CIAMBELLA ALLE CAROTE FATTA CON AMORE

CIAMBELLA ALLE CAROTE
CIAMBELLA ALLE CAROTE

In prossimità della festa della mamma torno con la ricetta di questa deliziosa ciambella alle carote che mia mamma mi ha preparato qualche settimana fa. Solitamente mi preparo da sola le torte per la colazione e la merenda, ma in questo periodo, sommersa da due milioni di impegni, non trovavo nemmeno il tempo per prepararmi una torta o dei muffins. Allora la mia dolce mamma, vedendo che lavoravo 12  ore al giorno, ha deciso, con l’aiuto della mia dolce nipotina, di prepararmi questa ciambella alle carote perché sa quanto mi piacciono i dolci alle carote. La mia mamma ha seguito la ricetta della Vallé che potete trovare QUI, ma ha apportato delle semplici modifiche: ha utilizzato delle noci in sostituzione delle nocciole e, al posto del latte, ha usato il succo di una piccola arancia. Questo bel gesto mi ha fatto capire quanto io sia fortunata ad essere circondata da persone che mi supportano in questo momento in cui la mia vita si sta completamente trasformando. Se poi ti supportano con una ciambella di carote é ancora meglio.

INGREDIENTI

  • 150g di farina 00 + q.b. per lo stampo
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di carote
  • 50 g di noci tritate finemente
  • 100 g di margarina Vallé + q.b. per lo stampo
  • Il succo e la buccia grattugiata di una piccola arancia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • aroma alla vaniglia (io ho usato una bustina di vanillina)
  • un pizzico di sale

COSA OCCORRE PER FARE LA CIAMBELLA ALLE CAROTE: Uno stampo da ciambella, uno sbattitore elettrico, ciotole varie, una spatola per dolci…e l’amore di una mamma!

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Fate fondere la margarina e lasciatela raffreddare
  3. Ponete le uova, lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale in una ciotola. Con l’aiuto di uno sbattitore cominciate a montare fino a che non otterrete un composto soffice e spumoso.
  4. Grattugiate finemente le carote e aggiungetele al resto degli ingredienti.
  5. Aggiungete la margarina fusa al resto dell’impasto.
  6. Setacciate la farina con il lievito per dolci e aggiungetela al resto degli ingredienti alternando con il succo di arancia.
  7. Unite, in ultimo, anche la buccia grattugiata dell’ arancia e le noci tritate finemente.
  8. Trasferite l’impasto della ciambella alle carote in uno stampo da ciambella.
  9. Infornate la ciambella alle carote a 180°C per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  10. Estraete la ciambella dal forno. Fatela raffreddare e decorate a piacere con zucchero a velo.

La ciambella alle carote é pronta. Non vi è venuta voglia di prepararla per la colazione o la merenda?

CIAMBELLA ALLE CAROTE
CIAMBELLA ALLE CAROTE

Buona sweet therapy a tutti! Grazie mamma per la tua dolcezza!

