CIAMBELLONE PROFUMATO: LA TORTA DEL BUONGIORNO

CIAMBELLONE PROFUMATO
CIAMBELLONE PROFUMATO

LA RICETTA DEL CIAMBELLONE PROFUMATO

Nei giorni in cui tutto va male io sfodero la ricetta del ciambellone profumato. Infatti, ci sono giornate in cui il mio sesto senso mi suggerisce di non abbandonare il letto, altrimenti tutto potrebbe andare male. Ecco, proprio in quei giorni, dovrei dare maggiormente retta al mio intuito femminile. Infatti, qualora decidessi di non farlo, una serie di sfortunate coincidenze si accumulano nel corso della giornata. Prima di tutto, uscendo di casa, trovo la strada completamente libera, ma proprio lì alla rotonda, ecco un’Ape car che mi procede e mi accompagna per tutto il tragitto. Inoltre, al lavoro le cose non migliorano: una giornata tranquilla si trasforma in un inferno a causa di scadenze imminenti che spuntano come funghi.

E quando penso che al peggio non ci sia mai fine, sulla via del ritorno, trovo il temibile e famigerato autobus n. 7 che, mannaggia a lui, fa una fermata ogni 50 m e io, automobilista ligia alle regole, non ho il coraggio di sorpassare, e lui, ancor peggio, non rientra nelle piazzoline alle fermate condannandomi a una velocità a passo d’uomo, per la serie che se fossi andata a piedi avrei fatto più in fretta. Ecco, queste giornate storte, le raddrizzo preparando un buon dolce. In questi casi è essenziale non incappare in ricette troppo complicate o con ingredienti strani: una sosta al supermercato si potrebbe trasformare in un’esperienza estremamente negativa.

Bisogna, infatti, affidarsi a quegli ingredienti che si hanno normalmente in casa: uova, zucchero, latte e farina. Ed ecco pronto, in poche e semplici mosse, il ciambellone in grado di raddrizzare qualsiasi giornata storta. Per la ricetta di questo ciambellone mi sono ispirata alla ricetta di Giallo Zafferano che potete trovare QUI. Io ho modificato le dosi per adattarle al mio stampo da 22 cm.

Ingredienti per il ciambellone

  • 300 g di farina + q.b. per lo stampo
  • 150 g di zucchero
  • 3 uova
  • 150 g di burro + q.b. per lo stampo
  • 150 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • una bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • la scorza grattugiata di un limone
  • Per guarnire: zucchero a velo

Cosa occorre per preparare il ciambellone: Uno stampo con il diametro di 22 cm, uno sbattitore elettrico, una ciotola e una spatola per dolci…e una giornata storta da raddrizzare!

Procedimento per il ciambellone

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. In una ciotola ponete il burro leggermente ammorbidito. Unite lo zucchero, la vanillina, il pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone.
  3. Montate fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.
  4. Quindi, aggiungete le uova una alla volta e continuate a sbattere.
  5. Setacciate la farina con il lievito e uniteli al resto degli ingredienti alternando con il latte.
  6. Infine, trasferite l’impasto in uno stampo da ciambella con il diametro di 22 cm.
  7. Infornate il ciambellone a 180°C per 35-40 minuti.
  8. Estraete dal forno, lasciate raffreddare e decorate la superficie del ciambellone con zucchero a velo.
CIAMBELLONE PROFUMATO
CIAMBELLONE PROFUMATO

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta del ciambellone cliccando sull’icona “Print Friendly”.

Buona Sweet therapy a tutti.

CIAMBELLA AL MASCARPONE E FRUTTI DI BOSCO

CIAMBELLA AL MASCARPONE E FRUTTI DI BOSCO
CIAMBELLA AL MASCARPONE E FRUTTI DI BOSCO

La ricetta della ciambella al mascarpone e frutti di bosco

Qualche settimana fa, in attesa di una risposta che forse avrebbe cambiato la mia vita, ho preparato questa deliziosa ciambella al mascarpone e frutti di bosco. Erano giornate lente che mi hanno notevolmente provata e l’unico rimedio efficace per allentare la tensione è stato: chiudermi in cucina e preparare una ciambella perchè si sa che “tutte le ciambelle escono col buco”, specialmente se parliamo di ciambelle fatte con uova, zucchero e farina.

La ricetta l’avevo adocchiata sul sito di Chiarapassion e sono rimasta sbalordita dalla sua facilità di esecuzione. Il risultato è una sofficissima ciambella al mascarpone e frutti di bosco che mi ha fatto compagnia non solo per la colazione, ma anche per la merenda, il dopo pranzo, il dopo cena, la seconda colazione :-)…insomma, una ricetta veramente sorprendente e buonissima. La ciambella al mascarpone e frutti di bosco non contiene burro, ma solo mascarpone che conferisce all’impasto un’estrema sofficità e morbidezza. La ricetta originale la trovate QUI: io ho modificato leggermente le dosi perchè il mio stampo da ciambella è un po’ più piccolino.

