I BISCOTTI DI NATALE: I CANDY CANE COOKIES

BISCOTTI DI NATALE
BISCOTTI DI NATALE: I CANDY CANE COOKIES

 

LA RICETTA DEI BISCOTTI DI NATALE PER ECCELLENZA: I CANDY CANE COOKIES

Nelle ricette dei biscotti di Natale mancavano i candy cane cookies che per la loro forma e il colore ricordano i famosi bastoncini di zucchero bianchi e rossi. Quando da piccola guardavo i film di Natale mi chiedevo come fossero queste caramelle che da noi non erano molto diffuse. Nonostante ora si trovino con estrema facilità non mi sono ancora convinta a provarli, forse perché ho paura che ad un aspetto tanto bello non corrisponda un sapore altrettanto buono. Ecco perché ho deciso di fare questi biscotti di Natale a forma di bastoncini di zucchero: oltre ad appagare la vista deliziano anche il palato.

Preparare questi biscotti é molto semplice. É sufficiente preparare una normale frolla, dividere l’impasto in due parti uguali e unire a una delle due del colorante alimentare rosso. Successivamente si preparano i biscotti arrotolando due filoncini di pasta. Siete pronti ad accogliere Babbo Natale con i candy cane cookies?

Ingredienti per i biscotti di Natale : i Candy cane cookies

  • 250g di farina
  • 125 g di burro o margarina
  • 1 Uovo
  • 120g di zucchero
  • Una Bustina di vanillina
  • 1 Pizzico di sale
  • Un cucchiaino di lievito per dolci
  • Colorante alimentare rosso q.b.
Cosa occorre per preparare i biscotti di Natale: carta da forno, un coltello…voglia di accogliere Babbo Natale con una montagna di biscotti.

 

Procedimento per preparare i biscotti di Natale

  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla.
  2. Ponete la farina a fontana su di una spianatoia e man mano aggiungete gli altri ingredienti : il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero, l’uovo, il pizzico di sale e la vanillina.
  3. Impastate gli ingredienti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  4. Dividete l’impasto in due parti uguali e in una aggiungete il colorante alimentare rosso.
  5. Avvolgete i due impasti nella pellicola e fatela riposare per circa un’ora.
  6. Al termine del riposo preriscaldate il forno a 180°C.
  7. Successivamente prelevate dei piccoli quantitativi di pasta, realizzate dei filoncini e arrotolateli conferendogli la forma desiderata.
  8. In ultimo disponete i biscotti sulla teglia che avrete precedentemente ricoperto con carta da forno. Fate cuocere a 180°C per 12-15 minuti: i biscotti si gonfieranno molto in cottura.
Per realizzare i biscotti di Natale potete utilizzare del cacao in polvere al posto del colorante alimentare rosso.
I biscotti di Natale si conservano per più giorni in una scatola di latta.
Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta dei biscotti di Natale cliccando sull’icona Print Friendly.

Buona sweet therapy a tutti e sweet christmas.

BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO: E FINALMENTE IL NATALE HA INIZIO

Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

LA RICETTA DEI BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Con i biscotti gingerbread al cacao inauguro le ricette natalizie del 2017. Infatti, da oggi, venerdì 1 dicembre, e fino al giorno dell’Epifania, vi proporrò delle ricette che potrete fare durante le vacanze di Natale o potete utilizzare come deliziose idee regalo. Io amo il Natale più di ogni altra cosa: amo le luci, i profumi e i colori. Adoro le giornate lente passate sul divano a leggere mentre l’albero mi fa compagnia con la sua dolce melodia. Mi piace preparare da mangiare per amici e famigliari; mi piace addobbare l’albero è vedere tutti i pacchetti la mattina del 25 dicembre.

Ma, più di ogni altra cosa, mi piace preparare i biscotti da donare alle persone a cui voglio bene. Questo semplice gesto, che compio ogni anno, è diventato una tradizione ormai consolidata. Credo non sia necessario avere a disposizione molti soldi per mostrare affetto a chi vogliamo bene, purché il dono sia fatto con amore. Oggi vi propongo una variante dei più classici biscotti di Pan di zenzero che potete trovare QUI. La ricetta dei biscotti gingerbread al cacao l’ho presa dalla rivista “Da Noi” dell’Esselunga (Dicembre 2016, n.11). Mi sono piaciuti moltissimo: profumati di zenzero e cannella sono proprio l’ideale da accompagnare a una buona tazza di tè per questi freddi pomeriggi.

Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Ingredienti per i biscotti gingerbread al cacao

  • 100 g di farina 00
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 100 g di burro
  • Un tuorlo
  • 70 g di zucchero di canna integrale
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 o 2 chiodi di garofano
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di vanillina

Per la glassa:

  • 1 albume
  • 120 g di zucchero a velo
  • Poche gocce di succo di limone
Cosa occorre per preparare i biscotti gingerbread al cacao: un mattarello, carta da forno, formine tagliabiscotti, una tasca da pasticcere…e tanta voglia di accogliere il Natale.

 

Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Procedimento per i biscotti gingerbread al cacao

  1. Per prima cosa preparare la pasta frolla al cacao.
  2. Disponete la farina a fontana su di una spianatoia.
  3. Successivamente unite il resto degli ingredienti: il burro tagliato a tocchetti, il cacao in polvere, lo zucchero, il tuorlo, le spezie, la vanillina e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  5. Fate riposare la frolla in frigorifero per almeno un’ora.
  6. Trascorso il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C.
  7. Stendete la frolla in l’aiuto di un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5mm.
  8. Ricavate tanti biscotti con le apposite formine.
  9. Poi disponeteli sulla teglia che avrete ricoperto con carta da forno e infornate a 180°C per 10-12 minuti.
  10. Al termine della cottura sfornate e lasciate raffreddare.
  11. Intanto preparate la glassa mescolando l’albume, lo zucchero a velo e le gocce di limone.
  12. Trasferite la glassa in una tasca da pasticcere e decorate i vostri biscotti gingerbread al cacao.
Biscotti gingerbread al cacao
BISCOTTI GINGERBREAD AL CACAO

Non vedo l’ora che arrivi la prossima settimana per mostrarvi una nuova ricetta di Natale. Posso solo dirvi che è dedicata a tutti coloro che amano la cannella…siete curiosi? E allora continuate a seguirmi!😃

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta dei biscotti gingerbread al cacao cliccando sull’icona”Print friendly”.
I biscotti gingerbread al cacao si conservano per più giorni in una scatola di latta.

Buona serata therapy a tutti!

BISCOTTI AL MIELE E SEMI DI PAPAVERO

BISCOTTI AL MIELE E SEMI DI PAPAVERO
BISCOTTI AL MIELE E SEMI DI PAPAVERO

Con la ricetta dei biscotti al miele e semi di papavero vorrei chiudere con dolcezza, e solo per quest’anno, la serie di ricette dedicate ai biscotti natalizi. Dopo gli omini di pan di zenzero, i chocolate crinkle cookies, i biscotti di frolla montata e i biscotti arancia cannella, non potevano di certo mancare i miei biscotti preferiti, ossia quelli al miele e semi di papavero.

Quando si avvicina il Natale mi viene sempre una gran voglia di “biscottare”: amo il profumo che si sprigiona per casa quando i biscotti sono pronti a sfornare; mi piace aspettare che il biscotto si intiepidisca per poi addentarlo e gustare tutta la sua fragranza; adoro sorseggiare una buona tazza di tè con i miei biscoti fatti con tanto amore.

Fare questi biscotti al miele e semi di papavero ogni Natale è diventata ormai una tradizione, anche se questi biscotti possono essere fatti in ogni momento dell’anno. La dolcezza del miele si sposa perfettamente con i semi di papavero che, come sapete, io adoro mettere nei dolci. La ricetta originale è di Giallo Zafferano: da quando ho scoperto la loro ricetta dei biscotti al miele e semi di papavero non l’ho più abbandonata.

 

INGREDIENTI per i biscotti al miele e semi di papavero

  • 200 g di frina 00
  • 80 g di fecola di patate
  • 100 g di zucchero semolato
  • 40 g di miele
  • 1 uovo
  • 60 g di burro
  • 1/2 bustina di lievito per dolci (8 grammi)
  • la buccia grattugiata di un limone
  • una bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio abbondante di semi di papavero

COSA OCCORRE PER FARE I BISCOTTI AL MIELE E SEMI DI PAPAVERO: Uno sbattitore elettrico, carta forno, un mattarello, ciotole vari, stampini per biscotti, una spatola per dolci…e tanta voglia di aspettare il Natale facendo degli ottimi biscotti.

