CROSTATA DI PASTA FROLLA SENZA UOVA E MARMELLATA AI LAMPONI

Crostata di pasta frolla senza uova
CROSTATA DI PASTA FROLLA SENZA UOVA

 

LA RICETTA DELLA CROSTATA DI PASTA FROLLA SENZA UOVA

Qualche settimana fa ho provato la ricetta della pasta frolla senza uova che ho utilizzato per preparare una deliziosa crostata con marmellata ai lamponi. Il mese appena trascorso ci ha regalato delle giornate meravigliose, talmente belle che era un peccato starsene chiusi in casa. Infatti, un giovedì pomeriggio, complici le temperature miti e l’assenza di impegni, mi sono concessa una passeggiata !ungo la riva del fiume per rilassare la mente alla fine di una settimana molto frenetica. Durante il tragitto, ammirando i colori degli alberi, ho constatato che, nonostante tutto, questo mese di ottobre è stato proprio bello e mi ha riservato tante sorprese e soddisfazioni.

Volevo portare a casa con me un po’ di bellezza autunnale per conservare il ricordo di quel pomeriggio e ho raccolto le foglie che vedete nella foto: non ne avevo mai viste di così belle. Per rendere quella giornata ancora più magica ho deciso di preparare questa crostata di pasta frolla senza uova che volevo provare da un po’ di tempo. La ricetta della base l’avevo adocchiata sul blog “La manina golosa” che trovate QUI. Il risultato è una frolla morbida e profumata ideale da abbinare alla marmellata di lamponi che io adoro.

Ingredienti per la crostata di pasta frolla senza uova

  • 200 g di farina 00
  • 60 g di fecola di patate
  • 120 g di zucchero a velo
  • 130 g di burro
  • 50 ml di latte
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • Una bustina di vanillina
  • Un pizzico di sale
  • Confettura di lamponi q.b.
Cosa occorre per fare la crostata di pasta frolla senza uova: uno stampo da crostata con il diametro di 24 cm, carta da forno, un mattarello, formine per biscotti…un pomeriggio d’autunno da non dimenticare.

Procedimento per fare la pasta frolla senza uova

  1. Per prima cosa disponete la farina a fontana su di una spianatoia.
  2. Successivamente aggiungete gli altri ingredienti: la fecola di patate, il burro, il latte, lo zucchero a velo, il lievito per dolci, la vanillina e, infine, il pizzico di sale.
  3. Impastate fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  4. Avvolgere il panetto di pasta frolla senza uova in un tovagliolo e fatela riposare in frigorifero per almeno un’ora.
  5. Trascorso il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C.
  6. Stendere la frolla su un foglio di carta da forno fino a ottenere uno spessore di 5 mm e trasferite la nello stampo da crostata.
  7. Bucherellate il fondo della crostata e ricoprite con la marmellata.
  8. Decorate la superficie della crostata come più vi piace.
  9. Infornate la crostata di pasta frolla senza uova a 180°C per circa 30 minuti.
Potete utilizzare la ricetta della pasta frolla senza uova per fare dei biscotti o delle crostate di frutta.
Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della pasta frolla senza uova cliccando sull’icona “Print friendly”.

CROSTATA DI PASTA FROLLA AL COCCO E CONFETTURA

 

CROSTATA DI PASTA FROLLA AL COCCO E CONFETTURA
CROSTATA DI PASTA FROLLA AL COCCO E CONFETTURA

LA RICETTA DELLA CROSTATA DI PASTA FROLLA AL COCCO E CONFETTURA

Voglio proprio raccontarvi quando, e soprattutto dove, mi è venuta l’idea di preparare questa crostata di pasta frolla al cocco e confettura. Il giorno di Ferragosto io, la mia mamma e il mio papà, non essendo ancora partiti per il mare, abbiamo deciso di andare al rifugio Rosalba, una delle cime più belle delle montagne lecchesi. Arrivare a questo rifugio non è proprio una passeggiata: ci vuole una buona dose di allenamento e la giusta attrezzatura. Verso la fine del percorso, quando ormai riuscivo a intravedere il rifugio, mi è venuto in mente il barattolino di olio di cocco che avevo in frigorifero.