INGREDIENTI PER LA CIAMBELLA AL MASCARPONE E FRUTTI DI BOSCO

  • 250 g di farina 00
  • 3 uova
  • 180 g di zucchero
  • 250 g di mascarpone
  • 200 g di frutti di bosco surgelati
  • 100 ml di latte
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • una bustina di vanillina
COSA OCCORRE PER FARE LA CIAMBELLA AL MASCARPONE E FRUTTI DI BOSCO: Uno stampo da ciambella con il diametro di 22 cm, uno sbattitore elettrico, una ciotola, una spatola per dolci…una giornata storta da raddrizzare con una deliziosa ciambella!!

PROCEDIMENTO PER LA CIAMBELLA AL MASCARPONE E FRUTTI DI BOSCO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. In una ciotola ponete le uova con lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale. Montate fino a ottenere un composto soffice e spumoso.
  3. Unite il mascarpone e mescolate fino a che non ci saranno più grumi.
  4. Setacciate la farina con il lievito e uniteli a più riprese al resto degli ingredienti alternando con il latte.
  5. Unite in ultimo anche i frutti di bosco surgelati.
  6. Trasferite l’impasto in uno stampo da ciambella con il diametro di 22 cm, che avrete precedentemente imburrato e infarinato.
  7. Infornate la ciambella al mascarpone e frutti di bosco a 180°C per 40-45 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  8. Estraete la torta dal forno e lasciate raffreddare prima di gustare.
  9. Decorate, a piacere, con zucchero a velo.

La ciambella al mascarpone e frutti di bosco si conserva per 2 o 3 giorni meglio se in frigorifero.

Se non avete i frutti di bosco surgelati potete utilizzare anche quelli freschi.

Buona Sweet therapy a tutti!

TORTA INTEGRALE CON CAROTE E ALBICOCCHE

TORTA INTEGRALE CON CAROTE E ALBICOCCHE
TORTA INTEGRALE CON CAROTE E ALBICOCCHE

La ricetta della torta integrale con carote e albicocche

Finalmente è arrivata l’estate e con lei tutti i dolci a base di frutta come questa deliziosa torta integrale con carote e albicocche. Siamo alla metà di giugno, ma la temperatura è simile a quella del mese di luglio: in pratica siamo passati dal piumino alla canottiera nel giro di una settimana. Tuttavia questo caldo straordinario, soprannominato Giuda, ci ha riservato non pochi diluvi torrenziali che ci costringevano a tapparci in casa. Se si usciva di casa si rischiava di fare una doccia gratis o, ancora peggio, farsi bozzare la macchina da una sonora grandinata.

Ecco perchè, circondata da questo terribile tempaccio, me ne stavo chiusa in casa e tra un esercizio di cardio e un sonnellino meditavo sul da farsi. Solo che, dopo tre giorni di tempo autunnale, io iniziavo a scocciarmi e ho deciso di fare questa torta integrale con carote e albicocche che ha il colore del sole. Per realizzare questa torta integrale con carote e albicocche ho preso spunto dalle ricetta di un plumcake integrale con carote e albicocche realizzato dalla bravissima Germana e che potete trovare QUI. Io ho modificato la ricetta perchè ho aggiunto lo yogurt e ho preferito utilizzare solo farina integrale.

INGREDIENTI PER LA TORTA INTEGRALE CON CAROTE E ALBICOCCHE

  • 200 g di farina integrale
  • 2 uova
  • 130 g di zucchero di canna
  • 150 g di carote grattugiate
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 100 g di yogurt bianco
  • 3 albicocche
  • 1/2 bustina di lievito per dolci (8 grammi)
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale

COSA OCCORRE PER FARE LA TORTA INTEGRALE CON CAROTE E ALBICOCCHE: Una tortiera con il diametro di 18 cm, una ciotola, uno sbattitore elettrico…voglia q.b. di accogliere l’estate in tutto il suo splendore

PROCEDIMENTO PER LA TORTA INTEGRALE CON CAROTE E ALBICOCCHE

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. In una ciotola ponete le uova con lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale. Montate fino a che non diventeranno soffici e spumose.
  3. Aggiungete l’olio a filo e lo yogurt.
  4. Unite anche le carote grattugiate.
  5. Setacciate la farina integrale con il lievito e uniteli al resto degli ingredienti.
  6. Trasferite l’impasto della torta integrale con carote e albicocche in una tortiera con il diametro di 18 cm che avrete precedentemente imburrato e infarinato o foderato con carta da forno.
  7. Tagliate le albicocche a fettine e mettetele sulla superficie della torta.
  8. Infornate la torta integrale con carote e albicocche a 180°C per 35-40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Estraete la torta dal forno, lasciate raffreddare e decorate, a piacere, con zucchero a velo.

