Spatzle di grano saraceno con verza pancetta e gorgonzola

Un primo piatto con tutti i sapori dell’inverno! Il nostro comfort food d’eccellenza: Winter spatzle!

In casa SugarQueen questo è il nostro primo piatto preferito nelle fredde serate invernali: Spatzle di grano saraceno con verza pancetta e gorgonzola! Il motivo è semplice da capire, a parte che siamo stregati e dipendenti da tutto ciò che ha come ingrendiente il gorgonzola, e poi quando un piatto racchiude tutti i sapori dell’inverno, è davvero difficile astenersi da non fare il bis! Infatti noi non ci tiriamo indietro mai!

Il sapore rustico della farina di grano saraceno è qualcosa per cui andiamo particolamente matti, e che si sposa molto bene con la verza e la pancetta croccante. Quando fuori fa freddo, questo è il piatto ideale per scaldare anima e cuore e se il marito, dopo che ha fatto il bis, vi chiede “ma ne è rimasto ancora?” allora vi consiglio di essere abbondanti con le dosi!! Senza dubbio, quindi, questo è il nostro piatto della felicità: rustico, saporito, ma dal cuore morbido e cremoso, un po’ come noi, insomma!!


Ingredienti per 4 persone (oppure per 2 più i bis!)

Per gli Spatzle:

Farina di grano saraceno 130 gr

Farina 00 200 gr

Sale 1 pizzico

Uova 2

Acqua 160 ml

Per il condimento:

Gorgonzola 150 gr

Verze 5/6 foglie

Pancetta a dadini 80 gr

Pepe nero q.b.

Latte 20 ml

Olio q.b.

Aglio 1 spicchio


Iniziare la preparazione mondando le foglie di verza, lavandole, e tagliandole a striscioline abbastanza sottili.

Scaldare l’olio in padella e soffriggerci lo spicchio d’aglio. Quando sarà dorato, eliminarlo e aggiungere le striscioline di verza. Aggiungere un mezzo bicchiere di acqua e cuocere le verze. Ci vorranno circa 5 minuti.

In una padella a parte, far dorare la pancetta a dadini ed unirla poi alle verze quando queste ultime saranno appassite. Aggiungere anche lo zola e un filo di latte in modo che si sciolga bene. Spegnere il fuoco.

Mettere a bollire abbondante acqua salata e intanto preparare gli spatzle:

in una ciotola sbattere le uova con il sale, aggiungere quindi le due farine e mescolare.

Versare a filo l’acqua e mescolare fino a quando il composto non sarà liscio ed omogeneo.

Il composto deve essere abbastanza denso ma non troppo.

A questo punto, quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, con l’apposito attrezzo per gli spatzle poco per volta iniziare a tuffarli in acqua. Non appena saliranno a galla prelevarli con la schiumarola e tuffarli nel condimento. Continuare così fino a quando non saranno tutti cotti. Mescolare bene, spolverizzare con pepe nero e servire immediatamente ben caldi. Buon appetito!

Con questa ricotta partecipo al contest di Barbara di “Di cucina in cucina”, ospitato nei mesi di gennaio e febbraio dal blog Cucina Serena, a tema “Il piatto che vi rievoca al felicità”.

(Visited 1.787 times, 1 visits today)
Precedente Ciambelline con cardamomo e petali di rosa Successivo Croissant salati con lievito madre

4 commenti su “Spatzle di grano saraceno con verza pancetta e gorgonzola

  1. Una ricetta ricca e gustosa che scalda anima e cuore e rende felice la coppia. Grazie per la tua partecipazione, in bocca al lupo 😉

  2. sugarqueen il said:

    E’ esattamente così! Grazie mille a te per il contest! Viva il lupo 🙂

  3. sugarqueen il said:

    Ciao! Certo, cercherò di partecipare di sicuro! Grazie!! 🙂

I commenti sono chiusi.