CINNAMON ROLLS: GIRELLE ALLA CANNELLA PER LA COLAZIONE

Cinnamon rolls
CINNAMON ROLLS

LA RICETTA DEI CINNAMON ROLLS

Se dovessi scegliere un dolce per la colazione di Natale opterei per i cinnamon rolls: delle brioches soffici e burrose che profumano di cannella. Mi piace la tranquillità della mattina di Natale: casa mia è stranamente silenziosa perché i miei genitori sono sempre fuori e io posso dedicarmi con tranquillità alla colazione. Solitamente la faccio davanti all’albero di Natale indugiando su quale regalo aprire per primo, mentre i miei gatti si aggirano curiosi tra i pacchetti.

Preparare i cinnamon rolls è stato veramente semplice e per la prima volta ho impastato con la macchina del pane ottenendo, così, dei cinnamon rolls molto soffici. Io ho lasciato lievitare l’impasto per tutto il pomeriggio, intanto sono andata al lavoro e al mio ritorno l’impasto era pronto per essere lavorato.

Ingredienti per i cinnamon rolls

  • 500 g di farina di Manitoba
  • Una bustina di lievito di birra secco
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 100 g di burro
  • 220 ml di latte
  • Un pizzico di sale
  • Per il ripieno: 80 g di burro, zucchero di canna q.b è cannella in polvere.
Cosa occorre per preparare i cinnamon rolls: un impastatore o una planetaria, una ciotola, un mattarello, carta da forno e…voglia q.b. di accogliere il Natale!

Procedimento per preparare i cinnamon rolls

  1. Per prima cosa togliere il burro dal frigo, tagliatelle a piccoli pezzettini e lasciate ammorbidire.
  2. Nel frattempo ponete in una ciotola il latte, il lievito di birra secco e due cucchiai di zucchero. Mescolate fino a che il lievito non sarà sciolto.
  3. Intanto, sbattete leggermente l’uovo.
  4. Ora inserite nella planetaria tutti gli ingredienti cominciando con la miscela di latte e lievito, l’uovo, la farina e la restante parte dello zucchero. Ricordatevi di tenere da parte il burro.
  5. A questo punto azionate la planetaria o l’impastatore e lasciate che si crei un impasto compatto e privo di grumi (ci vorranno circa 10 minuti).
  6. Ora potete aggiungere il burro a tocchetti, avendo l’accortezza di non aggiungere il pezzettino successivo fino a che il precedente non sarà stato assorbito.
  7. Quando tutto il burro sarà stato assorbito e l’impasto sarà bello compatto spegnete l’impastatore, trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con della pellicola e lasciate lievitare a temperatura ambiente fino a che non sarà raddoppiato di volume.
  8. Trascorso il tempo di lievitazione prendete l’impasto e, con l’aiuto di un mattarello, stendetelo fino a ottenere un rettangolo un po’ più piccolo rispetto alla teglia del forno.
  9. Prendete il burro e spalmatelo su tutto l’impasto. Per facilitarvi in questa operazione vi consiglio di utilizzare del burro molto morbido.
  10. Infine, distribuite lo zucchero di canna e la cannella in polvere su tutta la superficie.
  11. Arrotolate l’impasto fino a ottenere un grosso rotolo.
  12. Tagliate delle grosse fette che abbiano uno spessore di 3 cm circa e disponetele sulla teglia che avrete ricoperto con carta da forno.
  13. Lasciate lievitare le girelle ancora per 30 minuti in un luogo tiepido. Intanto, preriscaldate il forno a 180°C.
  14. Fate cuocere i cinnamon rolls per 25-30 minuti, fino a che la superficie sarà dotata e la casa sarà inondata dall’inconfondibile profumo di brioches.
CINNAMON ROLLS
CINNAMON ROLLS
Potete decorate i cinnamon rolls con della semplice glassa preparata mescolando dello zucchero a velo e pochi cucchiai d’acqua.
Per mantenere intatta la fragranza dei cinnamon rolls vi consiglio di conservarli in un contenitore ermetico.
Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta dei cinnamon rolls cliccando sull’icona “Print Friendly”.
Cinnamon rolls
CINNAMON ROLLS

