TORTA AL CIOCCOLATO SENZA UOVA E SENZA LATTE

TORTA AL CIOCCOLATO SENZA UOVA E SENZA LATTE
TORTA AL CIOCCOLATO SENZA UOVA E SENZA LATTE

La ricetta di questa torta al cioccolato senza uova e senza latte risale, per la verità, a un po’ di mesi fa. Tuttavia i troppi impegni mi hanno impedito di dedicarle un post adeguato. Purtroppo il caldo è arrivato, ma questa torta al cioccolato senza uova e senza latte è freschissima se tenuta in frigorifero e vi ricaricherà quando tornerete a casa dal lavoro stanchi e accaldati. Infatti, pensavo intensamente a questa torta al cioccolato senza uova e senza latte in questi giorni. Mi sento un po strana: nella mia vita stanno cambiando rapidamente molte cose: decisioni da prendere, nuove strade da scoprire. Le novità possono spaventare, ma la cosa fondamentale è non farsi bloccare dalla paura. Ogni volta che la paura mi assale faccio due cose. In primo luogo penso che, in realtà, ciò che temo maggiormente è stare ferma in attesa che qualcosa cada dal cielo. In secondo luogo mi chiudo in cucina e preparo qualcosa di buono come questa torta al cioccolato senza uova e senza latte: una vera panacea per silenziare tutti  pensieri. La ricetta di questa torta soffice e cioccolatosa l’ho presa dal sito Vegolosi: QUI la ricetta.

INGREDIENTI PER LA TORTA AL CIOCCOLATO SENZA UOVA E SENZA LATTE

  • 100 g di farina di farro integrale o farina di grano integrale
  • 50 g di farina 00
  • 120 g di zucchero di canna
  • 8 g di lievito per dolci (potete usare il cremor tartaro)
  • 35 g di cioccolato fondente
  • 25 g di cacao amaro
  • 100 g di olio di semi di mais
  • 200 g di latte di soia o altro latte vegetale
  • 1 pizzico di sale
  • una bustina di vanillina
  • una piccola mela grattugiata
  • la scorza di un’arancia
  • 1/2 cucchiaino di zenzero

COSA OCCORRE PER LA TORTA AL CIOCCOLATO SENZA UOVA E SENZA LATTE:

Una ciotola, una frusta a mano, una tortiera con il diametro di 18 cm, carta da forno…giornate un po’ tristi che si possono risollevare grazie a una fetta di torta.

PROCEDIMENTO PER LA TORTA AL CIOCCOLATO SENZA UOVA E SENZA LATTE

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria.
  3. In una ciotola setacciate le farine, il lievito per dolci, il cacao in polvere. Aggiungete gli altri ingredienti secchi: lo zucchero di canna, la vanillina e, infine, il pizzico di sale.
  4. In un’altra ciotola ponete l’olio di semi di mais, il latte di soia, , la mela grattugiata e la scorza di arancia. Mescolate fino a che gli ingredinti non si saranno amalgamati.
  5. Unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi e aggiungete, in ultimo, anche il cioccolato fondente fuso e intiepidito. Mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo.
  6. Trasferite l’impasto della torta al cioccolato senza uova e senza latte in una tortiera con il diametro di 18 cm.
  7. Infornate a 180°C per 35 minuti circa. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  8. Estraete la torta al cioccolato senza uova e senza latte dal forno. Lasciate raffreddare e decorate, a piacere, con zucchero a velo.
TORTA AL CIOCCOLATO SENZA UOVA E SENZA LATTE
TORTA AL CIOCCOLATO SENZA UOVA E SENZA LATTE

 

CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO

CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO
CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO

A Natale una mia cara amica mi ha regalato un bel libro dove sono contenute unicamente ricette a base di cioccolato, tra cui anche quella di questa ciambellone al cioccolato con glassa di cioccolato bianco: una torta assolutamente divina. Per l’occasione sono andata a comprare uno stampo per ciambella tutto nuovo che ha una bellissima decorazione sul fondo e permette di ottenere delle ciambelle perfette.

Mi sono concessa questo piccolo regalo, unitamente a un nuovo vassoio che vedrete in un prossimo post, perchè i visitatori del mio blog stanno aumentando sensibilmente di giorno in giorno. Io non so cosa sia successo perchè vi assicuro che non ho fatto assolutamente nulla. E’ stata una cosa bella e inaspettata, quasi una magia…e ogni tanto le magie servono, soprattutto nelle giornate grigie e tristi. Proprio dopo questo avvenimento mi sono chiesta cosa mi spinga a scrivere ancora, anche se a volte sono stanca e le foto non sono proprio o le ricette non vengono come dovrebbero (beh, in quel caso la ricetta non la metto).

