PLUMCAKE CON IL CUORE PER SAN VALENTINO

PLUMCAKE CON IL CUORE PER SAN VALENTINO
PLUMCAKE CON IL CUORE PER SAN VALENTINO

 

Il plumcake con il cuore è il mio primo esperimento di surprise cake e, nonostante sia il primissimo, sono molto soddisfatta del risultato. Ero molto scettica relativamente alla sua riuscita, ma quando ho tagliato il plumcake ho avuto una bella sorpresa: lì, in bella mostra, mi aspettavano tanti bei cuoricini. Per fare il plumcake con il cuore ho dovuto preparare due impasti differenti: il primo, quello chiaro, per i cuoricini; il secondo, al cacao, per il contorno. La cosa fondamentale affinchè il plumcake con il cuore venga bene è che i cuoricini all’interno devono essere perfettamente aderenti l’uno all’altro: in questo modo l’impasto al cacao non avrà modo di penetrare e ogni fetta del plumcake presenterà un cuoricino perfetto.

Mi preme raccontarvi un aneddoto relativo ai cuoricini e al loro colore. Prima di preparare il plumcake con il cuore ho fatto, come per tutti i miei dolci, varie ricerche in internet e avrei voluto che i miei cuoricini fossero rosa come tutti quelli che vedevo per il web. Grazie alla Rebecchi ho superato il mio timore per i coloranti alimentari, visto che producono degli ottimi coloranti alimentari naturali che non contengono alcun additivo chimico. Siccome era la prima volta che usavo questo genere di prodotti, e avevo paura di fare qualche errore, ne ho messo troppo poco, ma vi posso giurare, con tanto di foto, che la pasta era di un bellissimo rosa (ve l’ho mai detto che il rosa è il mio colore preferito?).

Quindi se volete dei cuoricini belli rosa vi consiglio di utilizzare una bustina intera di colorante alimentare naturale. Qualora, invece, decidiate di utilizzare un’altra tipologia  di coloranti vi consiglio di seguire le indicazioni riportate sulla confezione. Siete proni a stupire la vostra dolce metà con una sorpresa piena d’amore?

 

INGREDIENTI PER IL PLUMCAKE CON IL CUORE

Per l’impasto rosa dei cuoricini

  • 180 g di farina 00
  • 70 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 80 g di yogurt bianco
  • 50 ml di panna fresca
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • 1/2 bustina di lievito (8 grammi)
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • colorante alimentare rosso q.b.

Per l’impasto al cacao

  • 200 g di farina
  • 50 g di cacao amaro in polvere
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 125 g di yogurt bianco (1 vasetto)
  • 100 ml di panna fresca
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • una bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • una bustina di vanillina

 

COSA OCCORRE PER FARE IL PLUMCAKE CON IL CUORE: Uno stampo da plumcake di cm 12 x 28, una tortiera con il diametro di 18-20 cm, carta da forno, uno sbattitoe elettrico, ciotole varie, un tagliabiscotti a forma di cuore…voglia di stupire la vostra dolce metà con una dolce sorpresa… 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C e procedete con la preparazione dell’impasto per i cuoricini.
  2. In una ciotola ponete l’uovo con lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale.
  3. Cominciate a montare fino a ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso.
  4. Continuando a mescolare aggiungete l’olio di semi di mais e lo yogurt.
  5. Setacciate la farina con il lievito e uniteli al resto dell’impasto alternando con la panna fresca.
  6. Unite in ultimo anche il colorante alimentare.
  7. Foderate con carta da forno una tortiera con il diametro di 18 cm e trasferitevi l’impasto.
  8. Infornate l’impasto per i cuoricini a 180°C per 20-25 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Quando la torta rosa sarà cotta estraetela dal forno e lasciatela raffreddare perfettamente prima di coppare i cuoricini.
  10. Procedete, quindi, con la preparazione dell’impasto al cacao del vostro plumcake con il cuore.
  11. Preriscaldate il forno a 180°C.
  12. In una ciotola ponete le uova con lo zucchero, la vanillina e, infine, il pizzico di sale.
  13. Cominciate a montare fino a ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso.
  14. Continuando a mescolare aggiungete l’olio a filo, e lo yogurt bianco.
  15. Setacciate la farina con il lievito e il cacao amaro in polvere.
  16. Aggiungeteli al resto degli ingredienti alternando con la panna fresca.
  17. Mescolate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  18. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake. In alternativa foderatelo con carta da forno.
  19. Trasferite parte dell’impasto al cacao nello stampo da plumcake.
  20. Immergete i cuoricini rosa stando attenti a non far penetrare l’impasto al cacao.
  21. Ricoprite i cuoricini rosa con il restante impasto al cacao.
  22. Infornate il plumcake con il cuore a 180°C per 40-45 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  23. Terminata la cottura estraete il plumcake con il cuore dal forno, fatelo raffreddare e decorate, a piacere, con zucchero a velo.
  24. Tagliate il plumcake con il cuore e godetevi tutti i suoi cuoricini.♥♥♥
PLUMCAKE CON IL CUORE
PLUMCAKE CON IL CUORE