Buona sweet therapy a tutti e sweet Christmas! 🙂

BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO: E FINALMENTE IL NATALE HA INIZIO

Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

LA RICETTA DEI BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Con i biscotti gingerbread al cacao inauguro le ricette natalizie del 2017. Infatti, da oggi, venerdì 1 dicembre, e fino al giorno dell’Epifania, vi proporrò delle ricette che potrete fare durante le vacanze di Natale o potete utilizzare come deliziose idee regalo. Io amo il Natale più di ogni altra cosa: amo le luci, i profumi e i colori. Adoro le giornate lente passate sul divano a leggere mentre l’albero mi fa compagnia con la sua dolce melodia. Mi piace preparare da mangiare per amici e famigliari; mi piace addobbare l’albero è vedere tutti i pacchetti la mattina del 25 dicembre.

Ma, più di ogni altra cosa, mi piace preparare i biscotti da donare alle persone a cui voglio bene. Questo semplice gesto, che compio ogni anno, è diventato una tradizione ormai consolidata. Credo non sia necessario avere a disposizione molti soldi per mostrare affetto a chi vogliamo bene, purché il dono sia fatto con amore. Oggi vi propongo una variante dei più classici biscotti di Pan di zenzero che potete trovare QUI. La ricetta dei biscotti gingerbread al cacao l’ho presa dalla rivista “Da Noi” dell’Esselunga (Dicembre 2016, n.11). Mi sono piaciuti moltissimo: profumati di zenzero e cannella sono proprio l’ideale da accompagnare a una buona tazza di tè per questi freddi pomeriggi.

Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Ingredienti per i biscotti gingerbread al cacao

  • 100 g di farina 00
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 100 g di burro
  • Un tuorlo
  • 70 g di zucchero di canna integrale
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 o 2 chiodi di garofano
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di vanillina

Per la glassa:

  • 1 albume
  • 120 g di zucchero a velo
  • Poche gocce di succo di limone
Cosa occorre per preparare i biscotti gingerbread al cacao: un mattarello, carta da forno, formine tagliabiscotti, una tasca da pasticcere…e tanta voglia di accogliere il Natale.

 

Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Procedimento per i biscotti gingerbread al cacao

  1. Per prima cosa preparare la pasta frolla al cacao.
  2. Disponete la farina a fontana su di una spianatoia.
  3. Successivamente unite il resto degli ingredienti: il burro tagliato a tocchetti, il cacao in polvere, lo zucchero, il tuorlo, le spezie, la vanillina e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  5. Fate riposare la frolla in frigorifero per almeno un’ora.
  6. Trascorso il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C.
  7. Stendete la frolla in l’aiuto di un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5mm.
  8. Ricavate tanti biscotti con le apposite formine.
  9. Poi disponeteli sulla teglia che avrete ricoperto con carta da forno e infornate a 180°C per 10-12 minuti.
  10. Al termine della cottura sfornate e lasciate raffreddare.
  11. Intanto preparate la glassa mescolando l’albume, lo zucchero a velo e le gocce di limone.
  12. Trasferite la glassa in una tasca da pasticcere e decorate i vostri biscotti gingerbread al cacao.
Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Non vedo l’ora che arrivi la prossima settimana per mostrarvi una nuova ricetta di Natale. Posso solo dirvi che è dedicata a tutti coloro che amano la cannella…siete curiosi? E allora continuate a seguirmi!😃

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta dei biscotti gingerbread al cacao cliccando sull’icona”Print friendly”.
I biscotti gingerbread al cacao si conservano per più giorni in una scatola di latta.

Buona serata therapy a tutti!