CARROT CAKE: LA TORTA DEL MIO COMPLEANNO

CARROT CAKE
CARROT CAKE: LA TORTA DEL MIO COMPLEANNO

Torno, dopo quasi un mese d’assenza, con la ricetta della carrot cake. Un mese in cui sono successe, e stanno succedendo, moltissime cose. Ma ho continuato a sfornare dolci, anche vegani. Un mese dove non volevo sprecare questo post speciale visto che è il 100°. Ma, in questo tiepido sabato di primavera, mi è ritornata la voglia di scrivere e di condividere con voi le mie ricette. I miei pensieri si sono riordinati e sono riuscita a focalizzare il contenuto di questo importante post. 100 ricette, 100 dolci che ho creato con un ingrediente fondamentale: l’AMORE. Inclusa questa carrot cake preparata mesi fa per il mio compleanno e che di amore, verso me stessa, ne contiene tanto…tantissimo. Quest’anno, o meglio l’anno scorso visto che il mio compleanno è stato a dicembre, volevo prepararmi una torta speciale, una torta di quelle che si vedono nei film, alta e con la crema. Non è stato facile scegliere quale torta fare. Innanzitutto doveva essere buonissima, volevo che fosse diversa da tutte le altre torte e doveva essere bella, ma semplice da fare, visto che non mi sono ancora cimentata nella decorazione delle torte e litigo con la sac a poche. Poi, una sera di fine novembre, l’illuminazione. Mi ricordai della seconda serie di Bake Off Italia in cui la mia concorrente preferita, Stephanie, aveva preparato come torta del cuore una deliziosa carrot cake. Ho cercato la sua ricetta, che trovate QUI, e dopo averla studiata ho creato la mia versione della carrot cake piena d’amore. Ho dovuto superare lo scetticismo di mia mamma quando ha visto che per questa torta avevo fatto una lista della spesa chilometrica, ma si è dovuta ricredere appena l’ha assaggiata: una torta deliziosa con tante carote, noci ricoperta e farcita da un delicato frosting al formaggio. Credo la torta più buona che io abbia mai fatto.

INGREDIENTI

Per la torta

  • 250 g di farina 00
  • 200 g di zucchero di canna
  • 4 uova
  • 300 g di carote grattugiate
  • 150 g di yogurt greco
  • 180 ml di olio di semi di mais
  • 210 g di noci
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • vanillina
  • cannella in polvere (un cucchiaino)
  • zenzero in polvere (un cucchiaino)

Per il frosting

  • 200 g di mascarpone
  • 400 g di formaggio spalmabile
  • 175 g di zucchero a velo
  • vanillina

COSA OCCORRE PER FARE LA CARROT CAKE: Uno sbattitore elettrico, una tortiera con il diametro di 24 cm, ciotole varie, una spatola per dolci, una sac a poche per decorare la torta, una grattugia per le carote…e una bellissima occasione per festeggiare…

PROCEDIMENTO:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Ponete le uova con lo zucchero di canna, il pizzico di sale e la vanillina in una ciotola e montatele fino a che non diventano chiare, soffici  spumose.
  3. Aggiungete l’olio di semi di mais a filo e anche lo yogurt.
  4. Prendete le carote, sbucciatele, lavatele e grattugiatele finemente o, in alternativa, tritatele in un mixer.
  5. Setacciate la farina con il lievito per dolci e aggiungeteli al resto dell’impasto.
  6. Tritate le noci finemente con l’aiuto di un mixer e unitele all’impasto della carrot cake.
  7. Aggiungete, in ultimo, anche la cannella e lo zenzero in polvere.
  8. Mescolate tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo.
  9. Versate l’impasto della carrot cake in una tortiera di 24 cm che avrete imburrato e infarinato o foderato con carta da forno.
  10. Infornate la carrot cake a 180°C per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  11. Sfornate la carrot cake e lasciatela raffreddare una notte prima di decorarla e farcirla.
  12. Per fare il frosting al formaggio unite in una ciotola il mascarpone, il formaggio spalmabile, la vanillina e, infine, lo zucchero a velo.
  13. Tagliate la carrot cake a metà e distribuite parte del frosting al formaggio.
  14. Ricomponete la torta e ricoprite la torta con il frosting al formaggio.
  15. Decorate a piacere la carrot cake con cuoricini di carota.
CARROT CAKE PRONTA DA DIVORARE
CARROT CAKE PRONTA DA DIVORARE

Per fare i cuoricini di carota ho semplicemente preso una carota piuttosto grossa di diametro, ho ricavato della fette sottili e con una formina per biscotti ho ricavato  cuoricini. Spero che la mia torta vi sia piaciuta. Vi prometto che imparerò presto ad usare la sac a poche.