Dopo questo strano pensiero, provocato sicuramente da un calo di zuccheri, ho iniziato a pensare a come utilizzare al meglio quest’olio di cocco. Dopo inutili vaneggiamenti mi è venuta in mente lei: la pasta frolla al cocco. Fiera della mia idea, quasi priva di forze e di energie, ho detto a mia mamma: “Ho deciso di fare una crostata di pasta frolla al cocco, così la portiamo al mare!”. Il giorno dopo, appagata dalla passeggiata del giorno precedente, ero già con le mani in pasta. Per realizzare la pasta frolla al cocco ho utilizzato metà dose di olio di cocco e metà burro: il risultato è una frolla al cocco leggerissima e friabilissima dall’intenso profumo di cocco.

Ingredienti per la crostata di pasta frolla al cocco e confettura

  • 125 g di farina 00
  • 125 g di farina di cocco
  • 50 g di olio di cocco
  • 50 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • Confettura di mirtilli (potete usare la vostra confettura preferita)

Cosa occorre per preparare la crostata di pasta frolla al cocco e confettura: Uno stampo da crostata con il diametro di 24 cm, carta da forno, formine per decorare, un mattarello…voglia di un dolce buono e profumato!!! 🙂

 

Procedimento per la crostata di pasta frolla al cocco

  1. Ponete la farina 00 e la farina di cocco a fontana su di una spianatoia.
  2. Mettete al centro tutti gli altri ingredienti.
  3. Impastate fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  4. Fate riposare la pasta frolla al cocco in frigorifero per almeno 30 minuti.
  5. Trascorso il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C.
  6. Stendete la frolla fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  7. Trasferite l’impasto nello stampo da crostata che avrete foderato con carta da forno e rimuovete la pasta in eccesso
  8. Bucherellate il fondo della crostata e ricoprite con una generosa dose di confettura.
  9. Ricavate dei cuoricini dall’impasto avanzato e decorate la superficie della crostata.
  10. Infornate a 180°C per 30 minuti.

Per realizzare la crostata di pasta frolla al cocco vi consiglio di scegliere una confettura di frutti rossi.

Buona Sweet therapy a tutti! 🙂

Vi ricordo che potete stampare o salvare in PDF la ricetta della crostata di pasta frolla al cocco e confettura cliccando sull’icona “Print Friendly”!

CROSTATA CON LEMON CURD: LA LEMON TART

CROSTATA CON LEMON CURD: LA LEMON TART
CROSTATA CON LEMON CURD: LA LEMON TART

La ricetta della crostata con lemon curd: la lemon tart

Oggi, in questi primi giorni d’agosto, vi racconto la ricetta della crostata con lemon curd e del suo gusto particolare. Nella vita, come nei dolci che faccio, tendo ad essere abitudinaria. Non sono una persona noiosa: mi piace creare intorno a me un’atmosfera di sicurezza e uscire dalla “comfort zone” mi fa un po’ di paura. Tuttavia, quando sono in procinto di stravolgere la mia vita e sento, oltretutto, la necessità di farlo, pianifico tutto affinchè il cambiamento avvenga in modo graduale e alla fine lasciare il mio angolino tranquillo non è più un problema.

Vi racconto questi particolari, proprio in questo post, perchè ho preparato la crostata con lemon curd nel mese di luglio in un momento in cui mi sono trovata nella condizione di mettere in discussione la mia vita e tutto ciò che avevo fatto fino a quel momento: lasciare perdere il mio sogno o tentare di raggiungerlo cambiando nuovamente strada. Una serie di fortunate e inaspettate coincidenze mi hanno fatto, infine, protendere verso questa seconda opzione. Infatti, al momento, mi sto preparando a stravolgere con lentezza tutta la mia vita in ogni suo aspetto.

