PLUMCAKE DI MELE E YOGURT: RICETTA SENZA BURRO

PLUMCAKE DI MELE E YOGURT
PLUMCAKE DI MELE E YOGURT

LA RICETTA DEL PLUMCAKE DI MELE E YOGURT

Non vedevo l’ora che arrivasse l’autunno per rifare questo delizioso plumcake di mele e yogurt, la cui ricetta proviene dal blog “La manina golosa” e che potete trovare QUI.

Ho deciso di preparare il plumcake di mele e yogurt alla fine di questa settimana che è stata a dir poco infernale, a causa del traffico continuo. Immaginatevi nell’ ultimo giorno lavorativo della settimana, pronti ad abbracciare il weekend in arrivo, ma ecco che, davanti a voi, si palesa il peggior traffico nella storia dei traffici, come se tutte le macchine si fossero inanellate sull’ esile arteria che collega Lecco a Vercurago.

Per spiegare tale situazione anomala ho pensato a un mega incidente, alla chiusura del ponte, a un meteorite caduto accidentalmente sulla carreggiata, a uno sciopero totale dei mezzi. E invece no: il semaforo di Vercurago era l’unico responsabile di questa incresciosa situazione! Sono riuscita a fare un salto veloce al supermercato, prendere gli ingredienti per questo magico plumcake, ed eccomi lì, nella mia cucina a mescolare gli ingredienti per sfornare questo dolce dal profumo irresistibile. Vi consiglio di seguire scrupolosamente le dosi indicate nella ricetta: solo così riuscirete a ottenere un dolce soffice e profumato.

Ingredienti per il plumcake di mele e yogurt

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova
  • 130 g di zucchero
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 2 vasetti di yogurt bianco
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 2 mele
  • una bustina di lievito per dolci
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di vanillina
Cosa occorre per preparare il plumcake di mele e yogurt: Uno sbattitore elettrico, ciotole varie, una spatola per dolci, uno stampo da plumcake, carta da forno…e una giornata no da migliorare grazie a un buon dolce!

Procedimento per il plumcake di mele e yogurt

  1. Per prima cosa preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Successivamente ponete le uova in una ciotola insieme allo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale.
  3. Montate il tutto fino a ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso.
  4. In seguito aggiungete anche l’olio a filo, i due yogurt e la buccia grattugiata del limone.
  5. A questo punto setacciate la farina con il lievito e uniteli a più riprese al resto dell’impasto.
  6. Sbucciate le mele e tagliatele a tocchetti: aggiungetele all’impasto del plumcake.
  7. Infine, foderate uno stampo da plumcake con carta da forno e trasferite l’impasto del dolce.
  8. Infornate il plumcake di mele e yogurt a 180°c per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Sfornate il plumcake e quando si sarà raffreddato decoratelo, a piacere, con zucchero a velo.
PLUMCAKE DI MELE E YOGURT
PLUMCAKE DI MELE E YOGURT

Questo plumcake di mele e yogurt è riuscito a farmi tornare il buonumore: il suo profumo ha invaso la casa e io la sera ne ho mangiato una fetta accompagnata da una tazza fumante di tè alla cannella e un buon libro. I miei risvegli per due o tre giorni saranno sicuramente più dolci.

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta del plumcake di mele e yogurt cliccando sull’icona “Print Friendly”.

Buona Sweet therapy a tutti! 🙂

PLUMCAKE VARIEGATO SENZA UOVA E LATTE

PLUMCAKE VARIEGATO SENZA UOVA, LATTE E BURRO
PLUMCAKE VARIEGATO SENZA UOVA, LATTE E BURRO

LA RICETTA DEL PLUMCAKE VARIEGATO SENZA UOVA, LATTE E BURRO

Questo plumcake variegato l’ho fatto quando, purtroppo, avevo qualche intolleranza alimentare. Nonostante fossi a dieta non volevo rinunciare, in alcun modo, a prepararmi torte e dolci gustosi e questo plumcake è il dolce che mi ha stupito maggiormente per la sua bontà nonostante non contenga uova, latte e burro.

