RICETTA DEI BISCOTTI ARANCIA E CANNELLA

BISCOTTI ARANCIA CANNELLA
BISCOTTI ARANCIA CANNELLA

Il Natale è alle porte e sto scrivendo la ricetta dei biscotti arancia cannella davanti al mio albero addobbato e illuminato. Fin da bambina sognavo un albero da decorare con i biscotti in modo che Babbo Natale, nella notte magica del 25 dicembre, potesse recuperare le energie mangiando qualche biscotto e lasciarmi, magari, una bella letterina ringraziandomi per il bel gesto e facendomi i complimenti per la loro bontà.

Nonostante gli anni siano passati questo desiderio è rimasto, ma per un motivo o per l’altro non riuscivo mai a realizzarlo. Quest’anno, pensando e ripensando, sono finalmente riuscita a fare dei biscotti arancia cannella buonissimi, profumatissimi e soprattutto da appendere all’albero di Natale. I biscotti arancia e cannella sono fatti con una frolla normalissima aromatizzata con arancia, cannella e chiodi di garofano; all’impasto ho aggiunto anche un goccio di miele che gli conferisce una morbidezza particolare. Potete confezionare i biscotti arancia cannella in piccoli sacchettini e regalarli a chi volete bene: il risultato è assicurato e i vostri amici e parenti vi riempiranno di complimenti.

UNA BELLA GHIRLANDA DI BISCOTTI ARANCIA CANNELLA
UNA BELLA GHIRLANDA DI BISCOTTI ARANCIA CANNELLA

INGREDIENTI per i biscotti arancia e cannella

  • 280 g di farina 00
  • 130 g di burro
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai abbondanti di miele
  • la scorza grattugiata di un’arancia
  • 2-3 cucchiai di succo d’arancia
  • cannella in polvere in abbondanza
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di lievito per dolci

COSA OCCORRE PER FARE I BISCOTTI ARANCIA CANNELLA: Frullatore, una grattugia, mattarello, carta forno, formine per biscotti…e voglia di decorare il vostro albero con tanta dolcezza!!!

 

PROCEDIMENTO:

  1. Mettete la farina a fontana su di una spianatoia.
  2. In un frullatore mettete lo zucchero di canna e i chiodi di garofano. Frullate fino a che i chiodi di garofano non si saranno polverizzati.
  3. Aggiungete alla farina tutti gli altri ingredienti: lo zucchero di canna con i chiodi di garofano, il burro leggermente ammorbidito, l’uovo, il miele, la buccia grattugiata dell’arancia, la cannella in polvere, il succo dell’arancia, la vanillina, il lievito per dolci e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola o in un tovagliolo infarinato e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno un’ora.
  5. Trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto di frolla e preriscaldate il forno a 180°C.
  6. Stendete la frolla con un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  7. Ricavate i biscotti con le formine che preferite. Io ho creato un buco al centro per poi appendere i biscotti arancia cannella all’albero di Natale.
  8. Trasferite i biscotti arancia cannella su una teglia che avrete precedentemente foderato con carta forno.
  9. Infornate i biscotti arancia cannella a 180°C per 12-15 minuti.
  10. Al termine della cottura estraeteli dal forno e lasciateli intiepidire prima di spostarli dalla teglia.

Spero che i miei biscotti vi piacciano. Come vedete nella foto io ho fatto un buco al centro, ho fatto passare un bel nastro e ho appeso i biscotti arancia cannella all’albero di Natale.

 

Buona Sweet therapy a tutti e Sweet Christmas! 🙂

 

ALBERO DI NATALE DI PASTA SFOGLIA

ABERO DI NATALE DI PASTA SFOGLIA
ALBERO DI NATALE DI PASTA SFOGLIA

Non mi faccio sentire da un po’, ma oggi, in super ritardo sulla tabella di marcia per le ricette di Natale, vi propongo la ricetta dell’albero di Natale di pasta sfoglia che sta facendo impazzire il web. Tutti i social, da Facebook a Instagram, propongono la ricetta di questo albero di Natale che, non solo è facilissimo e rapidissimo da fare, ma è anche molto scenografico.

E’ una ricetta adatta veramente a tutti: l’unica difficoltà consiste nel creare due forme esattamente uguali di albero di Natale, per il resto il gioco è fatto. Per realizzare l’albero di Natale ho ritagliato, nella carta da forno, una sagoma triangolare con la base di 24 cm e l’altezza di 29 cm; ho aggiunto sul fondo un rettangolo alto 4 cm. Se seguite attentamente le mie indicazioni non potrete sbagliare. Ho preparato l’albero di Natale per la serata film, alla fine di una settimana che è stata, da un lato, emozionante e caratterizzata da un mio viaggio a Venezia, ma dall’altro lato è stata abbastanza stancante e, infatti, non sono riuscita ad avere un momento libero per aggiornare il blog.