Buona Sweet therapy a tutti! 🙂

PLUMCAKE CON IL CUORE PER SAN VALENTINO

PLUMCAKE CON IL CUORE PER SAN VALENTINO
PLUMCAKE CON IL CUORE PER SAN VALENTINO

 

Il plumcake con il cuore è il mio primo esperimento di surprise cake e, nonostante sia il primissimo, sono molto soddisfatta del risultato. Ero molto scettica relativamente alla sua riuscita, ma quando ho tagliato il plumcake ho avuto una bella sorpresa: lì, in bella mostra, mi aspettavano tanti bei cuoricini. Per fare il plumcake con il cuore ho dovuto preparare due impasti differenti: il primo, quello chiaro, per i cuoricini; il secondo, al cacao, per il contorno. La cosa fondamentale affinchè il plumcake con il cuore venga bene è che i cuoricini all’interno devono essere perfettamente aderenti l’uno all’altro: in questo modo l’impasto al cacao non avrà modo di penetrare e ogni fetta del plumcake presenterà un cuoricino perfetto.

Mi preme raccontarvi un aneddoto relativo ai cuoricini e al loro colore. Prima di preparare il plumcake con il cuore ho fatto, come per tutti i miei dolci, varie ricerche in internet e avrei voluto che i miei cuoricini fossero rosa come tutti quelli che vedevo per il web. Grazie alla Rebecchi ho superato il mio timore per i coloranti alimentari, visto che producono degli ottimi coloranti alimentari naturali che non contengono alcun additivo chimico. Siccome era la prima volta che usavo questo genere di prodotti, e avevo paura di fare qualche errore, ne ho messo troppo poco, ma vi posso giurare, con tanto di foto, che la pasta era di un bellissimo rosa (ve l’ho mai detto che il rosa è il mio colore preferito?).

Quindi se volete dei cuoricini belli rosa vi consiglio di utilizzare una bustina intera di colorante alimentare naturale. Qualora, invece, decidiate di utilizzare un’altra tipologia  di coloranti vi consiglio di seguire le indicazioni riportate sulla confezione. Siete proni a stupire la vostra dolce metà con una sorpresa piena d’amore?

 

INGREDIENTI PER IL PLUMCAKE CON IL CUORE

Per l’impasto rosa dei cuoricini

  • 180 g di farina 00
  • 70 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 80 g di yogurt bianco
  • 50 ml di panna fresca
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • 1/2 bustina di lievito (8 grammi)
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • colorante alimentare rosso q.b.

Per l’impasto al cacao

  • 200 g di farina
  • 50 g di cacao amaro in polvere
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 125 g di yogurt bianco (1 vasetto)
  • 100 ml di panna fresca
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • una bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • una bustina di vanillina

 

COSA OCCORRE PER FARE IL PLUMCAKE CON IL CUORE: Uno stampo da plumcake di cm 12 x 28, una tortiera con il diametro di 18-20 cm, carta da forno, uno sbattitoe elettrico, ciotole varie, un tagliabiscotti a forma di cuore…voglia di stupire la vostra dolce metà con una dolce sorpresa… 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C e procedete con la preparazione dell’impasto per i cuoricini.
  2. In una ciotola ponete l’uovo con lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale.
  3. Cominciate a montare fino a ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso.
  4. Continuando a mescolare aggiungete l’olio di semi di mais e lo yogurt.
  5. Setacciate la farina con il lievito e uniteli al resto dell’impasto alternando con la panna fresca.
  6. Unite in ultimo anche il colorante alimentare.
  7. Foderate con carta da forno una tortiera con il diametro di 18 cm e trasferitevi l’impasto.
  8. Infornate l’impasto per i cuoricini a 180°C per 20-25 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Quando la torta rosa sarà cotta estraetela dal forno e lasciatela raffreddare perfettamente prima di coppare i cuoricini.
  10. Procedete, quindi, con la preparazione dell’impasto al cacao del vostro plumcake con il cuore.
  11. Preriscaldate il forno a 180°C.
  12. In una ciotola ponete le uova con lo zucchero, la vanillina e, infine, il pizzico di sale.
  13. Cominciate a montare fino a ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso.
  14. Continuando a mescolare aggiungete l’olio a filo, e lo yogurt bianco.
  15. Setacciate la farina con il lievito e il cacao amaro in polvere.
  16. Aggiungeteli al resto degli ingredienti alternando con la panna fresca.
  17. Mescolate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  18. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake. In alternativa foderatelo con carta da forno.
  19. Trasferite parte dell’impasto al cacao nello stampo da plumcake.
  20. Immergete i cuoricini rosa stando attenti a non far penetrare l’impasto al cacao.
  21. Ricoprite i cuoricini rosa con il restante impasto al cacao.
  22. Infornate il plumcake con il cuore a 180°C per 40-45 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  23. Terminata la cottura estraete il plumcake con il cuore dal forno, fatelo raffreddare e decorate, a piacere, con zucchero a velo.
  24. Tagliate il plumcake con il cuore e godetevi tutti i suoi cuoricini.♥♥♥
PLUMCAKE CON IL CUORE
PLUMCAKE CON IL CUORE