Il plumcake variegato è piaciuto anche alla mia famiglia…non è durato più di due giorni. Come vi ho raccontato più volte mi piace fare i dolci “vegani” perchè non serve lo sbattitore elettrico e, quindi, sono molto veloci da fare. Questo plumcake variegato mi ha accompagnato negli ultimi giorni di lavoro prima che partissi per le mie meritate vacanze: una vera coccola in quei giorni difficili. 🙂

 

Ingredienti per il plumcake variegato

  • 300 g di farina 00
  • 120 g di zucchero di canna
  • 250 g di yogurt di soia bianco
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 100 ml di latte di soia o altro latte vegetale
  • 3 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • una bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER FARE IL PLUMCAKE VARIEGATO: Una frusta a mano, uno stampo da plumcake, carta da forno, ciotole varie…voglia q.b. per fare un dolce semplice e goloso 🙂

 

Procedimento per preparare il plumcake variegato

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Frullate lo zucchero di canna per renderlo più fine.
  3. In una ciotola ponete lo yogurt, lo zucchero di canna, il latte di soia, l’olio di semi di mais, la vanillina e, infine, il pizzico di sale. Mescolate questi ingredienti con l’aiuto di una frusta a mano.
  4. In un’altra ciotola setacciate la farina con il lievito e uniteli agli ingredienti liquidi: miscelateli fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo privo di grumi.
  5. Dividete in due parti l’impasto e aggiungete in una parte il cacao in polvere.
  6. Foderate lo stampo da plumcake con carta da forno.
  7. Trasferite l’impasto chiaro e quello al cacao nello stampo da plumcake: per ottenere l’effetto marmorizzato mettete gli impasti nello stampo a cucchiaiate e, con l’aiuto di una forchetta, miscelateli parzialmente.
  8. Infornate il plumcake variegato a 180°C per circa 35 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Estraete il plumcake variegato del forno, lasciatelo intiepidire e cospargete, a piacere, con zucchero a velo.

Il plumcake variegato è ottimo per la colazione, ma anche per la merenda. Preparatelo e fatemi sapere cosa ne pensate!!!

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta del plumcake variegato cliccando sull’icona Print Friendly.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

 

PLUMCAKE SOFFICE ALL’ACQUA

PLUMCAKE SOFFICE ALL'ACQUA
PLUMCAKE SOFFICE ALL’ACQUA

LA RICETTA DEL PLUMCAKE SOFFICE ALL’ACQUA

Vi capitano mai quelle settimane che vorresti finissero immediatamente e, invece, non finiscono mai? A me è capitato la settimana scorsa e, proprio venerdì pomeriggio, ho preparato questo plumcake, la quintessenza della sofficità e della semplicità. Era stata una settimana delirante dove anche alzarsi dal letto era uno sforzo che oltrepassava le mie capacità sia fisiche che mentali.

Poi, non so come, è arrivato finalmente il venerdì e quando sono entrata in casa alle cinque del pomeriggio avevo una gran voglia di fare un dolce semplice e veloce che mi ripagasse di tutte le fatiche compiute durante la settimana…e mi è venuto in mente questo soffice plumcake. Vi starete chiedendo perchè, invece di sdraiarmi sul divano, mi sono messa a fare questo plumcake…vi posso dire che, in quelle giornate in cui tutto va storto, mi conferisce una certa sensazione di sollievo sapere che, amalgamando nel giusto modo ingredienti semplici quali uova, zucchero e farina, otterrò un qualcosa di perfetto capace, se non di rendere la mia vita perfetta, di farla diventare un po’ più bella.

Il plumcake soffice all’acqua è molto semplice da fare e ci si impiega veramente poco tempo: è molto leggero perchè non ci sono né burro né latte, ma solo olio e acqua. Io ho scelto di aggiungere del cacao in polvere a parte dell’impasto in modo da ottenere un effetto marmorizzato, però voi potete lasciare l’impasto del plumcake semplice.

 

INGREDIENTI PER IL PLUMCAKE SOFFICE ALL’ACQUA

  • 250 g di farina 00
  • 3 uova
  • 240 g di zucchero
  • 100 ml di acqua
  • 120 ml di olio di semi di mais
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3  cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER IL PLUMCAKE SOFFICE ALL’ACQUA: Uno stampo da plumcake, uno sbattitore elettrico, una ciotola, carta da forno…e la fine di una settimana da incubo… 🙂