 

PROCEDIMENTO

  1. In una ciotola ponete il burro ammorbidito, lo zucchero, il sale, la vanillina e la buccia grattugiata del limone. Lavorate questi ingredienti con l’aiuto di uno sbattitore elettrico fino s che non avrete ottenuto un composto soffice e spumoso.
  2. Aggiungete l’uovo e continuate a sbattere fino a che non si sarà completamente assorbito.
  3. Unite anche il miele.
  4. Setacciate la farina con il lievito e la fecola: aggiungeteli, a poco a poco, al resto degli ingredienti.
  5. Aggiungete, in ultimo, anche i semi di papavero.
  6. Lavorate l’impasto dei biscotti al miele e semi di papavero con le mani fino a creare un panetto liscio e omogeneo.
  7. Avvolgete l’impasto dei biscotti nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  8. Trascorso il tempo di riposo prelevate il vostro panetto e preriscaldate il forno a 180°C.
  9. Stendete la frolla con l’aiuto di un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  10. Ricavate i biscotti con le apposite formine e adagiateli su una teglia che avrete precedentemente foderato con carta forno.
  11. Infornate i biscotti al miele e semi di papavero a 180°C per 12-15 minuti.
  12. Estraete i biscotti al miele e semi di papavero dal forno e lasciateli raffreddare prima di gustarli.

Buona Sweet therapy a tutti e Sweet Christmas!!! 🙂

RICETTA DEI BISCOTTI ARANCIA E CANNELLA

BISCOTTI ARANCIA CANNELLA
BISCOTTI ARANCIA CANNELLA

Il Natale è alle porte e sto scrivendo la ricetta dei biscotti arancia cannella davanti al mio albero addobbato e illuminato. Fin da bambina sognavo un albero da decorare con i biscotti in modo che Babbo Natale, nella notte magica del 25 dicembre, potesse recuperare le energie mangiando qualche biscotto e lasciarmi, magari, una bella letterina ringraziandomi per il bel gesto e facendomi i complimenti per la loro bontà.

Nonostante gli anni siano passati questo desiderio è rimasto, ma per un motivo o per l’altro non riuscivo mai a realizzarlo. Quest’anno, pensando e ripensando, sono finalmente riuscita a fare dei biscotti arancia cannella buonissimi, profumatissimi e soprattutto da appendere all’albero di Natale. I biscotti arancia e cannella sono fatti con una frolla normalissima aromatizzata con arancia, cannella e chiodi di garofano; all’impasto ho aggiunto anche un goccio di miele che gli conferisce una morbidezza particolare. Potete confezionare i biscotti arancia cannella in piccoli sacchettini e regalarli a chi volete bene: il risultato è assicurato e i vostri amici e parenti vi riempiranno di complimenti.

UNA BELLA GHIRLANDA DI BISCOTTI ARANCIA CANNELLA
UNA BELLA GHIRLANDA DI BISCOTTI ARANCIA CANNELLA

INGREDIENTI per i biscotti arancia e cannella

  • 280 g di farina 00
  • 130 g di burro
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai abbondanti di miele
  • la scorza grattugiata di un’arancia
  • 2-3 cucchiai di succo d’arancia
  • cannella in polvere in abbondanza
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di lievito per dolci

COSA OCCORRE PER FARE I BISCOTTI ARANCIA CANNELLA: Frullatore, una grattugia, mattarello, carta forno, formine per biscotti…e voglia di decorare il vostro albero con tanta dolcezza!!!

 

PROCEDIMENTO:

  1. Mettete la farina a fontana su di una spianatoia.
  2. In un frullatore mettete lo zucchero di canna e i chiodi di garofano. Frullate fino a che i chiodi di garofano non si saranno polverizzati.
  3. Aggiungete alla farina tutti gli altri ingredienti: lo zucchero di canna con i chiodi di garofano, il burro leggermente ammorbidito, l’uovo, il miele, la buccia grattugiata dell’arancia, la cannella in polvere, il succo dell’arancia, la vanillina, il lievito per dolci e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola o in un tovagliolo infarinato e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno un’ora.
  5. Trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto di frolla e preriscaldate il forno a 180°C.
  6. Stendete la frolla con un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  7. Ricavate i biscotti con le formine che preferite. Io ho creato un buco al centro per poi appendere i biscotti arancia cannella all’albero di Natale.
  8. Trasferite i biscotti arancia cannella su una teglia che avrete precedentemente foderato con carta forno.
  9. Infornate i biscotti arancia cannella a 180°C per 12-15 minuti.
  10. Al termine della cottura estraeteli dal forno e lasciateli intiepidire prima di spostarli dalla teglia.

