CIAMBELLA PANNA E MIELE SOFFICE E PROFUMATA

CIAMBELLA PANNA E MIELE
CIAMBELLA PANNA E MIELE

LA RICETTA DELLA CIAMBELLA PANNA E MIELE

Buongiorno cari lettori…oggi, per festeggiare l’inizio della primavera, voglio proporvi questa ciambella panna e miele, soffice e profumata adatta per la colazione o anche la merenda. In questi giorni le giornate si stanno lentamente allungando e io comincio a sentirmi meglio: penso alle vacanze, alle belle giornate al mare, alla frutta primaverile che ci aspetta e alle lunghe giornate di luce che ci aspettano. Io adoro questo momento dell’anno perchè tutto si risveglia, tutto è colorato e nell’aria si avverte quel dolce profumo di libertà e di calma.

La mattina, quando mi sveglio, apro la finestra e non sapete che sollievo vedere il giardino in fiore: starei veramente delle ore distesa nel prato attorniata dalle margherite in compagnia di un bel libro e, perchè no, di una bella fetta di torta. Un po’ di giorni fa ho preparato questa bella ciambella panna e miele: mi piace sperimentare cose nuove e questa ciambella è un ottimo risultato. E’ molto soffice e con un delizioso profumo di miele. Se il miele non vi piace potete utilizzare del semplice zucchero.

 

INGREDIENTI PER LA CIAMBELLA PANNA E MIELE

  • 500 g di farina 00
  • 5 uova
  • 200 ml di panna fresca
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di miele
  • 100 ml di latte
  • una bacca di vaniglia o 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

 

COSA OCCORRE PER FARE LA CIAMBELLA PANNA E MIELE: Uno sbattitore elettrico, uno stampo da ciambella con il diametro di 28 cm, ciotole varie, una spatola per dolci e…voglia q.b. di celebrare la primavera!!! 🙂

 

Procedimento per fare la ciambella panna e miele

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Ponete le uova in una ciotola insieme allo zucchero e al miele.
  3. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico cominciate a montare fino a che non otterrete un composto soffice e spumoso.
  4. Aggiungete un pizzico di sale e i semi di una bacca di vaniglia.
  5. Setacciate la farina con il lievito e uniteli, a più riprese, al resto del composto alternando con il latte. Amalgamate il tutto per ottenere un composto liscio e omogeneo
  6. Montate la panna a neve ben ferma e unitela al resto dell’impasto.
  7. Infornate la ciambella panna e miele a 180°C per 45-50 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  8. Estraete dal forno, fate raffreddare la vostra ciambella panna e miele e cospargete, a piacere, con zucchero a velo.

 

La ciambella panna e miele è un dolce semplice da fare e molto veloce. Il miele conferisce alla ciambella un profumo particolare e inconfondibile. Provatela e poi fatemi sapere.

Buona sweet therapy a tutti e buona primavera! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della ciambella panna e miele cliccando sull’icona “Print Friendly”.

CROSTATA CON CREMA DI NOCCIOLE

CROSTATA CON CREMA DI NOCCIOLE
CROSTATA CON CREMA DI NOCCIOLE

LA RICETTA DELLA CROSTATA CON CREMA DI NOCCIOLE

Era da un po’ di tempo che volevo preparare la crostata con crema di nocciole, tuttavia, la prima volta che l’ho preparata, non ero pienamente soddisfatta del risultato e allora ho deciso di lasciare temporaneamente in attesa questa ricetta.

L’occasione per prepararla nuovamente si è presentata la settimana scorsa quando, in concomitanza con una serata film, ho deciso di preparare questa torta per i miei amici. Dovete sapere che ogni tanto ci ritroviamo a casa di un mio amico e ci guardiamo un film accompagnato da una bella fetta di torta, che ovviamente preparo io, e una tazza di thè. Solitamente riusciamo a decidere il film democraticamente, anche se non vi nego che, essendo l’unica donna, riesco facilmente a fargli guardare il film che voglio io…modestamente sono o non sono una donna??? 🙂

Per la base della crostata con crema di nocciole ho utilizzato una semplice pasta frolla leggermente aromatizzata alla vaniglia, mentre per il ripieno ho optato per la Nocciolata della Rigoni d’Asiago: era la prima volta che la provavo, ma sono rimasta piacevolmente sorpresa dal delicato gusto di nocciola che si sposa perfettamente con la burrosità della pasta frolla.

