da forno e infornate a 180°C per 10-12 minuti.
  10. Al termine della cottura sfornate e lasciate raffreddare.
  11. Intanto preparate la glassa mescolando l’albume, lo zucchero a velo e le gocce di limone.
  12. Trasferite la glassa in una tasca da pasticcere e decorate i vostri biscotti gingerbread al cacao.
Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Non vedo l’ora che arrivi la prossima settimana per mostrarvi una nuova ricetta di Natale. Posso solo dirvi che è dedicata a tutti coloro che amano la cannella…siete curiosi? E allora continuate a seguirmi!😃

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta dei biscotti gingerbread al cacao cliccando sull’icona”Print friendly”.
I biscotti gingerbread al cacao si conservano per più giorni in una scatola di latta.

Buona serata therapy a tutti!

PLUMCAKE ALLA ZUCCA CON FARINA INTEGRALE

PLUMCAKE ALLA ZUCCA
PLUMCAKE ALLA ZUCCA

Ho preparato questo plumcake alla zucca più di un mese fa, ma per un motivo o per l’altro non riuscivo a trovare l’occasione giusta per postare la ricetta. Con l’arrivo del Natale, il momento più profumato dell’anno, ho ritenuto opportuno pubblicare la ricetta. Infatti, questo plumcake alla zucca è molto speziato e profuma intensamente di zenzero e cannella. Ho fatto questo plumcake più di un mese fa, quando raffreddore e mal di gola avevano preso il mio possesso e volevo esorcizzarli a colpi di miele e tisana limone e zenzero, o infuso di cannella. Fino a che, un bel pomeriggio, ho preparato questo plumcake con una zucca che occhieggiava dal frigorifero e cannella e zenzero che facevano bella mostra di sè sulla credenza. Per rendere più rustico il plumcake alla zucca ho utilizzato la farina integrale: se preferite potete usare quella 00.

 

INGREDIENTI per il plumcake alla zucca

  • 250 g di farina integrale
  • 150 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 250 g di zucca pulita e lessata
  • due cucchiai di miele
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • due cucchiaini di zenzero in polvere
  • una bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo

COSA OCCORRE PER FARE IL PLUMCAKE ALLA ZUCCA: Uno stampo da plumcake, uno sbattitore elettrico, una spatola per dolci, ciotole varie, carta forno…voglia q.b. di preparare un dolce profumato! 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Pulite la zucca e lessatela in pentola a pressione, poi fatela raffreddare.
  2. Preriscaldate il forno a 180°C.
  3. Ponete le uova in una ciotola insieme allo zucchero di canna, la vanillina e il pizzico di sale. Montate fino ad ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso.
  4. Unite l’olio di semi di mais a filo e il miele.
  5. Aggiungete la polpa di zucca lessata e amalgamate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
  6. Setacciate la farina integrale con il lievito, la cannella e lo zenzero in polvere. Aggiungeteli al resto degli ingredienti e continuate a mescolare fino a che non otterrete un impasto omogeneo.
  7. Trasferite l’impasto in uno stampo da plumcake che avrete precedentemente foderato con carta forno.
  8. Infornate il plumcake alla zucca a 180°C per 40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Estraete il plumcake alla zucca dal forno, lasciatelo raffreddare e guarnite, a piacere, con zucchero a velo.

Il plumcake alla zucca è ideale da accompagnare a unpo buona tazza di tè o una tisana. Gustateli in questi freddi pomeriggi invernali.

Buona Sweet therapy a tutti! 🙂

OMINI DI PAN DI ZENZERO O GINGERBREAD MEN

OMINI DI PAN DI ZENZERO
OMINI DI PAN DI ZENZERO

LA RICETTA DEGLI OMINI DI PAN DI ZENZERO

La sentite l’atmosfera natalizia? State aspettando con trepidazione l’arrivo di Babbo Natale? Io sì 🙂 …In questi giorni sto bene e sono felice: sfornare e decorare biscotti è il mio metodo per esprimere la mia felicità. Purtroppo (o per fortuna), ho iniziato a lavorare proprio questa settimana e ho dovuto aspettare l’arrivo del weekend per dedicarmi agli omini di pan di zenzero.

Ogni anno regalo alle mie amiche un bel pacchettino di biscotti, ma non potevo aspettare oltre per postare la ricetta di queste piccole dolcezze.

Gli omini di pan di zenzero (o gingerbread men) sono dei deliziosi biscotti, originari del mondo anglosassone, che vengono aromatizzati con una varietà di spezie in cui predomina lo zenzero. La ricetta originale prevede l’uso della melassa, mentre io ho preferito il miele che, in ogni caso, conferisce all’impasto un profumo particolare. Ho decorato i biscotti con una semplice ghiaccia reale. Gli omini di pan di zenzero sono facili da fare: potete prepararli anche con i vostri bambini e lasciarli a Babbo Natale che li mangerà quando verrà a portare i regali.

Se non avete la formina degli omini di pan di zenzero potete fare come me che ho scaricato la sagoma dal blog “Le ricette di Gessica”.

Ingredienti per 13 omini di pan di zenzero alti 12 cm e 5 stelline

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 1 uovo
  • 120 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di miele (io ho usato il millefiori)
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 4 chiodi di garofano ridotti in polvere (facoltativi)
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 pizzico di sale

INGREDIENTI PER LA GHIACCIA REALE

  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 albume
  • qualche goccia di succo di limone

 

COSA TI OCCORRE PER FARE GLI OMINI DI PAN DI ZENZERO: mattarello, carta forno, formine per biscotti, una siringa per dolci e voglia q.b. per aspettare l’arrivo di Babbo Natale!!! 🙂

Procedimento per gli omini di pan di zenzero

  1. Mettete la farina a fontana su una spianatoia.
  2. Aggiungete il burro leggermente ammorbidito, l’uovo, le spezie, lo zucchero, il sale, il lievito, il miele e cominciate a impastare avendo cura di non lavorare troppo a lungo l’impasto.
  3. Successivamente avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola e ponetelo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  4. Passato il tempo di riposo riprendete l’impasto e, con l’aiuto di un mattarello, stendetelo fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  5. Quindi preriscaldate il forno a 180°C.
  6. Infine create i biscotti con le apposite formine o con la sagoma che avrete stampato.
  7. Ponete gli omini di pan di zenzero su teglie che avrete foderato con carta da forno.
  8. Infornate a 180°C per 10-15 minuti, fino a che i biscotti saranno dorati.
  9. Alla fine della cottura sfornate e lasciate raffreddare.

PROCEDIMENTO PER LA GHIACCIA REALE

  1. Ponete l’albume in una ciotola insieme ad alcune gocce di succo di limone.
  2. Aggiungete, in più riprese, lo zucchero a velo e mescolate fino a che il composto non risulti liscio e lucido.
  3. Infine, inserite la ghiaccia reale in una siringa per dolci e decorate, come più vi piace, i vostri omini di pan di zenzero che si saranno raffreddati.

Non sono adorabili? Io vado in brodo di giuggiole quando li guardo. Sono leggermente più morbidini rispetto ai biscotti realizzati con una frolla normale. Sono una vera delizia per chi adora le spezie.

Non vi resta che mettere le mani in pasta e preparare i vostri Zenzy! 🙂

Buona Sweet therapy a tutti e buon Natale!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta degli omini di pan di zenzero cliccando sull’icona “Print Friendly”.