CROSTATA DI PASTA FROLLA AL COCCO E CONFETTURA

 

CROSTATA DI PASTA FROLLA AL COCCO E CONFETTURA
CROSTATA DI PASTA FROLLA AL COCCO E CONFETTURA

LA RICETTA DELLA CROSTATA DI PASTA FROLLA AL COCCO E CONFETTURA

Voglio proprio raccontarvi quando, e soprattutto dove, mi è venuta l’idea di preparare questa crostata di pasta frolla al cocco e confettura. Il giorno di Ferragosto io, la mia mamma e il mio papà, non essendo ancora partiti per il mare, abbiamo deciso di andare al rifugio Rosalba, una delle cime più belle delle montagne lecchesi. Arrivare a questo rifugio non è proprio una passeggiata: ci vuole una buona dose di allenamento e la giusta attrezzatura. Verso la fine del percorso, quando ormai riuscivo a intravedere il rifugio, mi è venuto in mente il barattolino di olio di cocco che avevo in frigorifero.

Dopo questo strano pensiero, provocato sicuramente da un calo di zuccheri, ho iniziato a pensare a come utilizzare al meglio quest’olio di cocco. Dopo inutili vaneggiamenti mi è venuta in mente lei: la pasta frolla al cocco. Fiera della mia idea, quasi priva di forze e di energie, ho detto a mia mamma: “Ho deciso di fare una crostata di pasta frolla al cocco, così la portiamo al mare!”. Il giorno dopo, appagata dalla passeggiata del giorno precedente, ero già con le mani in pasta. Per realizzare la pasta frolla al cocco ho utilizzato metà dose di olio di cocco e metà burro: il risultato è una frolla al cocco leggerissima e friabilissima dall’intenso profumo di cocco.

Ingredienti per la crostata di pasta frolla al cocco e confettura

  • 125 g di farina 00
  • 125 g di farina di cocco
  • 50 g di olio di cocco
  • 50 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • Confettura di mirtilli (potete usare la vostra confettura preferita)

Cosa occorre per preparare la crostata di pasta frolla al cocco e confettura: Uno stampo da crostata con il diametro di 24 cm, carta da forno, formine per decorare, un mattarello…voglia di un dolce buono e profumato!!! 🙂

 

Procedimento per la crostata di pasta frolla al cocco

  1. Ponete la farina 00 e la farina di cocco a fontana su di una spianatoia.
  2. Mettete al centro tutti gli altri ingredienti.
  3. Impastate fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  4. Fate riposare la pasta frolla al cocco in frigorifero per almeno 30 minuti.
  5. Trascorso il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C.
  6. Stendete la frolla fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  7. Trasferite l’impasto nello stampo da crostata che avrete foderato con carta da forno e rimuovete la pasta in eccesso
  8. Bucherellate il fondo della crostata e ricoprite con una generosa dose di confettura.
  9. Ricavate dei cuoricini dall’impasto avanzato e decorate la superficie della crostata.
  10. Infornate a 180°C per 30 minuti.

Per realizzare la crostata di pasta frolla al cocco vi consiglio di scegliere una confettura di frutti rossi.

Buona Sweet therapy a tutti! 🙂

Vi ricordo che potete stampare o salvare in PDF la ricetta della crostata di pasta frolla al cocco e confettura cliccando sull’icona “Print Friendly”!

CROSTATA CON CONFETTURA DI MIRTILLI

CROSTATA CON CONFETTURA DI MIRTILLI
CROSTATA CON CONFETTURA DI MIRTILLI

Rispolvero profumi, sapori e ricordi…questo post dedicato alla crostata con confettura di mirtilli l’ho scritto un anno fa…quante cose sono cambiate…

Oggi sono FELICE…ma proprio TANTO FELICE…e vi spiego anche il perchè: F. ha risposto alla mia mail e ho deciso di festeggiare con una bella torta. In verità, dopo tanti (forse troppi) pensieri, ho deciso di scrivergli nuovamente. Io ho tentato in tutti i modi di dimenticarlo, ma non ce l’ho fatta: il suo dolce sorriso mi perseguitava in tutti i sogni. Così gli ho scritto un’altra mail chiedendogli il motivo della sua assenza…e indovinate un po’? Dopo nemmeno mezz’ora lui mi aveva già risposto scusandosi per la sua assenza: essendo oberato di lavoro la  mia preziosa mail gli era sfuggita.

Ed eccola lì: un’altra bella mail di F. piena di gentilezza, cordialità e tante parole di elogio per il lavoro che ho svolto fino a qui. Sono FELICE!

Ecco perchè devo festeggiare. Urge fare una torta. Una bella torta che, sono sicura, mi verrà bene. Mi guardo intorno e vedo il bellissimo vaso di confettura ai mirtilli fatta da mia zia. Io adoro la confettura di mirtilli, soprattutto se è fatta in casa con mirtilli biologici. Penso a come poterla usare al meglio, anche se il mio unico pensiero è mangiarla direttamente a cucchiaiate. Trattengo la mia golosità e deciso di fare una bella crostata.

Decido di inserire una variante nell’impasto: utilizzerò lo zucchero a velo al posto di quello semolato, così la frolla avrà una maggior friabilità.

INGREDIENTI PER LA CROSTATA CON CONFETTURA DI MIRTILLI

  • 350 g di farina 00
  • 175 g di burro
  • 130 g di zucchero a velo
  • un uovo più un tuorlo
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • lievito per dolci: un cucchiaino
  • Confettura di mirtilli q.b. (abbondate…vedrete che delizia :-))

COSA TI OCCORRE PER FARE LA CROSTATA CON CONFETTURA DI MIRTILLI

1 stampo da crostata con il diametro di 28 cm, carta da forno, un mattarello…e una giornata per essere felice 🙂

PROCEDIMENTO

  1. Mettete la farina a fontana sul tavolo
  2. Aggiungete il burro ammorbidito, le uova, lo zucchero, la vanillina, il lievito, il pizzico di sale.
  3. Impastate tutti gli ingredienti fino a che non otterrete un  panetto liscio e omogeneo. Abbiate cura di non lavorarlo troppo.
  4. Avvolgete l’impasto nella pellicola o in un tovagliolo precedentemente infarinato. Fate riposare la frolla in frigorifero per almeno 30 minuti.
  5. Passato il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180 °C.
  6. Stendete parte della frolla sulla carta da forno aiutandovi con un mattarello. Tenete da parte un po’ di impasto per le decorazioni.
  7. Adagiate il disco di frolla nello stampo da crostata. Bucherellate con una forchetta la base della crostata.
  8. Cospargete la base con abbondante confettura ai mirtilli.
  9. Prendete l’altra parte dell’impasto, stendetela e ricavate delle strisce che appoggerete sulla confettura.
  10. Infornate a 180 °C per 35-40 minuti
  11. Sfornate e lasciate raffreddare la vostra crostata con confettura di mirtilli. Potete cospargere la vostra torta con zucchero a velo a piacere.

E’ venuta benissimo. E’ una crostata perfetta. Adesso è ancora bollente, ma non vedo l’ora di assaggiarla. L’impasto ha una friabilità particolare che esalta la bontà della marmellata. Profuma di buono, di vaniglia e di casa. Ci voleva proprio un po’ di dolcezza dopo tanti giorni passati a disperarmi per F. 🙂 Spero che la crostata con confettura di mirtilli vi sia piaciuta. Accompagnatela con una bella tazza di thè o con una spremuta di arancia. 🙂

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