 

 

INGREDIENTI per l’albero di Natale di pasta sfoglia

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • Nutella q.b.

 

COSA OCCORRE PER FARE L’ALBERO DI NATALE DI PASTA SFOGLIA: Carta forno, un coltello, delle forbici, eventuali tagliabiscotti a forma di stella per decorare l’albero…e pochissimo tempo per preparare un dolce goloso e buonissimo!!!

 

PROCEDIMENTO:

  1. Preriscaldate il forno a 180-200°C.
  2. Prendete un foglio di carta forno. Ritagliate una sagoma triangolare con la base di 24 cm e l’altezza di 29 cm. La sfoglia dovrebbe essere alta 32,5 cm.
  3. Ricavate un piccolo rettangolo per la base.
  4. Appoggiate la sagoma di carta sulla pasta sfoglia e ricavate la forma di un albero dalla vostra sfoglia.
  5. Spalmate su questo primo albero abbondante Nutella (non troppa perché se no in cottura tende a fuoriuscire).
  6. Ricavate dal secondo rotolo di pasta sfoglia un secondo albero seguendo il procedimento descritto sopra.
  7. Fate combaciare il due alberi perfettamente.
  8. Dalla pasta sfoglia avanzata ricavate, con il tagliabiscotti, due stelle identiche
  9. Praticate dei tagli orizzontali fino quasi al vertice del vostro albero.
  10. Arrotolate le strisce ottenute.
  11. Prendete la prima stella, spalmate la Nutella e ricopritela con l’altra stella poi ponetela alla sommità dell’albero.
  12. Infornate l’albero di Natale di pasta sfoglia a 180-200°C per 30 minuti. Cuocete fino a che la superficie non comincerà a diventare dorata.
  13. Terminata la cottura estraete l’albero di sfoglia dal forno e fate raffreddare prima di consumare.

Io vi ho proposto l’albero di Natale nella versiona dolce, ma potete farcirlo anche con ingredienti salati…vorrei provarlo con il salmone che adoro…

Buona Sweet therapy a tutti e Sweet Christmas!!! 🙂

 

CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE

CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE
CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE

Eccovi, direttamente dall’Alto Adige con dolcezza, la crostata speziata con confettura di fragole. Questa è la seconda ricetta che vi propongo per il periodo natalizio. Sapete bene che amo le crostate e voglio proporvi questa versione speziata che racchiude in sè tutti i meravigliosi profumi del Natale. La base della crostata speziata è una frolla particolare perchè alla farina ho aggiunto una buona dose di mandorle che conferiscono una morbidezza in più a questa frolla.

Per aromatizzare la frolla ho utilizzato tutti i profumi tipici del Natale: la cannella, i chiodi di garofano, la vaniglia e, infine, l’arancia. L’arrivo del Natale lo percepisco dai meravigliosi profumi che si sentono nell’aria, in particolar modo quello della cannella, spezia che io uso tantissimo durante tutto l’anno. Questa crostata speziata è una vera coccola: ideale da mangiare davanti all’albero di Natale accompagnato da un brulè di mele caldo o una bella tazza di tè nero alla vaniglia. E’ impossibile resistere…

 

INGREDIENTI per la crostata speziata con confettura di fragole

  • 200 g di farina 00
  • 65 g di mandorle o farina di mandorle
  • 125 g di zucchero di canna
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere (io ne ho messa un po’ di più perchè l’adoro)
  • 3 chiodi di garofano
  • la buccia grattugiata di un’arancia (in alternativa potete usare anche la buccia del limone)
  • i semi di una bacca di vaniglia o una bustina di vanillina
  • mezzo cucchiaino di cacao amaro in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • mezza bustina di lievito per dolci (8 grammi)
  • marmellata di fragole q.b.
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER FARE LA CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE: Una tortiera con il diametro di 24 cm, carta forno, formine per biscotti per guarnire la superficie della crostata speziata, un mattarello, un tritatutto…e voglia q.b. di lasciarvi travolgere dal profumo del Natale 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Frullate le mandorle fino a ottenere una sorta di farina; in alternativa utilizzate la farina di mandorle.
  2. Frullate anche lo zucchero di canna insieme ai chiodi di garofano.
  3. Ponete la farina su una spianatoia e aggiungete tutti gli altri ingredienti: il burro, l’uovo, lo zucchero aromatizzato ai chiodi di garofano, la farina di mandorle, la buccia dell’arancia, una spolverata generosa di cannella, la vaniglia, il sale, il lievito per dolci, il cacao amaro in polvere e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere una panetto liscio e omogeneo.
  5. Avvolgete la frolla speziata nella pellicola e fatela riposare per almeno un’ora.
  6. Trascorso il tempo di riposo riprendete la frolla e preriscaldate il forno a 180°C.
  7. Stendete parte della frolla con l’aiuto di un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm. Lasciatene una parte che userete per decorare la superficie.
  8. Trasferite l’impasto in uno stampo da crostata con il diametro di 24 cm, che avrete precedentemente foderato con carta da forno.
  9. Bucherellate il fondo della crostata speziata con i lembi di una forchetta e ricoprite con abbondante confettura di fragole.
  10. Riprendete la pasta e avanzata e, con l’aiuto dei taglia biscotti, ricavate delle formine che utilizzerete per ricoprire la superficie. In alternativa potete fare delle semplici strisce. Io ho utilizzato le stelline perchè richiamano il Natale.
  11. Infornate la crostata speziata a 180°C per 40-45 minuti.
  12. A fine cottura estraete la crostata speziata dal forno, lasciatela raffreddare e guarnite, a piacere, con zucchero a velo.