 

INGREDIENTI PER LA CROSTATA CON CREMA DI NOCCIOLE

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro ammorbidito
  • 130 g di zucchero
  • un uovo più un tuorlo
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • crema di nocciole q.b.
COSA OCCORRE PER FARE LA CROSTATA CON CREMA DI NOCCIOLE: Uno stampo da crostata con il diametro di 24 cm, un mattarello, carta da forno, formine e fantasia per decorare la vostra crostata…e tanta voglia di sperimentare e provare cose nuove 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Ponete la farina a fontana su di una spianatoia.
  2. Aggiungete tutti gli altri ingredienti: lo zucchero, il burro ammorbidito, le uova, la vanillina, il pizzico di sale e, infine, anche il lievito.
  3. Cominciate a impastare fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  4. Avvolgete la pasta frolla in un tovagliolo infarinato o nella pellicola. Ponete a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  5. Terminato il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C e prendete la vostra pasta frolla.
  6. Stendete la pasta frolla con l’aiuto di un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  7. Trasferite l’impasto in uno stampo da crostata che avrete precedentemente foderato con carta forno.
  8. Spalmate abbondantemente la vostra crema di nocciole.
  9. Prendete la pasta frolla avanzata e ricavate delle formine o delle strisce. DecoraTe la superficie della crostata con crema di nocciole.
  10. Infornate la crostata a 180°C coprendo la superficie con un foglio di alluminio per i primi 20 minuti. Togliete il foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 10-15 minuti o fino a che la superficie non sarà dorata. In questo modo la crema di nocciole non si rassoderà eccessivamente
  11. Estraete la crostata con crema di nocciole dal forno e lasciate raffreddare.

La crostata con crema di nocciole è piaciuta tantissimo ai miei amici, anzi, il mio amico era tutto contento perchè gliel’ho lasciata per i giorni seguenti. E voi: avete mai provato a fare la crostata con crema di nocciole? Avete qualche indicazione da suggerirmi?

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della crostata con crema di nocciole cliccando sull’icona “Print Friendly”.

CROSTATA DI MELE PROFUMATA

CROSTATA DI MELE
CROSTATA DI MELE

LA RICETTA DELLA CROSTATA DI MELE

La crostata di mele è una torta buonissima formata da una delizioso guscio di pasta frolla che racchiude al suo interno un delizioso e profumato ripieno di mele.

La voglia di fare la crostata di mele è nata domenica scorsa, al termine di una settimana a dir poco estenuante, coronata da un sabato passato in biblioteca a studiare. Domenica mi sono ovviamente dedicata al riposo, tanto che non avevo nemmeno voglia di uscire di casa, nonostante la giornata soleggiata, per farmi una bella passeggiata. Dopo aver pulito la casa da cima a fondo mi è venuta questa irrefrenabile voglia di mettere le mani in pasta e preparare qualcosa di veramente buono gustoso e profumato.

Mi è venuta subito in mente la crostata di mele: una torta buonissima che mi piace mangiare e che mi fa pensare alle cose belle. Al fine di rendere la mia crostata di mele ancora più speciale ho deciso di creare la copertura con questa pioggia di cuori, tanto per suggerire l’idea del cuore morbido e fragrante di mele che la crostata racchiude al suo interno. Per realizzare la frolla ho usato lo zucchero di canna che conferisce alla crostata di mele una consistenza rustica e ancora più deliziosa. Per il ripieno vi consiglio di usare delle mele bio che conferiscono al dolce un profumo e un aroma unico.