PLUMCAKE DI ZUCCA E MELE: RICETTA SENZA UOVA E SENZA LATTE

Plumcake di zucca e mele
PLUMCAKE DI ZUCCA E MELE

 

LA RICETTA DEL PLUMCAKE DI ZUCCA E MELE

Era da tanto che aspettavo l’autunno per poter fare questo plumcake di zucca e mele: una ricetta che non prevede l’utilizzo di uova e latte. Dovete sapere che durante le vacanze estive, tra una lettura e l’altra, ho stilato un elenco delle ricette che intendo provare durante l’anno. Tra di esse figura questo delizioso plumcake, che è stato un’autentica sorpresa data la sua bontà. La ricetta l’ho presa dal sito della Vallé e potete trovarla QUI. Infatti, per realizzare il plumcake di zucca e mele ho utilizzato la margarina che ha conferito al dolce notevole morbidezza. Tanto è bastato per farmi alzare dal letto venerdì mattina piena di energie e con la voglia di affrontare la giornata che mi aspettava.

Infatti, il venerdì mattina riservo un po’ di tempo a me stessa a cominciare dalla colazione, rigorosamente lunga e lenta, accompagnata sempre da un buon libro. Credo che la colazione sia fondamentale per iniziare al meglio la giornata. Raramente esco di casa senza aver bevuto la mia tazza di tè alla vaniglia: piuttosto esco senza make-up, ma alla colazione non rinuncio per nulla al mondo. Le poche volte che l’ho fatto sono rimasta di pessimo umore durante tutta la giornata e ho deciso di non farlo più.

Plumcake di zucca e mele
PLUMCAKE DI ZUCCA E MELE

 

Ingredienti per il plumcake di zucca e mele

  • 275g di farina 00
  • 125g di margarina
  • 200g di polpa di zucca lessata
  • 2 mele
  • 130g di zucchero di canna integrale
  • 6/7 noci
  • cannella in polvere q.b.
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina

 

Cosa occorre per preparare il plumcake di zucca e mele: uno stampo da plumcake di cm 25 x 11, carta da forno, uno sbattitore elettrico, una spatola per dolci, ciotole varie…e una bella giornata da dedicare a voi stessi!

 

Procedimento per preparare il plumcake di zucca e mele

  1. Per prima cosa lessate la zucca:  dovrete ottenere circa 200 g di polpa.
  2. Successivamente sbucciate le mele, tagliatele a pezzettini e mettetele in un pentolino con mezzo bicchiere d’acqua e due cucchiai di zucchero.
  3. Fate cuocere le mele per 10 minuti, fino a che non saranno diventate morbide. Poi schiacciate le mele con una forchetta e lasciate raffreddare.
  4. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C.
  5. Intanto prendete una ciotola e ponete la farina, il lievito per dolci, la vanillina e la cannella in polvere.
  6. Nell’altra ciotola mescolate la purea di zucca, le mele cotte, lo zucchero e la margarina che avrete sciolto in precedenza.
  7. Incorporate le polveri agli ingredienti liquidi e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.
  8. Infine, trasferite l’impasto nello stampo da plumcake.
  9. Decorate la superficie del plumcake di zucca e mele con le noci sgusciate e tritate grossolanamente.
  10. Infornate a 180°C per 40-45 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura
  11. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.
Plumcake di zucca e mele
PLUMCAKE DI ZUCCA E MELE

 

Per preparare il plumcake di zucca e mele potete provare a utilizzare l’olio di semi di mais invece della margarina.
Potete salvare o stampare la ricetta del plumcake di zucca e mele cliccando sull’icona “Print friendly”.