Buona estate e buona Sweet therapy a tutti! 🙂

 

 

CIAMBELLA ALLE CAROTE FATTA CON AMORE

CIAMBELLA ALLE CAROTE
CIAMBELLA ALLE CAROTE

In prossimità della festa della mamma torno con la ricetta di questa deliziosa ciambella alle carote che mia mamma mi ha preparato qualche settimana fa. Solitamente mi preparo da sola le torte per la colazione e la merenda, ma in questo periodo, sommersa da due milioni di impegni, non trovavo nemmeno il tempo per prepararmi una torta o dei muffins. Allora la mia dolce mamma, vedendo che lavoravo 12  ore al giorno, ha deciso, con l’aiuto della mia dolce nipotina, di prepararmi questa ciambella alle carote perché sa quanto mi piacciono i dolci alle carote. La mia mamma ha seguito la ricetta della Vallé che potete trovare QUI, ma ha apportato delle semplici modifiche: ha utilizzato delle noci in sostituzione delle nocciole e, al posto del latte, ha usato il succo di una piccola arancia. Questo bel gesto mi ha fatto capire quanto io sia fortunata ad essere circondata da persone che mi supportano in questo momento in cui la mia vita si sta completamente trasformando. Se poi ti supportano con una ciambella di carote é ancora meglio.

INGREDIENTI

  • 150g di farina 00 + q.b. per lo stampo
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di carote
  • 50 g di noci tritate finemente
  • 100 g di margarina Vallé + q.b. per lo stampo
  • Il succo e la buccia grattugiata di una piccola arancia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • aroma alla vaniglia (io ho usato una bustina di vanillina)
  • un pizzico di sale

COSA OCCORRE PER FARE LA CIAMBELLA ALLE CAROTE: Uno stampo da ciambella, uno sbattitore elettrico, ciotole varie, una spatola per dolci…e l’amore di una mamma!

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Fate fondere la margarina e lasciatela raffreddare
  3. Ponete le uova, lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale in una ciotola. Con l’aiuto di uno sbattitore cominciate a montare fino a che non otterrete un composto soffice e spumoso.
  4. Grattugiate finemente le carote e aggiungetele al resto degli ingredienti.
  5. Aggiungete la margarina fusa al resto dell’impasto.
  6. Setacciate la farina con il lievito per dolci e aggiungetela al resto degli ingredienti alternando con il succo di arancia.
  7. Unite, in ultimo, anche la buccia grattugiata dell’ arancia e le noci tritate finemente.
  8. Trasferite l’impasto della ciambella alle carote in uno stampo da ciambella.
  9. Infornate la ciambella alle carote a 180°C per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  10. Estraete la ciambella dal forno. Fatela raffreddare e decorate a piacere con zucchero a velo.

La ciambella alle carote é pronta. Non vi è venuta voglia di prepararla per la colazione o la merenda?

CIAMBELLA ALLE CAROTE
CIAMBELLA ALLE CAROTE

Buona sweet therapy a tutti! Grazie mamma per la tua dolcezza!

BISCOTTI AI FIOCCHI DI AVENA

BISCOTTI AI FIOCCHI DI AVENA
BISCOTTI AI FIOCCHI DI AVENA

Ho fatto i biscotti ai fiocchi di avena sabato sera, dopo aver terminato tutte le torte e i muffin fatti durante quella settimana. Sulla mensola era appoggiato un bel paccone di fiocchi d’avena appena comprato e ho avuto un’irresistibile voglia di utilizzarli per preparare dei biscotti. Oltretutto la domenica sarebbe venuta mia sorella a pranzo e volevo prepararle qualcosa di dolce che la coccolasse, soprattutto in questo periodo in cui non riesce a mangiare moltissimo. Ho curiosato qua e là alla ricerca di una ricetta, ma alla fine ho fatto da me e ho ottenuto questi buonissimi biscotti ai fiocchi di avena che mia sorella ha gradito tantissimo. Sono facilissimi e velocissimi da fare: io ci ho impiegato solo 30 minuti tra impasto e cottura. Volendo potete preparare i biscotti ai fiocchi di avena la sera per la colazione della mattina successiva.

 

INGREDIENTI PER 20 BISCOTTI AI FIOCCHI DI AVENA

  • 100 g di farina 00 (potete usare anche quella integrale)
  • 1 uovo
  • 100 g di fiocchi di avena
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 100 g di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g di zucchero di canna integrale
  • 1 pizzico di sale
  • fiocchi di avena q.b.

COSA OCCORRE PER FARE I BISCOTTI AI FIOCCHI DI AVENA: Un frullatore, carta da forno, ciotole varie…poco tempo per fare dei biscotti buonissimi.

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Frullate i fiocchi di avena nel frullatore fino a ottenere una farina.
  3. In una ciotola ponete: la farina 00, la farina di avena ottenuta, il burro leggermente ammorbidito, lo zucchero di canna, l’uovo, la vanillina, il lievito per dolci e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo.
  5. Disponete i fiocchi di avena in un piatto.
  6. Prelevate parte dell’impasto, formate delle palline e fatele rotolare nei fiocchi di avena.
  7. Disponete i biscotti ai fiocchi di avena su una teglia che avrete precedentemente foderato con carta da forno.
  8. Infornate i biscotti ai fiocchi di avena a 180°C per circa 12-15 minuti.
  9. Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare.

Questi biscotti a casa mia sono durati pochissimo visto che il lunedì erano già spariti: motivo in più per rifarli un’altra volta.

Buona Sweet therapy a tutti! 🙂