MUFFIN CON NUTELLA E CORNFLAKES

MUFFIN CON NUTELLA E CORNFLAKES
MUFFIN CON NUTELLA E CORNFLAKES

LA RICETTA DEI MUFFIN CON NUTELLA E CORNFLAKES

Ho fatto questi muffin con nutella e cornflakes una domenica pomeriggio piovosa di giugno inoltrato. Per la verità, in questo periodo dell’anno, bisognerebbe andare in montagna o al lago a prendere il sole, ma in realtà la pioggia mi aveva blindato in casa e avevo voglia di tirarmi su il morale con dei dolcetti. Purtroppo non avevo molti ingredienti a disposizione ed essendo in perfetta simbiosi con il pigiama non avevo voglia di andare al supermercato a fare la spesa. Così mi sono guardata in giro e ho fatto questi deliziosi muffin con nutella e cornflakes con la nutella avanzata dalla torta panna e nutella, e con i cornflakes avanzati dalla rose del deserto. Questi muffin sono super leggeri e velocissimi da fare anche se siete stanchi e non avete voglia di muovere un dito.

 

Ingredienti per i muffin con nutella e cornflakes

  • 200 g di farina
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 100 ml di latte
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • 1/2 bustina di lievito per dolci (8 grammi)
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • Nutella q.b.
  • Cornflakes q.b.

 

COSA OCCORRE PER FARE I MUFFIN CON NUTELLA E CORNFLAKES: Pirottini di alluminio, pirottini di carta per foderare quelli di alluminio, una frusta a mano, ciotole varie…e tanta voglia di fare un bel dolce per risollevarvi il morale… 🙂

 

Procedimento per preparare i muffin con nutella e cornflakes

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. In una ciotola ponete tutti gli ingredienti liquidi: l’uovo, il latte e l’olio di semi di mais. Amalgamateli fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  3. In un’altra ciotola ponete tutti gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, il lievito, la vanillina, e, infine, il pizzico di sale.
  4. Unite gli ingredienti solidi a quelli liquidi e amalgamate bene fino a ottenere un impasto omogeneo privo di grumi.
  5. Riempite i pirottini per 3/4, poi aggiungete in ciascuno un cucchiaino di nutella che amalgamerete al resto dell’impasto con l’aiuto di uno stuzzicadenti.
  6. Cospargete la superficie di ogni muffin con i cornflakes.
  7. Infornate i muffin con nutella e cornflakes a 180°C per 20-25 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  8. Estraete i muffin con nutella e cornflakes al forno. Gustateli freddi o leggermente tiepidi.

Questi muffin con nutella e cornflakes sono ottimi per la colazione o la merenda con una bella tazza di tè.

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta dei muffin alla nutella e cornflakes cliccando sull’icona Print Friendly.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

 

TORTA PARADISO SEMPLICE E BUONA

TORTA PARADISO
TORTA PARADISO

LA RICETTA DELLA TORTA PARADISO

Ci sono giorni che hanno bisogno di semplicità, giorni in cui è assolutamente necessario non programmare nulla e vivere secondo le proprie emozioni e domenica è stato proprio uno di quei giorni. Dopo una settimana piena di novità, di sfide e di obiettivi finalmente raggiunti avevo bisogno di dedicarmi solo a me stessa e vivere una giornata in totale semplicità. Voi sapete benissimo che nei giorni di totale relax mi piace cucinare, ed era da un po’ di tempo che volevo fare la torta paradiso: una torta semplicissima, soffice e dal sapore inconfondibile. Volevo una torta paradiso che profumasse di buono, di casa, di coccole, di giornate soleggiate e, dopo essere andata alla ricerca di mille ricette, sono arrivata a questo ottimo risultato.

Nella mia torta paradiso c’è tanto burro, ci sono le uova e c’è il latte: il segreto della sua sofficità e della sua consistenza leggermente umida risiede proprio in questi ingredienti. E’ una torta facilissima da fare che vi porterà direttamente in Paradiso.