Buona sweet therapy a tutti! 🙂

CARROT CAKE: LA TORTA DEL MIO COMPLEANNO

CARROT CAKE
CARROT CAKE: LA TORTA DEL MIO COMPLEANNO

Torno, dopo quasi un mese d’assenza, con la ricetta della carrot cake. Un mese in cui sono successe, e stanno succedendo, moltissime cose. Ma ho continuato a sfornare dolci, anche vegani. Un mese dove non volevo sprecare questo post speciale visto che è il 100°. Ma, in questo tiepido sabato di primavera, mi è ritornata la voglia di scrivere e di condividere con voi le mie ricette. I miei pensieri si sono riordinati e sono riuscita a focalizzare il contenuto di questo importante post. 100 ricette, 100 dolci che ho creato con un ingrediente fondamentale: l’AMORE. Inclusa questa carrot cake preparata mesi fa per il mio compleanno e che di amore, verso me stessa, ne contiene tanto…tantissimo. Quest’anno, o meglio l’anno scorso visto che il mio compleanno è stato a dicembre, volevo prepararmi una torta speciale, una torta di quelle che si vedono nei film, alta e con la crema. Non è stato facile scegliere quale torta fare. Innanzitutto doveva essere buonissima, volevo che fosse diversa da tutte le altre torte e doveva essere bella, ma semplice da fare, visto che non mi sono ancora cimentata nella decorazione delle torte e litigo con la sac a poche. Poi, una sera di fine novembre, l’illuminazione. Mi ricordai della seconda serie di Bake Off Italia in cui la mia concorrente preferita, Stephanie, aveva preparato come torta del cuore una deliziosa carrot cake. Ho cercato la sua ricetta, che trovate QUI, e dopo averla studiata ho creato la mia versione della carrot cake piena d’amore. Ho dovuto superare lo scetticismo di mia mamma quando ha visto che per questa torta avevo fatto una lista della spesa chilometrica, ma si è dovuta ricredere appena l’ha assaggiata: una torta deliziosa con tante carote, noci ricoperta e farcita da un delicato frosting al formaggio. Credo la torta più buona che io abbia mai fatto.

INGREDIENTI

Per la torta

  • 250 g di farina 00
  • 200 g di zucchero di canna
  • 4 uova
  • 300 g di carote grattugiate
  • 150 g di yogurt greco
  • 180 ml di olio di semi di mais
  • 210 g di noci
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • vanillina
  • cannella in polvere (un cucchiaino)
  • zenzero in polvere (un cucchiaino)

Per il frosting

  • 200 g di mascarpone
  • 400 g di formaggio spalmabile
  • 175 g di zucchero a velo
  • vanillina

COSA OCCORRE PER FARE LA CARROT CAKE: Uno sbattitore elettrico, una tortiera con il diametro di 24 cm, ciotole varie, una spatola per dolci, una sac a poche per decorare la torta, una grattugia per le carote…e una bellissima occasione per festeggiare…

PROCEDIMENTO:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Ponete le uova con lo zucchero di canna, il pizzico di sale e la vanillina in una ciotola e montatele fino a che non diventano chiare, soffici  spumose.
  3. Aggiungete l’olio di semi di mais a filo e anche lo yogurt.
  4. Prendete le carote, sbucciatele, lavatele e grattugiatele finemente o, in alternativa, tritatele in un mixer.
  5. Setacciate la farina con il lievito per dolci e aggiungeteli al resto dell’impasto.
  6. Tritate le noci finemente con l’aiuto di un mixer e unitele all’impasto della carrot cake.
  7. Aggiungete, in ultimo, anche la cannella e lo zenzero in polvere.
  8. Mescolate tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo.
  9. Versate l’impasto della carrot cake in una tortiera di 24 cm che avrete imburrato e infarinato o foderato con carta da forno.
  10. Infornate la carrot cake a 180°C per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  11. Sfornate la carrot cake e lasciatela raffreddare una notte prima di decorarla e farcirla.
  12. Per fare il frosting al formaggio unite in una ciotola il mascarpone, il formaggio spalmabile, la vanillina e, infine, lo zucchero a velo.
  13. Tagliate la carrot cake a metà e distribuite parte del frosting al formaggio.
  14. Ricomponete la torta e ricoprite la torta con il frosting al formaggio.
  15. Decorate a piacere la carrot cake con cuoricini di carota.
CARROT CAKE PRONTA DA DIVORARE
CARROT CAKE PRONTA DA DIVORARE