Per la preparazione del plumcake con il cuore vi consiglio di preparare, con largo anticipo, l’impasto dei cuoricini, perchè in questo modo avranno il tempo di riposare e raffreddarsi.

Non vi resta che preparare il plumcake con il cuore per la colazione di San Valentino.

Buona Sweet therapy a tutti! E buon San Valentino ♥

Se vuoi rimanere aggiornato con la mia Sweet therapy cercami su Instagram come @mary_sweet_mary

RICETTA TARTUFI DI CIOCCOLATO

TARTUFI DI CIOCCOLATO
TARTUFI DI CIOCCOLATO

Non so perchè, ma ho sempre pensato che i tartufi di cioccolato fossero difficili da fare…ma quanto mi sbagliavo? Fare i tartufi di cioccolato è semplicissimo, non portano via molto tempo, sono molto scenografici e, siccome non guasta, anche deliziosi. Ho preparato i tartufi di cioccolato per il pranzo di Natale, ma vanno bene in qualsiasi momento dell’anno e, perchè no, sono un ottimo fine pasto per la cena di San Valentino.

Essendo piccoli non riempiono eccessivamente e, soprattutto, uno tira l’altro. Per la copertura io ho utilizzato il cocco grattugiato, il cacao in polvere e la granella di nocciole…voi potete scegliere quella che preferite. E se non avete una dolce metà con cui condividere i tartufi di cioccolato radunate tutte le vostre amiche single e organizzate una bella cena: i tartufi di cioccolato saranno sicuramente graditi. Siccome era la prima volta che preparavo i tartufi di cioccolato mi sono affidata alla ricetta di Giallo Zafferano che trovate QUI.

"<yoastmark

"<yoastmark

"<yoastmark

 

INGREDIENTI

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 100 g di cioccolato al latte
  • 150 g di panna fresca liquida
  • Per la copertura: cacao amaro in polvere q.b., cocco rapè q.b., granella di nocciole q.b.

 

COSA OCCORRE PER FARE I TARTUFI DI CIOCCOLATO: Pirottini di carta per, una frusta a mano, un pentolino, ciotole varie, un cucchiaino…voglia q.b. di preparare dei dolcetti buonissimi 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Tritate il cioccolato fondente e il cioccolato al latte.
  2. Fate scaldare la panna in un pentolino. Quando avrà raggiunto il bollore, toglietela dal fuoco e aggiungete il cioccolato fondente tritato.
  3. Mescolate energicamente con una frusta a mano fino a ottenere un composto cremoso e setoso privo di grumi.
  4. Trasferite la ganache al cioccolato in una ciotola e ponetela a raffreddare in frigorifero, fino a che non si sarà sufficientemente solidificato. Ponete attenzione a non farlo solidificare troppo, altrimenti sarebbe difficoltoso confezionare i tartufi.
  5. Con l’aiuto di due cucchiaini preparate delle palline che dovranno avere un peso di circa 15 grammi.
  6. Ponete di nuovo i tartufi in frigorifero per almeno 30 minuti.
  7. Trascorso il tempo di raffreddamento passate le palline ottenute nelle coperture che avrete precedentemente preparato: il cacao in polvere, il cocco rapè e , infine, la granella di nocciole.
  8. Adagiate i tartufi sui pirottini di carta.