Questa scelta mi ha portato a provare nuove cose e, in primo luogo, a provare nuove ricette. Se, infatti, scorrete i miei post, o siete venuti qui ogni tanto, troverete delle ricette molto semplici, nel gusto e nel procedimento, che riflettono, fondamentalmente, il mio modo di essere. Tuttavia, nel mese di luglio, visto il cambiamento in atto, ho deciso di provare a fare questa crostata con lemon curd: il sapore e il profumo nuovo del lemon curd abbinato alla rassicurante pasta frolla.

E’ stato un bell’azzardo visto che, non avendo mai provato il lemon curd, non sapevo assolutamente cosa aspettarmi e se fossi stata in grado di prepararlo. Per non arrivare totalmente impreparata nella preparazione della crostata con lemon curd mi sono affidata al blog “La manina golosa” (QUI il link per la ricetta): il risultato è stato una torta freschissima dal sapore invitante che mi ha piacevolmente sorpreso. E’ proprio vero che cambiare porta sempre a piacevoli scoperte.

INGREDIENTI PER LA CROSTATA CON LEMON CURD

Per la pasta frolla:

  • 250 g di farina 00
  • 120 g di zucchero a velo
  • 125 g di burro
  • 1 uovo
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • una bustina di vanillina o i semi di una bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale

Per il lemon curd:

  • 3 limoni (possibilmente biologici)
  • 80 g di burro
  • 3 uova
  • 100 g di zucchero

Cosa occorre per fare la crostata con lemon curd: Una tortiera con il diametro di 24 cm, carta forno, fagioli secchi o altri legumi per la cottura in bianco, una ciotola, una frusta a mano …e l’arrivo di un cambiamento in grado di stravolgere la vostra vita!

Procedimento per la crostata con lemon curd

  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla.
  2. Disponete la farina a fontana su di una spianatoia e aggiungete tutti gli altri ingredienti: lo zucchero a velo, il burro, l’uovo, la vanillina, il lievito per dolci e, infine, il pizzico di sale.
  3. Impastate fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo che lascerete a riposare in frigorifero per almeno un’ora.
  4. Terminato il tempo di riposo riprendete la vostra pasta frolla e stendetela un foglio di carta forno fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  5. Ponete la frolla in una tortiera con il diametro di 24 cm. Rimuovete la pasta in eccesso e, se volete, ricavate dei cuoricini per la decorazione della superficie.
  6. Ricoprite con un altro foglio di carta da forno e riempite la tortiera con fagioli secchi o altri legumi.
  7. Procedete, quindi, con la cottura in bianco: cuocete a 180°C per 15-20 minuti; rimuovete i fagioli secchi e continuate la cottura per altri 10 minuti o fino a che la superficie non sarà dorata.
  8. Sfornate il guscio di pasta frolla e lasciate raffreddare.
  9. Intanto che la base si raffredda preparate il lemon curd.
  10. In una ciotola ponete lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone e il burro: fate sciogliere a bagnomaria a fiamma bassissima.
  11. In una terrina sbattete leggermente le uova e unitele al composto di burro e zucchero.
  12. Unite, infine, il succo dei limoni (dovrebbe essere circa 130 ml).
  13. Continuate la cottura fino a che i lemon curd non sarà abbastanza denso.
  14.  Quando il lemon curd si sarà raffreddato trasferitelo nel guscio di frolla e ponete a riposare in frigorifero per almeno 4-5 ore.
  15. Decorate la superficie della crostata al lemon curd con i cuoricini di frolla.

La crostata con lemon curd è da servire ben fresca per assaporare al meglio tutto il suo sapore.

Buona Sweet therapy a tutti!

 

 

 

CROSTATA CON FRUTTI DI BOSCO E CREMA PASTICCERA

CROSTATA CON FRUTTI DI BOSCO E CREMA PASTICCERA
CROSTATA CON FRUTTI DI BOSCO E CREMA PASTICCERA

La ricetta della crostata con frutti di bosco e crema pasticcera

Maggio, il mese più frenetico della mia vita, tante (troppe) scadenze, mille cose da fare tra cui questa buonissima crostata con frutti di bosco e crema pasticcera. Per la verità ho fatto questa crostata rispondendo alla richiesta di una mia amica che voleva assolutamente festeggiare i suoi 30 anni con una torta fatta da me. Non sapete quanto fossi felice ma, allo stesso tempo anche un po’ impaurita perchè temevo che la torta potesse venire male. La mia amica ha avanzato una sola richiesta: una bella crostata con i frutti di bosco. Inizialmente le ho proposto una crostata con frutti di bosco e ganache al cioccolato fondente.