Per fare i cuoricini di carota ho semplicemente preso una carota piuttosto grossa di diametro, ho ricavato della fette sottili e con una formina per biscotti ho ricavato  cuoricini. Spero che la mia torta vi sia piaciuta. Vi prometto che imparerò presto ad usare la sac a poche.

Buona Sweet therapy a tutti! 🙂

LINZER COOKIES: I BISCOTTI AUSTRIACI

LINZER COOKIES
LINZER COOKIES

Direttamente dall’Austria con dolcezza ecco un nuovo post con la ricetta dei Linzer Cookies: gli irresistibili biscotti con farina di mandorle e un cuore di deliziosa confettura di fragole. Mancano poco più di due settimane a San Valentino e io non voglio farmi trovare impreparata. Per varie ragioni la festa di San Valentino a me piace moltissimo…se poi avessi un fidanzato sarebbe ancora meglio :-). Dedico con piacere questo post a tutti voi innamorati che mi state leggendo e che state pensando a come stupire la vostra dolce metà. Per rendere felice la persona che amate bastano pochi e semplici gesti: una parola dolce, una piccola sorpresa, un complimento inaspettato…e perchè no, anche un bel vassoio di Linzer Cookies. Potreste fare una sorpresa alla vostra dolce metà preparando i Linzer Cookies per la colazione o la merenda, oppure come dessert al termine di una romantica cena.

 

INGREDIENTI PER I LINZER COOKIES

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 150 g di mandorle o farina di mandorle
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 150 g di burro
  • la buccia grattugiata di un limone
  • una bustina di vanillina
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • marmellata di fragole q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER FARE I LINZER COOKIES: Un mattarello, carta forno, formine per biscotti…e tanta voglia di mostrare tanto amore alla vostra dolce metà 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Se non avete la farina di mandorle ponete le mandorle pelate in un frullatore e frullate fino a ottenere una specie di farina.
  2. Mettete la farina di mandorle e la farina 00 a fontana su di una spianatoia.
  3. Aggiungete nel centro tutti gli altri ingredienti: l’uovo, lo zucchero a velo, il burro leggermente ammorbidito, il cucchiaino di cannella in polvere, la buccia grattugiata del limone, la vanillina, il lievito per dolci e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  5. Ponete l’impasto dei Linzer Cookies nella pellicola e ponete a riposare in frigorifero per almeno due ore.
  6. Passato il tempo di riposo riprendete la frolla e preriscaldate il forno a 180°C.
  7. Stendete la frolla con un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  8. Con le formine per biscotti ricavate tanti cerchi. In metà di questi fate tanti cuoricini: saranno i biscotti che andranno a coprire la confettura di fragole.
  9. Infornate i Linzer Cookies a 180°C per 15 minuti, fino a che saranno leggermente dorati.
  10. Sfornate i Linzer Cookies e lasciateli raffreddare completamente.
  11. Quando i biscotti saranno completamente raffreddati prendete la metà con i cuoricini e guarnite, a piacere, con zucchero a velo.
  12. Prendete le metà integre e spalmate un po’ di confettura di fragole. Ricoprite con le altre metà con i cuoricini.
  13. Gustate i Linzer Cookies con la vostra dolce metà.
LINZER COOKIES
LINZER COOKIES

I Linzer Cookies sono profumatissimi e grazie alla farina di mandorle si sciolgono letteralmente in bocca: la persona che amate rimarrà piacevolmente sorpresa dalla loro bontà.

Buona Sweet therapy a tutti e buon San Valentino!