Per la preparazione del plumcake con il cuore vi consiglio di preparare, con largo anticipo, l’impasto dei cuoricini, perchè in questo modo avranno il tempo di riposare e raffreddarsi.

Non vi resta che preparare il plumcake con il cuore per la colazione di San Valentino.

Buona Sweet therapy a tutti! E buon San Valentino ♥

Se vuoi rimanere aggiornato con la mia Sweet therapy cercami su Instagram come @mary_sweet_mary

CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO

CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO
CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO

A Natale una mia cara amica mi ha regalato un bel libro dove sono contenute unicamente ricette a base di cioccolato, tra cui anche quella di questa ciambellone al cioccolato con glassa di cioccolato bianco: una torta assolutamente divina. Per l’occasione sono andata a comprare uno stampo per ciambella tutto nuovo che ha una bellissima decorazione sul fondo e permette di ottenere delle ciambelle perfette.

Mi sono concessa questo piccolo regalo, unitamente a un nuovo vassoio che vedrete in un prossimo post, perchè i visitatori del mio blog stanno aumentando sensibilmente di giorno in giorno. Io non so cosa sia successo perchè vi assicuro che non ho fatto assolutamente nulla. E’ stata una cosa bella e inaspettata, quasi una magia…e ogni tanto le magie servono, soprattutto nelle giornate grigie e tristi. Proprio dopo questo avvenimento mi sono chiesta cosa mi spinga a scrivere ancora, anche se a volte sono stanca e le foto non sono proprio o le ricette non vengono come dovrebbero (beh, in quel caso la ricetta non la metto).

Forse è la consapevolezza che in questo spazio tutto mio posso fare una delle cose che mi riesce meglio, ossia fare i dolci. Forse perchè regalandovi le mie ricette vorrei farvi provare le stesse emozioni che provo io quando cucino, o forse perchè vorrei che le giornate storte potessero magicamente raddrizzarsi grazie a una fetta di torta di mele o perchè no, grazie a un buon ciambellone al cioccolato.

 

INGREDIENTI PER IL CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO

Per il ciambellone

  • 200 g di farina + q.b. per lo stampo
  • 100 g di fecola di patate
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 130 g di burro + q.b. per lo stampo
  • 3 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 100 g di cioccolato fondente
  • una bustina di vanillina
  • lievito per dolci: una bustina
  • un pizzico di sale

Per la glassa di cioccolato bianco

  • 100 g di cioccolato bianco
  • 50 g di burro

 

COSA OCCORRE PER FARE IL CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO: Uno stampo per ciambella, uno sbattitore elettrico, ciotole varie, una spatola per dolci…voglia q.b. di continuare a seguire la propria strada anche se questo comporta un po’ di fatica…

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria insieme al burro. Lasciate intiepidire il composto.
  3. In una ciotola ponete le uova con lo zucchero la vanillina e il pizzico di sae. Montate fino a ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso.
  4. Unite il cioccolato fondente e il burro fusi alla miscela di uova e zucchero.
  5. Setacciate la farina con la fecola di patate e il lievito per dolci. Unite le polveri setacciate al resto degli ingredienti alternando con il latte.
  6. Trasferite l’impasto del ciambellone al cioccolato in uno stampo da ciambella.
  7. Infornate il ciambellone al cioccolato a 180°C per 40-45 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  8. Per preparare la glassa fate sciogliere completamente il cioccolato bianco e il burro a bagnomaria.
  9. Decorate, a piacere, il ciambellone al cioccolato con la glassa di cioccolato bianco.