 

INGREDIENTI PER LA CROSTATA DI MELE

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro a temperatura ambiente + qualche fiocchetto per il ripieno
  • 130 g di zucchero di canna + 3 cucchiai
  • 1 uovo
  • una bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • Per il ripieno: 4 mele (preferibilmente bio) 🙂
  • Per guarnire: zucchero a velo
COSA OCCORRE PER FARE LA CROSTATA DI MELE: Uno stampo da crostata con il diametro da 24 cm, carta da forno, mattarello, formine a forma di cuore (opzionali), una mandolina…e tanta voglia di concedersi una domenica di cose buone e completo relax 🙂

Procedimento per fare la crostata di mele

  1. Ponete la farina a fontana su di una spianatoia e aggiungete tutti gli ingredienti: il burro ammorbidito, l’uovo, lo zucchero di canna, la vanillina, il lievito per dolci e, infine, il pizzico di sale.
  2. Cominciate a impastare fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  3. Ponete la frolla in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.
  4. Passato il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C.
  5. Prendete la frolla e prelevatene poco più della metà. Rivestite uno stampo da crostata precedentemente foderato con carta forno.
  6. Lavate, sbucciate le mele e, con l’aiuto di una mandolina (o se siete abili con un coltello), affettatele finemente.
  7. Mettete le mele nel guscio di frolla. Distribuite i 3 cucchiai di zucchero di canna e qualche fiocchetto di burro.
  8. Ricoprite la crostata con la frolla rimanente.
  9. Infornate a 180°C per 35-40 minuti, fino a che la vostra casa non sarà inondato dal delizioso profumo di crostata.
  10. Estraete la crostata di mele dal forno e decoratela, a piacere, con zucchero a velo.

Eccola lì la mia crostata di mele. E’ buona in qualsiasi momento della giornata. Io, ad esempio, ne mangio una bella fetta quando torno a casa stanca dal lavoro, accompagnata da una bella tisana. La sua bontà mi fa recuperare immediatamente le energie così mi posso dedicare allo studio con maggior slancio.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della crostata di mele cliccando sull’icona “Print Friendly”.

TORTA AL LATTE CALDO O HOT MILK SPONGE CAKE

 

TORTA AL LATTE CALDO
TORTA AL LATTE CALDO

LA RICETTA DELLA TORTA AL LATTE CALDO

La torta al latte caldo, o hot milk sponge cake, è una di quelle torte che non ti aspetti. E’ una torta magica, soprattutto per la sua consistenza spettacolare, tutta da provare, leggera e soffice come una nuvola.

Mi ricordo benissimo il giorno in cui l’ho fatta: si prefigurava una giornata pienissima di impegni lavorativi, tanto che non avevo un solo secondo libero per dedicarmi allo studio. Poi, tutto ad un tratto, come per magia, sono saltati tutti i miei impegni professionali e mi sono trovata con un pomeriggio completamente libero da dedicare a me stessa: mi sono rifugiata in biblioteca, così mi sono portata avanti con lo studio, e poi sono corsa a casa con l’intenzione di fare una bella torta.

Ho scelto di fare la torta al latte caldo perchè avevo del latte da consumare e, soprattutto, perchè curiosando nei vari blog ero rimasta piacevolmente colpita dalla ricetta di questa torta realizzata con ingredienti estremamente semplici. Il nome della ricetta è dovuto all’aggiunta di latte caldo all’impasto di uova, zucchero e farina. Io mi sono basata sulla ricetta di Nigella, ma ho apportato delle piccole modifiche: ho aumentato leggermente la quantità di farina, ho aromatizzato l’impasto con la buccia del limone e, al posto della semplice vanillina, ho utilizzato i semi di una bacca di vaniglia. Il risultato è una torta profumatissima (a me il connubio di vaniglia e limone mi fa impazzire), leggera e buonissima.

INGREDIENTI PER LA TORTA AL LATTE CALDO

  • 250 g di farina 00 + q.b. per lo stampo
  • 4 uova
  • 250 g di zucchero semolato
  • 250 ml di latte
  • 125 g di burro + q.b. per lo stampo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bacca di vaniglia
  • la buccia grattugiata di un limone
  • Per guarnire: zucchero a velo
COSA OCCORRE PER FARE LA TORTA AL LATTE CALDO: Uno sbattitore elettrico, una ciotola, una tortiera con il diametro di 24 cm e una spatola per dolci…e poi tanta voglia di rendere ancora più speciale un pomeriggio libero inaspettato. 🙂