I tartufi al cioccolato sono pronti: utilizzateli al meglio per la cena di San Valentino!

Buona Sweet therapy a tutti!

COOKIE POPS: BISCOTTI CON LA MARMELLATA

COOKIE POPS: BISCOTTI CON LA MARMELLATA
COOKIE POPS: BISCOTTI CON LA MARMELLATA

Cosa saranno mai i cookie pops? I cookie pops sono dei deliziosi biscottoni di frolla, ripieni di marmellata di fragole, che si mangiano su uno stecco come se fossero dei lecca lecca. Ho deciso di proporvi i cookie pops come idea originale e alternativa per San Valentino. Infatti, cucinare i cookie pops è molto semplice: basta preparare una frolla che riesca a mantenere la forma durante la cottura.

La frolla che ho preparato contiene un po’ meno burro rispetto alla ricetta che uso solitamente e, infatti, i cookie pops hanno mantenuto perfettamente la loro forma. Quando ho mangiato i cookie pops ho pensato che fossero buonissimi e mi sono chiesta quale ingrediente segreto avessi utilizzato per fari così buoni. L’ingrediente segreto è l’amore verso se stessi, ossia la consapevolezza di voler essere felici con le proprie gambe e con le proprie forze senza farla dipendere da altre persone.

Quando preparo un dolce penso, in primo luogo, a come vorrei che fosse e, in tal modo, torte e biscotti sono sempre buonissimi. Se sarete in grado di amare voi stessi e di soddisfarvi, sarete in grado di amare anche gli altri, renderli felici e, conseguentemente, costruire relazioni solide e durature. Perciò quest’anno, se volete cominciare a volervi bene,  preparatevi un dolce, una torta, i cookie pops e, nel prepararli, utilizzate tanto amore verso voi stessi.

 

INGREDIENTI

  • 300 g di farina 00
  • 125 g di burro
  • 130 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • sale: un pizzico
  • un pizzico di lievito per dolci
  •  una bustina di vanillina
  • marmellata di fragole q.b

 

COSA OCCORRE PER FARE I COOKIE POPS: Carta da forno, un mattarello, spiedini di legno, stampini per biscotti a forma di cuore, un bicchiere per ritagliare i biscotti e tanto, tantissimo amore verso se stessi…

 

PROCEDIMENTO

  1. Ponete la farina a fontana su di una spianatoia.
  2. Aggiungete al centro tutti gli altri ingredienti: il burro tagliato a tocchetti leggermente ammorbidito, lo zucchero a  velo, l’uovo, il pizzico di sale, il lievito per dolci e, infine, la vanillina.
  3. Impastate velocemente fino a ottenere una panetto di pasta frolla liscio e privo di grumi.
  4. Avvolgete la frolla nella pellicola e ponete a riposare in frigorifero per almeno due ore. E’ importante che la pasta frolla sia ben fredda.
  5. Trascorso il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C.
  6. Stendete la frolla con l’aiuto di un mattarello fino a ottenere uno spessore di 3 mm.
  7. Con i bicchieri ritagliate tanti cerchi: metà lasciateli interi, negli altri ritagliate il cuoricino.
  8. Prendete i biscotti interi, disponeteli sulla carta da forno e adagiate su ciascuno un cucchiaino di marmellata. Appoggiate nella pasta frolla anche gli spiedini di legno.
  9. Coprite il tutto con gli altri biscotti nella quale avrete ricavato i cuoricini.
  10. Infornate i cookie pops ottenuti a 180°C per 15 minuti, fino a che non saranno dorati.
  11. Estraete dal forno i cookie pops e lasciateli raffreddare prima di mangiarli.
COOKIE POPS
COOKIE POPS

Con le dosi indicate otterrete circa 10 cookie pops. Con la pasta frolla avanzata potete ricavare anche dei deliziosi biscottini a forma di cuoricino.