 

INGREDIENTI PER LA TORTA PARADISO

  • 180 g di farina 00 + q.b. per lo stampo
  • 120 g di fecola
  • 4 uova
  • 200 g di burro + q.b. per lo stampo
  • 200 g di zucchero
  • 150 ml di latte
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo
COSA OCCORRE PER FARE LA TORTA PARADISO: Una tortiera con il diametro di 24 cm, uno sbattitore elettrico, una spatola per dolci…una giornata da passare all’insegna della semplicità 🙂

Procedimento per preparare la torta paradiso

  1. Preriscaldate i forno a 180°C.
  2. Lavorate a crema il burro e lo zucchero.
  3. Separate gli albumi dai tuorli e aggiungeteli uno alla volta al composto di burro e zucchero avendo l’accortezza di non aggiungere il successivo fino a che il precedente non sarà stato assorbito dal composto.
  4. Aggiungete la vanillina, il pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone.
  5. Setacciate la farina con la fecola e il lievito e aggiungeteli al composto di uova, burro e zucchero alternando con il latte.
  6. Montate a neve ben ferma gli albumi e, con l’aiuto di una spatola per dolci, amalgamateli con gli altri ingredienti avendo cura di non smontare il composto.
  7. Trasferite l’impasto in una tortiera che avrete precedentemente imburrato e infarinato.
  8. Infornate la torta paradiso a 180°C per 40-50 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Fate raffreddare la torta e cospargete, a piacere, con zucchero a velo.

Ecco, la torta paradiso è pronta! Non vi resta che preparare il tè e dedicare un momento solo a voi stessi. La torta paradiso è ottima per la colazione o anche per la merenda. Si conserva per più giorni sotto una tortiera.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della torta paradiso cliccando sull’icona “Print Friendly”.

ECCO COME NASCE SWEET THERAPY!

Buongiorno a tutti! Sono Mariella, ed eccomi qui a scrivere il primo post di “Sweet therapy”…Lo so che il web è disseminato di blog che trattano di cucina, ma credo che uno spazietto per me ci sia ancora.

Era da un po’ di tempo che, per la testa, mi frullava l’idea di creare un mio blog, ma per un motivo o per l’altro, non riuscivo mai a trovare il tempo per farlo. Invece, adesso, sono qui a presentarmi nel mio primo post di “Sweet therapy”. In questo blog troverete ricette di torte, biscotti, muffins, cupcakes, dolci al cucchiaio e chi più ne ha, più ne metta.

Perché proprio “Sweet therapy”? Non è stato facile scegliere il nome per questo blog. Volevo che evocasse non solo la mia passione per i dolci e la pasticceria, ma anche esprimere quel particolare rapporto che ho istituito con torte e affini: i dolci che decido di preparare riflettono le emozioni che provo in un preciso momento. Per esempio, qualche giorno fa, volevo preparare una torta da portare a una mia amica che mi aveva invitato nella sua nuova casa. La mia scelta cadde sulla torta della nonna. Peccato che io, quel maledetto lunedì, fossi stanca, reduce dalle fatiche della laurea, e preoccupatissima perchè F. (di cui vi racconterò più avanti) non rispondeva a una mia mail. Inutile dirvi come mi è venuta quella torta: ho dimenticato lo zucchero nella pasta frolla (me ne sono accorta in tempo!!!) e la crema pasticcera non aveva nessuna voglia di venire…quella torta, per me, era insipida e triste, proprio come mi sentivo io in quel momento.

Per fortuna i dolci hanno per me anche un “potere” terapeutico: con le loro preparazioni, le loro consistenze, i loro profumi e i loro sapori riescono a migliorare nettamente il mio umore. Molte volte quando una giornata va storta, o quando la mia testa è su un’altra galassia, mentre io mi affanno affinchè tutto vada per il verso giusto, è sufficiente prendere, uova, burro, zucchero e farina, unirli e preparare la mia torta preferita.

Ecco, adesso capite il mio rapporto simbiotico con i dolci e la pasticceria. Qui vi presenterò le ricette che uso per coccolarmi o per tirarmi su il morale, quelle che ho inventato io e che mi escono particolarmente bene, o miei esperimenti culinari più o meno riusciti.

Siete pronti a unirvi a questa dolce terapia??? Buona lettura a tutti!!! 🙂 IMG_20150915_085104