Procedimento per fare il plumcake soffice all’acqua

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Ponete le uova in una ciotola insieme allo zucchero. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico cominciate a montare fino a che il composto non diventerà bianco, soffice e spumoso.
  3. Aggiungete l’olio di semi, la vanillina, il pizzico di sale, l’acqua e, infine, la farina setacciata con il lievito.
  4. Mescolate fino a che non otterrete un impasto liscio e omogeneo.
  5. Trasferite 3/4 dell’impasto nello stampo da plumcake che avrete precedentemente foderato con carta forno.
  6. Aggiungete, all’impasto rimasto, il cacao in polvere.
  7. Versate delle cucchiaiate di impasto al cacao sopra quello semplice.
  8. Disegnate dei cerchi concentrici con una forchetta per creare l’effetto marmorizzato.
  9. Infornate a 180°C per 40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  10. Estraete dal forno il vostro plumcake, lasciate raffreddare e guarnite, a piacere, con zucchero a velo.

Il segreto per ottenere un plumcake estremamente soffice è lavorare ben bene le uova con lo zucchero fino a che il composto sarà molto gonfio. Non vi preoccupate se l’impasto, prima della cottura, risulta un po’ liquido: quello è il segreto della sua estrema morbidezza.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta del plumcake soffice all’acqua cliccando sull’icona “Print Friendly”.

PLUMCAKE ALLE CAROTE SENZA LATTE E BURRO

PLUMCAKE ALLE CAROTE
PLUMCAKE ALLE CAROTE

LA RICETTA DEL PLUMCAKE ALLE CAROTE

La parola d’ordine per questo plumcake alle carote è LEGGEREZZA. In questi giorni sto riflettendo sul mio stato d’animo e, soprattutto, sul mio amore per F.: più ci penso, più il cuore e la testa mi diventano pesanti. Ad oggi, però, sono giunta ad un’importante conclusione: lui non mi conosce, io nemmeno. Posso dire di essere innamorata di come lui mi fa sentire…nulla di più…nulla di meno. Non voglio che la mia felicità dipenda da lui: sono una donna matura, piena di risorse e voglia di vivere. Devo diventare l’artefice del mio benessere. Infatti, ho deciso di prendere quello che arriva: prima o poi io e F. ci incontreremo, lo conoscerò e, solo a quel punto, valuterò il da farsi.

Per ora continuo imperterrita con il mio lavoro e, soprattutto, produco dolci in quantità industriali. Il plumcake alle carote leggerissimo che vi propongo oggi è una mia creazione. Ho messo a punto la ricetta qualche anno fa quando, avendo tantissime intolleranze alimentari, potevo mangiare solo poche cose. Gli ingredienti che lo compongono sono pochi e semplici, ma il suo gusto è unico e speciale. Questo dolce, la cui esecuzione è molto rapida, contiene tante carote che io adoro. E’ adatto sia per la colazione, che per la merenda e, inutile dirlo, sparirà in breve tempo. 🙂

Ingredienti per il plumcake alle carote

  • 300 g di farina 00
  • 300 g di carote
  • 2 uova
  • 200 g di zucchero semolato (potete usare anche quello di canna)
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 50 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • una bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo q.b.

COSA TI OCCORRE PER FARE IL PLUMCAKE ALLE CAROTE: Uno stampo da plumcake, una ciotola, carta da forno, uno sbattitore elettrico, una spatola per dolci…e una giornata all’insegna della LEGGEREZZA 🙂

Procedimento per il plumcake alle carote

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Prendete le carote, sbucciatele e grattugiatele.
  3. Mettete le uova in una ciotola insieme allo zucchero e cominciate, con l’aiuto dello sbattitore elettrico, a montare, fino a che l’impasto non diventerà soffice e spumoso.
  4. Aggiungete la vanillina, il pizzico di sale, l’olio a filo e continuate a miscelare.
  5. Unite le carote grattugiate e mescolatele all’impasto aiutandovi con una spatola.
  6. Setacciate la farina con il lievito e uniteli, a più riprese, al resto dell’impasto.
  7. Aggiungete, in ultimo, anche l’acqua.
  8. Versate il composto in uno stampo da plumcake, che avrete foderato con carta da forno.
  9. Infornate a 180°C per 40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  10. Sfornate il plumcake alle carote e lasciate raffreddare. Spolverizzate, a piacere, con zucchero a velo.

Questo plumcake alle carote è magico: viene sempre bene qualunque sia il mio stato d’animo. Ora non mi resta che impegnarmi a seguire l’onda della leggerezza e continuare, come sempre, a sorridere. 🙂

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta del plumcake alle carote cliccando sull’icona “Print Friendly”.