Procedimento per fare la torta al latte caldo

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Ponete le uova in una ciotola insieme allo zucchero.
  3. Cominciate a montare il tutto con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, fino a che il composto non diventa soffice, chiaro e spumoso.
  4. Setacciate la farina con il lievito e aggiungeteli al composto di uova e zucchero.
  5. Fate scaldare il latte in un pentolino insieme al burroe ai semi di una bacca di vaniglia, facendo attenzione a non farlo bollire. Lasciate sul fuoco fino a che il burro non si sarà sciolto.
  6. Aggiungete la miscela di latte, burro e vaniglia al composto di uova, zucchero e farina. Amalgamate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  7. Trasferite l’impasto in una tortiera con il diametro di 24 cm.
  8. Infornate a 180°C e fate cuocere per 30-35 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Estraete la torta al latte caldo dal forno, lasciate raffreddare e cospargete, a piacere, con zucchero a velo.

Adoro assolutamente la torta al latte caldo: raramente mi è capitato di fare una torta così soffice. E’ ottima per la colazione accompagnata da una bella tazza di thè: è il miglior modo per cominciare bene la giornata.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della torta al latte caldo cliccando sull’icona “Print Friendly”.

TORTA SOFFICE AL PROFUMO DI ARANCIA E DI RICORDI BELLI

TORTA SOFFICE AL PROFUMO DI ARANCIA
TORTA SOFFICE AL PROFUMO DI ARANCIA

LA RICETTA DELLA TORTA SOFFICE AL PROFUMO DI ARANCIA

La torta soffice al profumo di arancia, nonostante sia un dolce molto semplice, ha per me una valenza molto speciale. E’, infatti, la torta che mi preparava mia mamma per il mio compleanno quando ero una bambina. Dovete capire che mia mamma non ha un buon rapporto con la tecnologia e prima di comprare lo sbattitore elettrico è passato tantissimo tempo. Lei per montare le uova e lo zucchero usava un attrezzo infernale (che abbiamo ancora!!!) che credo usassero e usino tutt’ora solo i campioni di braccio di ferro: c’è una rotellina da girare, ma, puntualmente questa si blocca. Per cui le torte soffici, come questa per l’appunto, le preparava solo nelle occasioni speciali, come il mio compleanno. Lei era solita fare la crostata su cui è imbattibile.

Adoro la torta soffice al profumo di arancia proprio per il profumo particolare che sprigiona durante la cottura. E’ ottima per usare le arance che si trovano attualmente in commercio. E’ composta da pochi, ma semplici ingredienti. Va benissimo per la colazione perché da quella carica in più, ma è ottima anche per la merenda.

INGREDIENTI PER LA TORTA SOFFICE AL PROFUMO DI ARANCIA

  • 300 g di farina 00
  • 100 g di fecola di patate
  • 120 g di burro
  • 4 uova
  • 1 arancia (il succo e la scorza grattugiata)
  • una bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo e fettine d’arancia
COSA TI OCCORRE PER FARE LA TORTA SOFFICE AL PROFUMO DI ARANCIA: Uno sbattitore elettrico (mi raccomando), ciotola, spremiagrumi, una spatola per dolci, una tortiera con il diametro di 24 cm…e tanta voglia di attualizzare un bel ricordo dal passato! 🙂

Procedimento per la torta soffice al profumo di arancia

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. fate sciogliere il burro e poi fatelo raffreddare.
  3. Ponete le uova in una ciotola insieme allo zucchero e cominciate a montare fino a che il composto non diventa soffice e spumoso.
  4. Unite il burro sciolto e continuate a sbattere.
  5. Unire anche il sale, la vanillina, il succo e la scorza grattugiata dell’arancia.
  6. Mescolate il tutto e unite, in ultimo, anche la farina, la fecola e il lievito setacciati con la farina.
  7. Trasferite l’impasto in una teglia con il diametro di 24 cm.
  8. Cuocete a 180°C per 40 minuti circa. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Sfornate, lasciate raffreddare e decorate, a piacere, con zucchero a velo e fettine d’arancia.

Fare la torta soffice al profumo di arancia e presentarvela equivale per me a fare un viaggio nel passato. Questa torta è intramontabile nella sua estrema semplicità.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della torta soffice al profumo di arancia cliccando sull’icona “Print Friendly”.