Forse è la consapevolezza che in questo spazio tutto mio posso fare una delle cose che mi riesce meglio, ossia fare i dolci. Forse perchè regalandovi le mie ricette vorrei farvi provare le stesse emozioni che provo io quando cucino, o forse perchè vorrei che le giornate storte potessero magicamente raddrizzarsi grazie a una fetta di torta di mele o perchè no, grazie a un buon ciambellone al cioccolato.

 

INGREDIENTI PER IL CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO

Per il ciambellone

  • 200 g di farina + q.b. per lo stampo
  • 100 g di fecola di patate
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 130 g di burro + q.b. per lo stampo
  • 3 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 100 g di cioccolato fondente
  • una bustina di vanillina
  • lievito per dolci: una bustina
  • un pizzico di sale

Per la glassa di cioccolato bianco

  • 100 g di cioccolato bianco
  • 50 g di burro

 

COSA OCCORRE PER FARE IL CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO: Uno stampo per ciambella, uno sbattitore elettrico, ciotole varie, una spatola per dolci…voglia q.b. di continuare a seguire la propria strada anche se questo comporta un po’ di fatica…

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria insieme al burro. Lasciate intiepidire il composto.
  3. In una ciotola ponete le uova con lo zucchero la vanillina e il pizzico di sae. Montate fino a ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso.
  4. Unite il cioccolato fondente e il burro fusi alla miscela di uova e zucchero.
  5. Setacciate la farina con la fecola di patate e il lievito per dolci. Unite le polveri setacciate al resto degli ingredienti alternando con il latte.
  6. Trasferite l’impasto del ciambellone al cioccolato in uno stampo da ciambella.
  7. Infornate il ciambellone al cioccolato a 180°C per 40-45 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  8. Per preparare la glassa fate sciogliere completamente il cioccolato bianco e il burro a bagnomaria.
  9. Decorate, a piacere, il ciambellone al cioccolato con la glassa di cioccolato bianco.

Sapete cosa vi dico: questo mercoledì non è stato dei migliori…per la verità tutta la settimana non è stata un granchè e per renderla migliore ho deciso che farò i muffin di carote e arancia con fiocchi d’avena e posterò la ricetta settimana prossima.

Per rimanere aggiornati con la mia Sweet therapy cercatemi su Instagram come @mary_sweet_mary

Buona Sweet therapy a tutti!

TORTA PERE E CIOCCOLATO SOFFICE

TORTA PERE E CIOCCOLATO SOFFICE
TORTA PERE E CIOCCOLATO SOFFICE

La torta pere e cioccolato è un connubio perfetto, una storia d’amore, una relazione di gusto e sapori speciali e unici. Questa torta ha una storia particolare…forse come tutte le mie torte del resto. L’idea di farla è nata una domenica mattina: io mi arrancavo in casa con un raffreddore e un mal di gola pazzeschi che, vorrei sottolineare, non prendevo da due anni; mia mamma, febbricitante come non mai, se ne stava a letto tranquilla a dormire.

In uno dei rari momenti in cui si è alzata dal letto è venuta in sala dove io stavo bevendo l’ennesima tisana limone e zenzero per combattere i virus e, forse un po’ affamata, mi dice: “Sarebbe bello fare una torta pere e cioccolato soffice…sarebbe buonissima! L’hai mai fatta?”. Il connubio pere e cioccolato l’avevo già provato nei dolci: avevo preparato la più classica crostata, che io adoro tantissimo, e dei sofficissimi muffin che mia sorella aveva divorato e osannato per giorni interi: era, però, arrivato il momento di fare una bella torta pere e cioccolato tutta per la mia mamma. Il giorno dopo l’ho fatta immediatamente, anche perchè avevamo tutti gli ingredienti in casa…inutile dirvi che è venuta un’autentica delizia.