Dopo avergliela fatta assaggiare, avendola preparata per la festa della mia mamma, mi ha chiesto di prepararle questa crostata con frutti di bosco e crema pasticcera. Fortunatamente la torta, come potete vedere nella foto, è venuta assolutamente bene. La cosa più bella è che sono diventata un’esperta della cottura in bianco e non ho litigato con la crema pasticcera…forse è la volta buona che riusciamo ad andare d’accordo senza che lei si metta a fare grumi o non si addensi al punto giusto. Per la mia amica ho preparato una crostata con frutti di bosco e crema pasticcera del diametro di 28 cm, mentre qui di seguito vi indico le dosi per uno stampo da crostata di 24 cm.

INGREDIENTI PER LA CROSTATA CON FRUTTI DI BOSCO E CREMA PASTICCERA

Per la pasta frolla

  • 250 g di farina 00
  • 120 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 125 g di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Per la crema pasticcera

  • 125 ml di latte intero
  • 125 ml di panna fresca (in alternativa potete usare solo latte)
  • 60 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • 30 g di farina 00
  • una bustina di vanillina o i semi di una bacca di vaniglia
  • la buccia grattugiata di mezzo limone

Per la copertura

  • Frutti di bosco misti. Io ho utilizzato fragole, mirtilli, more e lamponi.

COSA OCCORRE PER FARE LA CROSTATA CON FRUTTI DI BOSCO E CREMA PASTICCERA: Uno stampo da crostata con il diametro di 24 cm, carta forno per la cottura in bianco, fagioli secchi…voglia di fare una torta bellissima!

Procedimento per la crostata con frutti di bosco e crema pasticcera

  1. Cominciate preparando la base di pasta frolla. Su una spianatoia ponete la farina, il burro, l’uovo, lo zucchero a velo, la vanillina, il lievito per dolci e, infine, il pizzico di sale. Impastate fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo che metterete a riposare in frigorifero per almeno un’ora.
  2. Trascorso il tempo di riposo preriscaldate il forno a 180°C. Riprendete il panetto di frolla e stendete fino a ottenere uno spessore di 5 mm. Trasferite la pasta in uno stampo da crostata con il diametro di 24 cm che avrete precedentemente foderato con carta da forno.
  3. Coprite la pasta frolla con un foglio di carta forno e ricoprite la superficie con i fagioli secchi o altri legumi. In questo modo la pasta in cottura non crescerà.
  4. Trascorsi circa 15 minuti rimuovete la carta da forno e i fagioli.
  5. Continuate la cottura per altri 10-15 minuti fino a che la superficie non sarà dorata.
  6. Estraete la vostra base di frolla dal forno e lasciate raffreddare.
  7. Nel frattempo preparate la crema pasticcera.
  8. Portate a ebollizione il latte con la panna, metà dello zucchero, la scorza del limone e la vanillina.
  9. In una ciotola lavorate i tuorli con l’altra metà dello zucchero e i pizzico di sale. Unite in ultimo la farina mescolando bene affinchè non ci siano grumi.
  10. Unite questo composto al latte e alla panna mescolando con un cucchiaio.
  11. Lasciate raffreddare la crema pasticcera.
  12. Quando la crema si sarà raffreddata distribuitela uniformemente sulla base di pasta frolla.
  13. Decorate la superficie della vostra crostata con i frutti di bosco.
  14. Lasciate riposare in frigorifero per almeno un’ora.

CROSTATA CON FRUTTI DI BOSCO E CREMA PASTICCERA

CROSTATA CON FRUTTI DI BOSCO E CREMA PASTICCERA

 

Buona Sweet therapy a tutti!!! e buona merenda!!!

CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE

CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE
CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE

Eccovi, direttamente dall’Alto Adige con dolcezza, la crostata speziata con confettura di fragole. Questa è la seconda ricetta che vi propongo per il periodo natalizio. Sapete bene che amo le crostate e voglio proporvi questa versione speziata che racchiude in sè tutti i meravigliosi profumi del Natale. La base della crostata speziata è una frolla particolare perchè alla farina ho aggiunto una buona dose di mandorle che conferiscono una morbidezza in più a questa frolla.

Per aromatizzare la frolla ho utilizzato tutti i profumi tipici del Natale: la cannella, i chiodi di garofano, la vaniglia e, infine, l’arancia. L’arrivo del Natale lo percepisco dai meravigliosi profumi che si sentono nell’aria, in particolar modo quello della cannella, spezia che io uso tantissimo durante tutto l’anno. Questa crostata speziata è una vera coccola: ideale da mangiare davanti all’albero di Natale accompagnato da un brulè di mele caldo o una bella tazza di tè nero alla vaniglia. E’ impossibile resistere…

 

INGREDIENTI per la crostata speziata con confettura di fragole

  • 200 g di farina 00
  • 65 g di mandorle o farina di mandorle
  • 125 g di zucchero di canna
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere (io ne ho messa un po’ di più perchè l’adoro)
  • 3 chiodi di garofano
  • la buccia grattugiata di un’arancia (in alternativa potete usare anche la buccia del limone)
  • i semi di una bacca di vaniglia o una bustina di vanillina
  • mezzo cucchiaino di cacao amaro in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • mezza bustina di lievito per dolci (8 grammi)
  • marmellata di fragole q.b.
  • Per guarnire: zucchero a velo

 

COSA OCCORRE PER FARE LA CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE: Una tortiera con il diametro di 24 cm, carta forno, formine per biscotti per guarnire la superficie della crostata speziata, un mattarello, un tritatutto…e voglia q.b. di lasciarvi travolgere dal profumo del Natale 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Frullate le mandorle fino a ottenere una sorta di farina; in alternativa utilizzate la farina di mandorle.
  2. Frullate anche lo zucchero di canna insieme ai chiodi di garofano.
  3. Ponete la farina su una spianatoia e aggiungete tutti gli altri ingredienti: il burro, l’uovo, lo zucchero aromatizzato ai chiodi di garofano, la farina di mandorle, la buccia dell’arancia, una spolverata generosa di cannella, la vaniglia, il sale, il lievito per dolci, il cacao amaro in polvere e, infine, il pizzico di sale.
  4. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere una panetto liscio e omogeneo.
  5. Avvolgete la frolla speziata nella pellicola e fatela riposare per almeno un’ora.
  6. Trascorso il tempo di riposo riprendete la frolla e preriscaldate il forno a 180°C.
  7. Stendete parte della frolla con l’aiuto di un mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm. Lasciatene una parte che userete per decorare la superficie.
  8. Trasferite l’impasto in uno stampo da crostata con il diametro di 24 cm, che avrete precedentemente foderato con carta da forno.
  9. Bucherellate il fondo della crostata speziata con i lembi di una forchetta e ricoprite con abbondante confettura di fragole.
  10. Riprendete la pasta e avanzata e, con l’aiuto dei taglia biscotti, ricavate delle formine che utilizzerete per ricoprire la superficie. In alternativa potete fare delle semplici strisce. Io ho utilizzato le stelline perchè richiamano il Natale.
  11. Infornate la crostata speziata a 180°C per 40-45 minuti.
  12. A fine cottura estraete la crostata speziata dal forno, lasciatela raffreddare e guarnite, a piacere, con zucchero a velo.

Con le dosi indicate io ho fatto una bella crostata accompagnata da 20 biscottini. Per realizzarli ho semplicemente steso la pasta frolla con il mattarello e ho ricavati tanti biscottini utilizzando le formine. Li ho cotti a 180°C per 12-15 minuti!

Buona sweet therapy a tutti! 🙂

…e Sweet Christmas!!! 🙂

CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE
CROSTATA SPEZIATA CON CONFETTURA DI FRAGOLE