Le ciambelline al vino sono un ottimo fine pasto. Da pucciare nel vino, una tira l’altra. Quì da noi, a Roma sono presenti quasi sempre sio la sulle a nostre tavole. Questa è una ricetta tramandata da madre in figlia. La nonna, nativa dei Castelli romani, ha lasciato la ricetta originale e la seguo ormai da anni. Ogni morso un ricordo. Sapori antichi, bontà sempre. C’è una sola differenza tra una lunga vita e una buona cena: nella cena i dolci vengono per ultimi.” ROBERT LOUIS BALFOUR STEVENSON

ciambelline al vino rosso

 

 

CIAMBELLINE AL VINO ROSSO

Ingredienti:
farina 00 (quanta ne prende)
1 bicchiere di vino rosso
1 bicchiere di olio di oliva
1 bicchiere di zucchero
1 cucchiaino di cremore tartaro
1 vanillina
zucchero per la copertura

Preparazione per le ciambelline. Semplici, veloci e strabuone. Friabilità e croccantezza che conquista. Iniziamo…
In una ciotola capiente mettere, per iniziare, circa due etti di farina, aggiungere il vino, l’olio, il lievito e la vanillina. Tutti gli ingredienti insieme. Amalgamiamo, aggiungendo la farina fino a rendere l’impasto morbido e malleabile, tanto da poterlo lavorare per formare dei bastoncini che andremo a tagliare, circa 15 cm. Uniamo i lembi e formiamo le ciambelle che andranno passate nello zucchero, sulla parte superiore, adagiamo sulla teglia, con carta forno e mettiamole in forno caldo, 180° per una ventina di minuti.  Quando iniziano a prendere un bel colore ambrato saranno pronte, Una volta sfornate e fatele raffreddare su una gratella. Potrete gustarle bagnandole nel vino o semplicemente gustarle al naturale.

 

Seguimi anche su Facebook Pinterest  Instagram

(Visited 2.783 times, 1 visits today)