 

INGREDIENTI per la torta pere e cioccolato

  • 250 g di farina + q.b. per lo stampo
  • 50 g di fecola
  • 3 uova
  • 180 g di zucchero
  • 100 g di burro + q.b. per lo stampo
  • una tavoletta di cioccolato fondente
  • 100 ml di latte
  • 3 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 4 pere di medie dimensioni
  • una bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER FARE LA TORTA PERE E CIOCCOLATO: Uno sbattitore elettrico, una tortiera con il diametro di 24 cm, ciotole varie, una spatola per dolci e tanta voglia di provare la ricetta con un connubio perfetto… 🙂

 

PROCEDIMENTO:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Mettete il cioccolato fondente a pezzettini in una ciotola e fatelo sciogliere a bagnomaria insieme al burro. Quando i due ingredienti si saranno sciolti togliete il padellino dal fuoco e lasciate raffreddare il composto di burro e cioccolato.
  3. Ponete le uova in una ciotola insieme allo zucchero, al pizzico di sale e la vanillina. Montate fino ad ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso.
  4. Aggiungete il burro e cioccolato fusi che, nel frattempo, si saranno raffreddati. Continuate a montare fino a che gli ingredienti non si saranno ben amalgamati.
  5. Setacciate la farina con il lievito, la fecola di patate e il cacao amaro in polvere.
  6. Aggiungete le polveri, a più riprese, al resto degli ingredienti alternando con il latte.
  7. Sbucciate le pere, tagliatene una parte a dadini e aggiungetele al resto dell’impasto.
  8. Trasferite l’impasto della torta pere e cioccolato in una tortiera con il diametro di 24 cm,che avrete precedentemente imburrato e infarinato.
  9. Decorate la superficie della torta con il resto delle pere tagliate a fettine e disponetele come più vi piace.
  10. Infornate la torta pere e cioccolato a 180°C per 40-45 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  11. Estraete la torta pere e cioccolato dal forno, lasciatela intiepidire e guarnite, a piacere, con zucchero a velo.

 

Buona Sweet therapy a tutti…e mi raccomando: “Fate sapere a tutti quanto è buono il cioccolato (o forse era il formaggio) con le pere…sopratutto nelle mie torte!”

TORTA PERE E CIOCCOLATO...IRRESISTIBILE
TORTA PERE E CIOCCOLATO…IRRESISTIBILE

TORTA TENERINA AL CIOCCOLATO FONDENTE

TORTA TENERINA AL CIOCCOLATO FONDENTE
TORTA TENERINA AL CIOCCOLATO FONDENTE

La torta tenerina ha un nome che di per sè è irresistibile: una vera e propria coccola. Di questa torta, che contiene pochissima farina ed è pienissima di cioccolato, ne esistono tantissime versioni. Io trovo imbattibile quella di Giallo Zafferano, che ho seguito per fare la tenerina. La tradizione vuole che la torta tenerina sia originaria di Ferrara, dove è soprannominata “torta regina del Montenegro” o “Montenegrina”, in onore di Elena Petrovich del Montenegro moglie del re Vittorio Emanuele III. Il cuore morbido di cioccolato, racchiuso dalla deliziosa crosticina che si forma dopo la cottura, gli è valso il soprannome ferrarese di  “tacolenta” ossia appiccicosa. In realtà la torta tenerina è assolutamente deliziosa ed è l’ideale per tutti gli amanti del cioccolato. Il segreto per fare una torta tenerina perfetta è l’utilizzo di ingredienti di prima qualità, soprattutto il cioccolato che deve essere buonissimo.

 

INGREDIENTI per la torta tenerina

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 100 g di burro + q.b. per lo stampo
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di farina
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere + q.b. per lo stampo
  • un pizzico di sale
  • una bustina di vanillina
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER FARE LA TORTA TENERINA: Una tortiera con il diametro di 24 cm, ciotole varie, un pentolino, uno sbattitore elettrico, una spatola per dolci…e tanta voglia di cioccolato 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Ponete in una ciotola il burro e il cioccolato tagliato a pezzettini; fateli sciogliere a bagnomaria sopra un pentolino contenente un po’ di acqua. Al termine fate raffreddare il composto di burro e cioccolato.
  3. Separate gli albumi dai tuorli e ponete questi ultimi in una ciotola con la metà dello zucchero (75 g), il pizzico di sale e la bustina di vanillina. Cominciate a montarli fino a che non otterrete una composto chiaro, soffice e spumoso.
  4. In un’altra ciotola mettete gli albumi e montateli a neve fermissima con la restante parte di zucchero.
  5. Unite al composto di uova e zucchero il cioccolato e il burro fusi. Mescolate fino a che gli ingredienti non si saranno amalgamati perfettamente.
  6. Setacciate la farina con il cacao amaro in polvere affinchè non ci siano grumi. Unite le polveri al resto degli ingredienti e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.
  7. Con l’aiuto di una spatola per dolci incorporate gli albumi montati a neve fermissima al resto dell’impasto.
  8. Trasferite l’impasto della torta tenerina in una tortiera con il diametro di 24 cm che avrete precedentemente imburrato e cosparso di cacao in polvere.
  9. Infornate la torta tenerina a 180°C per 30-35 minuti.
  10. Estraete la torta dal forno e lasciatela intiepidire prima di consumarla.
  11. Decorate la torta tenerina, a piacere, con zucchero a velo.