Buona Sweet therapy a tutti e buon San Valentino! 🙂

Se volete rimanere aggiornati con la mia Sweet therapy seguitemi sulla mia pagina Instagram: cercatemi come @mary_sweet_mary

 

LINZER COOKIES: I BISCOTTI AUSTRIACI

LINZER COOKIES
LINZER COOKIES

Direttamente dall’Austria con dolcezza ecco un nuovo post con la ricetta dei Linzer Cookies: gli irresistibili biscotti con farina di mandorle e un cuore di deliziosa confettura di fragole. Mancano poco più di due settimane a San Valentino e io non voglio farmi trovare impreparata. Per varie ragioni la festa di San Valentino a me piace moltissimo…se poi avessi un fidanzato sarebbe ancora meglio :-). Dedico con piacere questo post a tutti voi innamorati che mi state leggendo e che state pensando a come stupire la vostra dolce metà. Per rendere felice la persona che amate bastano pochi e semplici gesti: una parola dolce, una piccola sorpresa, un complimento inaspettato…e perchè no, anche un bel vassoio di Linzer Cookies. Potreste fare una sorpresa alla vostra dolce metà preparando i Linzer Cookies per la colazione o la merenda, oppure come dessert al termine di una romantica cena.

 

INGREDIENTI PER I LINZER COOKIES

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 150 g di mandorle o farina di mandorle
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 150 g di burro
  • la buccia grattugiata di un limone
  • una bustina di vanillina
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • marmellata di fragole q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER FARE I LINZER COOKIES: Un mattarello, carta forno, formine per biscotti…e tanta voglia di mostrare tanto amore alla vostra dolce metà 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Se non avete la farina di mandorle ponete le mandorle pelate in un frullatore e frullate fino a ottenere una specie di farina.
  2. Mettete la farina di mandorle e la farina 00 a fontana su di una spianatoia.
  3. Aggiungete nel centro tutti gli altri ingredienti: l’uovo, lo zucchero a velo, il burro leggermente ammorbidito, il cucchiaino di cannella in polvere, la buccia grattugiata del limone, la vanillina, il lievito per dolci e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  5. Ponete l’impasto dei Linzer Cookies nella pellicola e ponete a riposare in frigorifero per almeno due ore.
  6. Passato il tempo di riposo riprendete la frolla e preriscaldate il forno a 180°C.
  7. Stendete la frolla con un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  8. Con le formine per biscotti ricavate tanti cerchi. In metà di questi fate tanti cuoricini: saranno i biscotti che andranno a coprire la confettura di fragole.
  9. Infornate i Linzer Cookies a 180°C per 15 minuti, fino a che saranno leggermente dorati.
  10. Sfornate i Linzer Cookies e lasciateli raffreddare completamente.
  11. Quando i biscotti saranno completamente raffreddati prendete la metà con i cuoricini e guarnite, a piacere, con zucchero a velo.
  12. Prendete le metà integre e spalmate un po’ di confettura di fragole. Ricoprite con le altre metà con i cuoricini.
  13. Gustate i Linzer Cookies con la vostra dolce metà.
LINZER COOKIES
LINZER COOKIES

I Linzer Cookies sono profumatissimi e grazie alla farina di mandorle si sciolgono letteralmente in bocca: la persona che amate rimarrà piacevolmente sorpresa dalla loro bontà.

Buona Sweet therapy a tutti e buon San Valentino!

CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE

CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE
CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE

LA RICETTA DELLA CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE

La crostata di ricotta, cioccolato e nocciole è la torta che ho preparato per il compleanno della mia mamma. Era da un po’ di mesi che la mia mamma chiedeva di farle questa crostata, che aveva adocchiato sulla rivista mensile dell’Esselunga. Però, per un motivo o per l’altro, non ero mai riuscita a prepararla. Allora ho colto l’occasione del suo compleanno per farla: ne è rimasta entusiasta e di ciò posso essere solo felice visto che lei è la persona a cui voglio più bene. Purtroppo io e la mia mamma non riusciamo a vederci molto spesso: lei fa la nonna a tempo pieno, mentre io sono fuori per lavoro o per studio tutto il giorno. Vorrei passare un po’ più di tempo insieme a lei e allora cerco in ogni modo di organizzare delle giornate dedicate solo a noi due. 🙂

Sapete che io non amo i dolci troppo elaborati o stucchevoli, pieni di panna o creme. Tuttavia il gusto della crostata di ricotta, cioccolato e nocciole è molto delicato: un guscio di deliziosa e friabile frolla al cacao racchiude un morbido ripieno di ricotta, cioccolato e nocciole. E’ una torta abbastanza sostanziosa, ma ogni tanto fa bene concedersi qualche peccato di gola. Devo confessarvi che ho avuto una settimana piuttosto stressante e concludere la cena con una fetta di crostata di ricotta, cioccolato e nocciole mi ripagava di tutte le fatiche.

INGREDIENTI PER LA CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE

Per la frolla al cacao:

  • 250 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 130 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 130 g di burro
  • 50 g di nocciole tostate
  • 1 pizzico di sale
  • una bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Per il ripieno:

  • 250 g di ricotta vaccina
  • 200 ml di latte
  • 140 g di zucchero
  • 30 g di farina 00
  • 4 tuorli
  • crema alle nocciole q.b. (io ne ho usati 3 cucchiai colmi)
  • 50 g di nocciole tostate
  • Per decorare: zucchero a velo q.b. e cacao amaro in polvere q.b.
COSA OCCORRE PER FARE LA CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE: Un tritatutto, una tortiera con il diametro di 28 cm, carta forno, una spatola per dolci…e tanta voglia di rendere felice la persona a cui volete più bene. 🙂

Procedimento per fare la crostata di ricotta, cioccolato e nocciole

  1. Prendete le nocciole tostate e frullatele nel tritatutto fino a ottenere una polvere.
  2. Setacciate la farina e il cacao in polvere e disponeteli a fontana su di una spianatoia.
  3. Aggiungete tutti gli altri ingredienti: il burro ammorbidito, l’uovo, la farina di nocciole, lo zucchero a velo, il lievito e il pizzico di sale.
  4. Cominciate a impastare fino a che non avrete ottenuto un panetto liscio e omogeneo.
  5. Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo a riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
  6. Procedete con il ripieno: ponete i tuorli e lo zucchero in una ciotola.
  7. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico cominciate a montare fino a che il composto non diventa soffice e spumoso.
  8. A questo punto aggiungete anche la ricotta, il latte e la farina setacciata: miscelate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  9. Riprendete la vostra frolla al cacao. Stendetela con una mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  10. Foderate una tortiera con il diametro di 28 cm e bucherellate il fondo della torta.
  11. Spalmate la crema di nocciole e anche le nocciole che avrete ridotto in polvere.
  12. Disponete anche la crema di ricotta.
  13. Infornate in forno già caldo a 175°C per 45 minuti, fino a che la superficie non sarà leggermente dorata.
  14. Estraete dal forno e lasciate raffreddare.
  15. Decorate, a piacere, con zucchero a velo e cacao amaro in polvere.

Questa crostata di ricotta, cioccolato e nocciole è un’autentica meraviglia…se volete proprio saperlo mentre sto scrivendo il post in compagnia del mio Rolly mia mamma continua a venire qui a guardare la foto della torta con la speranza che gliela rifaccia al più presto. 🙂

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della crostata di ricotta, cioccolato e nocciole cliccando sull’icona “Print Friendly”.