Sapete cosa vi dico: questo mercoledì non è stato dei migliori…per la verità tutta la settimana non è stata un granchè e per renderla migliore ho deciso che farò i muffin di carote e arancia con fiocchi d’avena e posterò la ricetta settimana prossima.

Per rimanere aggiornati con la mia Sweet therapy cercatemi su Instagram come @mary_sweet_mary

Buona Sweet therapy a tutti!

TORTA DI CAROTE E MANDORLE SENZA GLUTINE

TORTA DI CAROTE E MANDORLE SENZA GLUTINE
TORTA DI CAROTE E MANDORLE SENZA GLUTINE

Avete idea di quanto sia buona la torta di carote e mandorle senza glutine??? In più post vi ho mostrato la mia passione per i dolci a base di carota che sono, in assoluto, i miei preferiti. Durante le vacanze natalizie mi era venuta voglia di preparare una buona torta con le carote e ho pensato di farla senza farina utilizzando, così, solo la farina di mandorle e la fecola di patate.

Ho preparato la torta di carote e mandorle senza glutine il giorno dell’Epifania dopo aver passato una giornata infernale tra i mille mila impegni di lavoro. Il giorno dell’Epifania mi sono svegliata più stanca che mai, ma dopo una lauta colazione mi sono dedicata a preparare la mia torta di carote…in pigiama ovviamente :-). Il risultato è questa torta di carote soffice, leggermente umida e profumatissima: una coccola per questi giorni invernali in cui è un’impresa titanica abbandonare il piumone. La torta di carote e mandorle senza glutine non contiene burro, olio e latte. Mi raccomando, consiglio a coloro che sono intolleranti al glutine di consultare il prontuario AIC e assicuratevi che gli ingredienti non contengano glutine e siano sicuri.

 

INGREDIENTI PER LA TORTA DI CAROTE E MANDORLE SENZA GLUTINE

  • 300 g di carote grattugiate
  • 180 g di zucchero
  • 5 uova
  • 250 g di farina di mandorle (in alternativa potete usare 250 g di mandorle che dovrete frullare finemente fino a ottenere una sorta di farina)
  • 50 g di fecola di patate
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 1/2 bustina di lievito
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER FARE LA TORTA DI CAROTE E MANDORLE SENZA GLUTINE: Una tortiera con il diametro di 24 cm, carta da forno, uno sbattitore elettrico, ciotole varie, una spatola per dolci…una giornata per rilassarsi dopo una giornata di lavoro estenuante… 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Sbucciate le carote e grattugiatele finemente.
  3. Separate gli albumi dai tuorli. Ponete questi ultimi in una ciotola insieme allo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale. Cominciate a montare fino a ottenere un composto gonfio, soffice e spumoso.
  4. Aggiungete le carote grattugiate, la farina di mandorle, la fecola setacciata con il lievito.
  5. Miscelate tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo.
  6. Montate gli albumi a neve fermissima e amalgamateli al resto degli ingredienti.
  7. Trasferite l’impasto in una tortiera con il diametro da 24 cm che avrete precedentemente foderato con carta forno.
  8. Infornate la torta di carote e mandorle senza glutine a 180°C per 35-40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Sfornate la torta di carote e mandorle senza glutine, lasciatela raffreddare e guarnite, a piacere, con zucchero a velo.
TORTA DI CAROTE E MANDORLE SENZA GLUTINE
TORTA DI CAROTE E MANDORLE SENZA GLUTINE

Preparate la torta di carote e mandorle per i vostri sweet moments!

Buona Sweet therapy a tutti! 🙂