Io amo follemente la torta tenerina: sicuramente una delle mie torte preferite. Se volete aumentare la sua golosità servitela con un po’ di panna montata leggermente zuccherata o una salsa alla vaniglia.

Buona Sweet therapy a tutti! 🙂

TORTA TENERINA DAL CUORE MORBIDO
TORTA TENERINA DAL CUORE MORBIDO

 

TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO

TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO
TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO

Il tortino di cioccolato dal cuore morbido è la panacea per tutti i mali: è quel dolce che, quando lo mangi, ti fa dimenticare tutti i cattivi pensieri, tutte le ansie, tutte le paure, tutte le preoccupazioni. Il tortino di cioccolato dal cuore morbido, grazie al suo gusto divino, suscita piacere in tutti i sensi  e notevole soddisfazione. D’altronde, le virtù benefiche del cioccolato erano già note agli antichi abitanti dell’America Centrale che, migliaia di anni prima della nascita di Cristo, preparavano un alimento chiamato Xocoatl, una specie di cioccolato primordiale.

Tanti personaggi storici importanti vantano una vera e propria passione per il cioccolato: Maria Antonietta, ad esempio, viaggiava con il suo cioccolataio di fiducia e che dire di Giacomo Casanova che consumava grandi quantità di cioccolato per le sue virtù afrodisiache. Io non posso di certo vantare l’importanza di questi personaggi, ma il cioccolato mi piace moltissimo e, sicuramente, il tortino di cioccolato dal cuore morbido è il mio dolce preferito. Il tortino di cioccolato dal cuore morbido contiene pochissima farina perchè protagonista assoluto è il cioccolato. Il segreto per creare il cuore morbido è cuocere i tortini fino a che si creano delle piccole crepe sulla superficie. La ricetta l’ho presa dal sito di Giallo Zafferano. Pronti a farvi avvolgere dalla sua morbidezza?

TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO...PRIMA DELLA PROVA CON IL CUCCHIAINO
TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO…PRIMA DELLA PROVA CON IL CUCCHIAINO!

INGREDIENTI PER 5 TORTINI

  • 150 g di cioccolato fondente di ottima qualità
  • 2 uova più un tuorlo
  • 80 g di burro + q.b. per imburrare gli stampini
  • 90 g di zucchero a velo
  • 20 g di farina 00
  • 10 g di cacao in polvere + q.b. per gli stampini
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER FARE IL TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO: Uno sbattitore elettrico, pirottini di alluminio, una spatola per dolci…tanta voglia di coccolarvi 🙂

 

PROCEDIMENTO:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria insieme al burro tagliato a pezzettini.
  3. Mettete le uova in una ciotola insieme allo zucchero a velo, alla vanillina e al pizzico di sale. Montate fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  4. Prendete il composto di cioccolato e burro, lasciatelo intiepidire e poi, sempre sbattendo, unitelo a quello di uova e zucchero.
  5. Setacciate la farina con il cacao e il lievito e uniteli al resto degli ingredienti.
  6. Prendete i pirottini di alluminio, imburrateli e ricopriteli di cacao.
  7. Riempite i pirottini per 3/4 e infornate i tortini di cioccolato dal cuore morbido a 180°C per 12-15 minuti, fino a che sulla superficie non compariranno delle crepe.
  8. Estraete i tortini di cioccolato dal cuore morbido dal forno, serviteli caldi con una piccola spolverata di zucchero a velo….mi raccomando fate la prova cucchiaino per controllare il cuore morbido.
TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO...ECCO IL CUORE1
TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO…ECCO IL CUORE!

Il tortino di cioccolato dal cuore morbido è ottimo accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia. Gustatelo da soli o accompagnati alla vostra dolce metà

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