SALAME DI CIOCCOLATO

SALAME DI CIOCCOLATO
SALAME DI CIOCCOLATO

LA RICETTA DEL SALAME DI CIOCCOLATO

Il salame di cioccolato è uno dei miei dolci preferiti anche se, purtroppo, l’ho mangiato pochissime volte. Volevo assolutamente inserire la ricetta nel mio blog, ma non trovavo mai l’occasione per fare il salame di cioccolato. Fortunatamente, complice una serata film, ho colto l’occasione per preparare il salame di cioccolato ai miei due fedeli compagni di serata, conscia che avrebbero sicuramente apprezzato il mio dolce. Infatti, nonostante fossimo strapieni di kebab, abbiamo trovato un posticino per il salame di cioccolato…anzi abbiamo fatto il bis. Per preparare il salame di cioccolato ho utilizzato la ricetta di Giallo Zafferano.

 

Ingredienti per il salame di cioccolato

  • 300 g di biscotti secchi
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 2 uova

 

COSA OCCORRE PER FARE IL SALAME DI CIOCCOLATO: Una ciotola, una spatola per dolci, carta da forno, un pentolino…e tanta voglia di coccolarvi con il vostro dolce preferito 🙂

 

Procedimento per preparare il salame di cioccolato

  1. Fate ammorbidire bene il burro.
  2. Nel frattempo mettete i biscotti secchi in un sacchetto grande (io ho usato quelli per il freezer).
  3. Prendete una padella o un pestacarne, o un bicchiere, e spezzettate i vostri biscotti…attenzione a non ridurli in polvere 😉
  4. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde. Fatelo intiepidire.
  5. Lavorate, con l’aiuto di una spatola per dolci, il burro ben ammorbidito con lo zucchero.
  6. Aggiungete un uovo alla volta, avendo cura di non aggiungere il successivo fino a che il precedente non sarà stato assorbito.
  7. Aggiungete al composto di uova, burro e zucchero anche il cioccolato fondente.
  8. Unite i biscotti frantumati e mescolate fino a che tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati.
  9. Prendete un foglio di carta da forno. Trasferiteci il composto ottenuto e modellatelo fino a ottenere la forma di un salame.
  10. Trasferite il dolce in frigorifero e lasciatelo riposare fino a che non sarà sufficientemente indurito.
  11. Tagliatelo con un coltello e verificate di aver ottenuto un vero e proprio effetto “salame”.

Il salame di cioccolato era assolutamente divino…dovete assolutamente provarlo!!!

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

SALAME DI CIOCCOLATO
SALAME DI CIOCCOLATO…DURANTE LO SHOOTING!
Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta del salame di cioccolato cliccando sull’icona Print Friendly.

 

 

TIRAMISÙ: RICETTA CLASSICA CON PAVESINI

Tiramisù
Tiramisù…e non ti senti più giù…

Era da un po’ di tempo che volevo postare la ricetta del tiramisù, ma per un motivo o per l’altro non riuscivo mai a farlo. In questi giorni, complici le giornate più tiepide e una serata film con i miei amici, ho deciso di preparare finalmente il Tiramisù. E’ un dolce molto semplice da realizzare, ideale per le calde giornate estive che ci attendono, anche se, a mio parere, il tiramisù è il classico dolce che va bene tutto l’anno soprattutto in quelle giornate in cui ci si sente un po’ giù o le cose non vanno esattamente come dovrebbero andare. In quelle giornate c’è un solo rimedio: prendere un cucchiaino, farlo affondare delicatamente in una coppetta di tiramisù e, infine, lasciare che il suo gusto ci avvolga completamente.

Il mio tiramisù vanta sempre un grande successo, tanto che le persone che lo assaggiano finiscono per mangiarsi l’intera teglia…e io ne sono solo felice. Il tiramisù è uno di quei dolci che mi riporta all’infanzia: solitamente lo preparava la mia mamma il sabato pomeriggio e poi me lo dava per la merenda della domenica al ritorno dalle passeggiate in montagna: non c’era nulla di meglio per ricaricare le energie perdute. Per realizzarlo io uso i biscotti pavesini, perché rimangono più inzuppati di caffè, ma se non vi piacciono potete anche usare i più classici savoiardi.

 

INGREDIENTI PER IL TIRAMISÙ

  • 4 tuorli e 3 albumi
  • 5 cucchiai di zucchero semolato
  • 250 g di mascarpone
  • Biscotti pavesini q.b. o, in alternativa dei biscotti savoiardi
  • 3 tazzine di caffè piene
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

COSA OCCORRE PER FARE IL TIRAMISÙ: Una teglia delle dimensioni di cm. 18 x 22 ca., uno sbattitore elettrico, ciotole varie…e tanta voglia di sgarrare la dieta 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Preparate il caffè e lasciatelo raffreddare.
  2. Separate gli albumi dai tuorli e ponete questi ultimi in una ciotola insieme allo zucchero.
  3. Cominciate a montare tuorli e zucchero con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, fino a che non otterrete un composto chiaro, soffice e spumoso.
  4. Aggiungete il mascarpone aiutandovi con lo sbattitore e continuate ad amalgamare fino ad ottenere un composto privo di grumi.
  5. Prendete i 3 albumi avanzati precedentemente: poneteli in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e montateli a neve fermissima.
  6. Aggiungete gli albumi alla miscela di uova, zucchero e mascarpone aiutandovi con una spatola per dolci e facendo attenzione a non smontare il composto.
  7. Create il tiramisù alternando strati di crema a strati di biscotti bagnati nel caffè.
  8. Continuate così fino a che non avrete riempito tutta la teglia.
  9. Spolverizzate, a piacere, con del cacao amaro in polvere.
  10. Ponete a riposare in frigorifero per almeno 4 ore.
  11. Gustatevi il vostro tiramisù ben freddo.

Ecco, il tiramisù è pronto. Se preferite potete usare anche delle coppette monoporzione da servire ai vostri ospiti singolarmente. Per i più golosi, invece, rimane sempre valida la teglia 🙂

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