Spero che i miei biscotti vi piacciano. Come vedete nella foto io ho fatto un buco al centro, ho fatto passare un bel nastro e ho appeso i biscotti arancia cannella all’albero di Natale.

 

Buona Sweet therapy a tutti e Sweet Christmas! 🙂

 

BISCOTTI DI FROLLA MONTATA

BISCOTTI DI FROLLA MONTATA
BISCOTTI DI FROLLA MONTATA

 

In questo grigio lunedì voglio darvi il buongiorno con questi bellissimi e deliziosi biscotti di frolla montata. La frolla montata, a differenza di quella normale, contiene molto più burro ed è ottima da utilizzare con la pistola sparabiscotti o una siringa per dolci. Siamo al 21 novembre e mancano esattamente 5 settimane a Natale. Quest’anno, a differenza dell’anno scorso, ho deciso di portarmi avanti con le ricette natalizie e dedicherò ogni lunedì a una ricetta diversa adatta al Natale: non aspettatevi cose complicatissime; vi proporrò ricette semplicissime di biscottini che potrete confezionare e regalare a chi volete bene, oppure ricette di piccole dolcezze che potrete fare per la serie infinita di pranzi e cene che ci aspettano durante le festività natalizie.

Oggi inizio con questi deliziosi biscotti di frolla montata, per la cui preparazione è necessario munirsi di una pistola sparabiscotti o di una siringa per dolci. L’anno scorso, complice un’offerta al supermercato, avevo comprato la pistola sparabiscotti e avevo provato a cimentarmi con la frolla montata. Tuttavia, il risultato era stato alquanto deludente: la frolla montata, nonostante fosse deliziosa, era troppo molle e i biscotti non prendevano forma. Per un anno la pistola sparabiscotti è rimasta sepolta nell’armadio con i suoi infiniti stampini e beccucci e mi ero convinta che non l’avrei mai usata…ma mi sbagliavo di grosso.

Un bel giorno, mentre passavo il tempo su Instagram, vedo la foto di bellissimi biscotti di frolla montata preparati con tanto amore da Maria Sole, cuoca e blogger per passione, autrice del blog La manina golosa.  Ho letto con passione il post in cui racconta la ricetta della frolla montata e seguendo tutti i suoi preziosi consigli sono riuscita a fare anch’io i biscotti di frolla montata. QUI potete trovare la ricetta di Maria Sole per i biscotti di frolla montata. Vi consiglio di visitare assolutamente il suo blog perchè è fatto benissimo con delle foto stupende. Qui sotto trovate la mia versione.

 

INGREDIENTI per i biscotti di frolla montata

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro molto morbido
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • la buccia grattugiata di un limone
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico abbondante di sale

 

COSA OCCORRE PER FARE I BISCOTTI DI FROLLA MONTATA: Uno sbattitore elettrico, una spatola per dolci, una pistola sparabiscotti

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Lasciate che il burro si ammorbidisca per almeno 45 minuti.
  3. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico lavorate il burro con lo zucchero. Continuate fino a ottenere un impasto gonfio e cremoso.
  4. Aggiungete l’uovo intero, la vanillina, la buccia grattugiata del limone e, infine, il sale. Continuate a montare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.
  5. Setacciate bene la farina e aggiungetela agli altri ingredienti aiutandovi con una spatola per dolci. Miscelate fino a ottenere un impasto abbastanza sodo.
  6. Trasferite la frolla montata nella pistola sparabiscotti.
  7. Tenete la sparabiscotti in posizione verticale e sparate direttamente sulla teglia che non deve essere coperta dalla carta da forno.
  8. Fate cuocere i biscotti di frolla montata a 180°C per 10 minuti.
  9. Lasciateli raffreddare e poi staccateli dalla teglia: verranno via senza alcuno sforzo.
BISCOTTI DI FROLLA MONTATA
BISCOTTI DI FROLLA MONTATA PRONTI PER ESSERE REGALATI

Se non avete la pistola sparabiscotti potete sempre utilizzare una normale siringa per dolci e conferire ai vostri biscotti la forma che preferite.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