BARRETTE DI RISO SOFFIATO E CIOCCOLATO

BARRETTE DI RISO SOFFIATO E CIOCCOLATO
BARRETTE DI RISO SOFFIATO E CIOCCOLATO

LA RICETTA DELLE BARRETTE DI RISO SOFFIATO E CIOCCOLATO

Quest’anno mi sono ripromessa di inserire nel mio blog più ricette veloci, come queste barrette di riso soffiato e cioccolato. Le ricette veloci e senza cottura permettono, infatti, di preparare dolci golosi con il minimo sforzo. Lungi dal riprodurre la bontà dei Ciocorì, durante il viaggio di ritorno dal mare mi sono venute in mente queste barrette che avevo notato su un libro dedicato a ricette a base di cioccolato. Per fare le barrette di riso soffiato e cioccolato servono meno di cinque minuti escludendo, ovviamente, il loro tempo di rassodamento. Infatti, le ho preparate durante una domenica lenta piovosa, arrivata alla fine di una settimana pienissima di cose da fare.

Gli unici ingredienti che vi servono sono il riso soffiato e il cioccolato fondente e al latte. Nulla di più nulla di meno. Dopo aver sciolto il cioccolato non vi resta che unire il riso soffiato e il gioco è fatto. Quando il riso soffiato si sarà asciugato tagliate a quadretti e consumate a piacere accompagnando con un bel libro.

Ingredienti per le barrette di riso soffiato e cioccolato

  • 50 g di riso soffiato
  • 70 g di cioccolato fondente
  • 70 g di cioccolato al latte

Cosa occorre per fare le barrette di riso soffiato e cioccolato: una ciotola e un pentolino per fondere il cioccolato a bagnomaria, un cucchiaio di legno, carta da forno, una teglia rettangolare…poco tempo per preparare qualcosa di buono! 🙂

Procedimento per preparare le barrette di riso soffiato e cioccolato

  1. Cominciate facendo sciogliere i due cioccolati a bagnomaria. In alternativa, per risparmiare tempo, potete scioglierli con il microonde.
  2. Unite il riso soffiato al cioccolato fuso.
  3. Successivamente mescolate bene fino a ottenere un composto omogeneo.
  4. Trasferite il composto in una teglia che avrete precedentemente foderato con carta da forno.
  5. Livellate bene il composto.
  6. Quindi, lasciate asciugare.
  7. Dopo circa due ore tagliare ricavando delle barrette
  8. Lasciate rassodare per altri 30 minuti e poi gustate le barrette di riso soffiato e cioccolato.

Se preferite delle barrette più compatte e più cioccolatose vi consiglio di utilizzare 100 g di cioccolato al latte e 100 g di cioccolato fondente.

 

Per rendere le vostre barrette di riso soffiato e cioccolato ancora più golose potete aggiungere della farina di cocco sulla superficie.

Vi ricordo che potete stampare la ricetta delle barrette di riso soffiato e cioccolato cliccando sull’icona “Print Friendly”.

Buona Sweet therapy a tutti!

PANCAKES PER LA COLAZIONE O IL BRUNCH

pancakes
PANCAKES

Alzi la mano chi, almeno una una volta nella sua vita, guardando i film americani, ha provato invidia mentre vedeva i personaggi intenti a mangiare i pancakes ricoperti di sciroppo d’acero! Io, in questo momento, sto alzando anche i piedi. Ebbene, ve lo confesso: io sono sempre stata attratta da questi dolci…vedere le persone che la mattina si mettono lì tranquille a mangiare i loro pancakes mi ha creato sempre un po’ d’invidia, soprattutto perchè i giorni in cui lavoro non ho molto tempo da dedicare alla colazione e ho solo qualche minuto per bere la mia tazza di thè e mangiare una fetta di torta o, in alternativa, qualche biscotto.

Invece, la sera di Natale, non chiedetemi perchè, mi è venuta una voglia irresistibile di preparare i pancakes: detto e fatto. Mentre Morfeo mi accoglieva tra le sue braccia ho curiosato fra i miei libri di cucina e sono arrivata alla mia personale ricetta dei pancakes. E’ una ricetta perfetta per quei giorni in cui non avete voglia di cucinare: occorrono solo una ciotola e una frusta a mano…più facile di così! 🙂

INGREDIENTI PER 10 PANCAKES

  • 125 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 25 g di burro
  • 225 ml di latte
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di bicarbonato (la punta di un cucchiaino)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • Per guarnire: miele, marmellata, crema di nocciole, zucchero a velo, sciroppo d’acero

COSA TI OCCORRE PER FARE I PANCAKES: Una ciotola, una frusta a mano, una padella e tanta voglia di fare una colazione all’insegna della tranquillità. 🙂

Procedimento per i pancakes

  1. Fate sciogliere il burro e poi lasciatelo raffreddare.
  2. Ponete l’uovo e lo zucchero in una ciotola e miscelateli con l’aiuto della frusta.
  3. Aggiungete la farina con il lievito e il bicarbonato, alternando con il latte.
  4. Unite, in ultimo, il burro sciolto, il pizzico di sale, la bustina di vanillina e mescolate fino a che gli ingredienti si saranno amalgamati.
  5. Accendete il fuoco e fate scaldare una padellina antiaderente.
  6. Versate una piccola quantità di impasto nella padella fino a ottenere un pancake del diametro di circa 10 cm.
  7. Appena vedete che sulla superficie compaiono delle bollicine girate il vostro pancake e cuocete dall’altro lato.
  8. Una volta cotto tenetelo al caldo in attesa di gustarlo insieme agli altri pancakes.
  9. Guarnite con gli ingredienti che più vi piacciono.

Io ho mangiato i pancakes il giorno di S. Stefano. Non sapendo che gusto scegliere li ho provati prima con la marmellata, poi con la crema di nocciole, dopo con del miele e del semplice zucchero a velo. Dopo un’infinita indecisione sono giunta alla conclusione che mi piacciono i pancakes con il miele (come quelli che vedete nella foto). Per me i pancakes vanno bene anche per una merenda sostanziosa, per un brunch o anche come spuntino notturno per quando rientrate dalle uscite con le amiche o gli amici. Sono ottimi in questi giorni di festa quando ci si sveglia tardi, non si ha voglia di pranzare, ma di fare una bella colazione sostanziosa.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete stampare o salvare la ricetta dei pancakes cliccando sull’icona “Print Friendly”.