CIAMBELLONE AL MASCARPONE CON GRANELLA DI ZUCCHERO

CIAMBELLONE AL MASCARPONE
CIAMBELLONE AL MASCARPONE

LA RICETTA DEL CIAMBELLONE AL MASCARPONE

La ricetta del ciambellone al mascarpone nasce da una richiesta di mio papà. E’ da un po’ di giorni che continua a raccontarmi di un buonissimo ciambellone che mangiava quando era a militare: era soffice e ricoperto di granella di zucchero. Lui, ovviamente, vuole che modifichi la ricetta, ma mi ha richiesto un po’ troppi ingredienti: “Me le metti le mandorle? E un po’ di uvetta? Magari anche un po’ di noci ci starebbero bene…no?” Io però sono abbastanza categorica: non mi piacciono i dolci con troppi ingredienti, per cui ho creato questa versione che fosse, il più possibile, aderente al suo ricordo.

Nell’impasto non c’è il burro, ma ci sono il mascarpone e la panna, che conferiscono al ciambellone al mascarpone un gusto e una consistenza particolari. Io adoro il ciambellone al mascarpone, sia a colazione, sia a merenda. Devo dire che, in questi giorni un po’ bui, una bella fetta di ciambella mi aiuta a tirarmi fuori dal letto: mi attacco alla musica e intanto bevo la mia tazzona di thè alla vaniglia accompagnata dalla mia fetta di torta.

Ingredienti per il ciambellone al mascarpone

  • 500 g di farina 00
  • 5 uova
  • 300 g di zucchero
  • 250 g di mascarpone
  • 100 ml di panna fresca
  • 150 ml di latte
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bacca di vaniglia
  • La buccia grattugiata di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero in granella

COSA VI OCCORRE PER FARE IL CIAMBELLONE AL MASCARPONE: Uno stampo da ciambella con il diametro di 28 cm, uno sbattitore elettrico, una ciotola, una spatola per dolci…e tanta voglia di rendere speciale la giornata di una persona a cui volete bene!!! 🙂

Procedimento per il ciambellone al mascarpone

  1. Preriscaldate il forno a 180°C
  2. Ponete le uova in una ciotola insieme allo zucchero; cominciate a montare fino a che il composto non diventa soffice e spumoso.
  3. Aggiungete il mascarpone, facendo attenzione a non smontare il composto di uova e zucchero.
  4. Raschiate i semi dalla bacca di vaniglia e grattugiate la buccia del limone; uniteli al resto dell’impasto.
  5. Miscelate la panna e il latte.
  6. Setacciate la farina con il lievito e uniteli, a più riprese, al resto dell’impasto, alternando con la miscela di latte e panna.
  7. Versate l’impasto nello stampo a ciambella e cospargete con abbondante zucchero in granella.
  8. Infornate a 180°C per 45-50 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Sfornate e lasciate raffreddare.

Questo ciambellone è buonissimo: profuma di limone, vaniglia e cose buone. Mio papà era proprio felice quando l’ha visto: ha detto che era uguale a quello che mangiava da soldato. Devo dire che questo buon profumo ha migliorato nettamente anche il mio umore nero…mi sa che, in questo mese, i miei ormoni continueranno, ancora per un po’, a darmi il tormento: invece di essere Godzilla mi sono trasformata in una fontana: mi alzo e piango, faccio il letto e piango, pranzo e piango, vado al lavoro e piango, bevo il thè e piango, ceno e piango, vado a letto e indovinate un po’??? Piango!!! 🙁 Spero di ricominciare a sorridere. Vi terrò aggiornati! 🙂

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete stampare la ricetta del ciambellone al mascarpone cliccando sull’icona “Print Friendly”

Print Friendly, PDF & Email