Con le dosi indicate io ho fatto una bella crostata accompagnata da 20 biscottini. Per realizzarli ho semplicemente steso la pasta frolla con il mattarello e ho ricavati tanti biscottini utilizzando le formine. Li ho cotti a 180°C per 12-15 minuti!

Buona sweet therapy a tutti! 🙂

…e Sweet Christmas!!! 🙂

CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE
CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE

BISCOTTI DI FROLLA MONTATA

BISCOTTI DI FROLLA MONTATA
BISCOTTI DI FROLLA MONTATA

 

In questo grigio lunedì voglio darvi il buongiorno con questi bellissimi e deliziosi biscotti di frolla montata. La frolla montata, a differenza di quella normale, contiene molto più burro ed è ottima da utilizzare con la pistola sparabiscotti o una siringa per dolci. Siamo al 21 novembre e mancano esattamente 5 settimane a Natale. Quest’anno, a differenza dell’anno scorso, ho deciso di portarmi avanti con le ricette natalizie e dedicherò ogni lunedì a una ricetta diversa adatta al Natale: non aspettatevi cose complicatissime; vi proporrò ricette semplicissime di biscottini che potrete confezionare e regalare a chi volete bene, oppure ricette di piccole dolcezze che potrete fare per la serie infinita di pranzi e cene che ci aspettano durante le festività natalizie.

Oggi inizio con questi deliziosi biscotti di frolla montata, per la cui preparazione è necessario munirsi di una pistola sparabiscotti o di una siringa per dolci. L’anno scorso, complice un’offerta al supermercato, avevo comprato la pistola sparabiscotti e avevo provato a cimentarmi con la frolla montata. Tuttavia, il risultato era stato alquanto deludente: la frolla montata, nonostante fosse deliziosa, era troppo molle e i biscotti non prendevano forma. Per un anno la pistola sparabiscotti è rimasta sepolta nell’armadio con i suoi infiniti stampini e beccucci e mi ero convinta che non l’avrei mai usata…ma mi sbagliavo di grosso.

Un bel giorno, mentre passavo il tempo su Instagram, vedo la foto di bellissimi biscotti di frolla montata preparati con tanto amore da Maria Sole, cuoca e blogger per passione, autrice del blog La manina golosa.  Ho letto con passione il post in cui racconta la ricetta della frolla montata e seguendo tutti i suoi preziosi consigli sono riuscita a fare anch’io i biscotti di frolla montata. QUI potete trovare la ricetta di Maria Sole per i biscotti di frolla montata. Vi consiglio di visitare assolutamente il suo blog perchè è fatto benissimo con delle foto stupende. Qui sotto trovate la mia versione.

 

INGREDIENTI per i biscotti di frolla montata

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro molto morbido
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • la buccia grattugiata di un limone
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico abbondante di sale

 

COSA OCCORRE PER FARE I BISCOTTI DI FROLLA MONTATA: Uno sbattitore elettrico, una spatola per dolci, una pistola sparabiscotti

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Lasciate che il burro si ammorbidisca per almeno 45 minuti.
  3. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico lavorate il burro con lo zucchero. Continuate fino a ottenere un impasto gonfio e cremoso.
  4. Aggiungete l’uovo intero, la vanillina, la buccia grattugiata del limone e, infine, il sale. Continuate a montare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.
  5. Setacciate bene la farina e aggiungetela agli altri ingredienti aiutandovi con una spatola per dolci. Miscelate fino a ottenere un impasto abbastanza sodo.
  6. Trasferite la frolla montata nella pistola sparabiscotti.
  7. Tenete la sparabiscotti in posizione verticale e sparate direttamente sulla teglia che non deve essere coperta dalla carta da forno.
  8. Fate cuocere i biscotti di frolla montata a 180°C per 10 minuti.
  9. Lasciateli raffreddare e poi staccateli dalla teglia: verranno via senza alcuno sforzo.
BISCOTTI DI FROLLA MONTATA
BISCOTTI DI FROLLA MONTATA PRONTI PER ESSERE REGALATI

Se non avete la pistola sparabiscotti potete sempre utilizzare una normale siringa per dolci e conferire ai vostri biscotti la forma che preferite.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

OMINI DI PAN DI ZENZERO O GINGERBREAD MEN

OMINI DI PAN DI ZENZERO
OMINI DI PAN DI ZENZERO

LA RICETTA DEGLI OMINI DI PAN DI ZENZERO

La sentite l’atmosfera natalizia? State aspettando con trepidazione l’arrivo di Babbo Natale? Io sì 🙂 …In questi giorni sto bene e sono felice: sfornare e decorare biscotti è il mio metodo per esprimere la mia felicità. Purtroppo (o per fortuna), ho iniziato a lavorare proprio questa settimana e ho dovuto aspettare l’arrivo del weekend per dedicarmi agli omini di pan di zenzero.

Ogni anno regalo alle mie amiche un bel pacchettino di biscotti, ma non potevo aspettare oltre per postare la ricetta di queste piccole dolcezze.

Gli omini di pan di zenzero (o gingerbread men) sono dei deliziosi biscotti, originari del mondo anglosassone, che vengono aromatizzati con una varietà di spezie in cui predomina lo zenzero. La ricetta originale prevede l’uso della melassa, mentre io ho preferito il miele che, in ogni caso, conferisce all’impasto un profumo particolare. Ho decorato i biscotti con una semplice ghiaccia reale. Gli omini di pan di zenzero sono facili da fare: potete prepararli anche con i vostri bambini e lasciarli a Babbo Natale che li mangerà quando verrà a portare i regali.

Se non avete la formina degli omini di pan di zenzero potete fare come me che ho scaricato la sagoma dal blog “Le ricette di Gessica”.

Ingredienti per 13 omini di pan di zenzero alti 12 cm e 5 stelline

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 1 uovo
  • 120 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di miele (io ho usato il millefiori)
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 4 chiodi di garofano ridotti in polvere (facoltativi)
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 pizzico di sale

INGREDIENTI PER LA GHIACCIA REALE

  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 albume
  • qualche goccia di succo di limone

 

COSA TI OCCORRE PER FARE GLI OMINI DI PAN DI ZENZERO: mattarello, carta forno, formine per biscotti, una siringa per dolci e voglia q.b. per aspettare l’arrivo di Babbo Natale!!! 🙂

Procedimento per gli omini di pan di zenzero

  1. Mettete la farina a fontana su una spianatoia.
  2. Aggiungete il burro leggermente ammorbidito, l’uovo, le spezie, lo zucchero, il sale, il lievito, il miele e cominciate a impastare avendo cura di non lavorare troppo a lungo l’impasto.
  3. Successivamente avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola e ponetelo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  4. Passato il tempo di riposo riprendete l’impasto e, con l’aiuto di un mattarello, stendetelo fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  5. Quindi preriscaldate il forno a 180°C.
  6. Infine create i biscotti con le apposite formine o con la sagoma che avrete stampato.
  7. Ponete gli omini di pan di zenzero su teglie che avrete foderato con carta da forno.
  8. Infornate a 180°C per 10-15 minuti, fino a che i biscotti saranno dorati.
  9. Alla fine della cottura sfornate e lasciate raffreddare.

PROCEDIMENTO PER LA GHIACCIA REALE

  1. Ponete l’albume in una ciotola insieme ad alcune gocce di succo di limone.
  2. Aggiungete, in più riprese, lo zucchero a velo e mescolate fino a che il composto non risulti liscio e lucido.
  3. Infine, inserite la ghiaccia reale in una siringa per dolci e decorate, come più vi piace, i vostri omini di pan di zenzero che si saranno raffreddati.

Non sono adorabili? Io vado in brodo di giuggiole quando li guardo. Sono leggermente più morbidini rispetto ai biscotti realizzati con una frolla normale. Sono una vera delizia per chi adora le spezie.

Non vi resta che mettere le mani in pasta e preparare i vostri Zenzy! 🙂

Buona Sweet therapy a tutti e buon Natale!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta degli omini di pan di zenzero cliccando sull’icona “Print Friendly”.