Spatzle alla zucca con ragù bianco di scottona

Ultimamente le settimane sembrano correre alla velocità della luce e io arrancando, cerco di inseguirle meglio che posso. Non sempre ci riesco, lasciando da parte (ahimè) qualche pezzo qua e là. Mi consolo comunque dicendomi che non posso arrivare ovunque anche se questa rimane una magra consolazione. In tutto questo trambusto, a volte, mi è necessario, essenziale, vitale, fermarmi.

E così, complice una serata senza impegni, ho ritrovato di nuovo la volontà di fare la pasta fatta in casa. La scelta, grazie ad una smisurata scorta di zucca, è ricaduta sugli Spatzle alla zucca! Ho provato a farli in ogni versione e colore (quelli neri o verdi o fucsia) e mi sembrava giusto omaggiare questa stagione facendoli con sua maestà la zucca! Li ho conditi con del semplice ragù bianco di scottona, che ho ricavato usando gli hamburger. Mai mi ero soffermata a pensare a quanto fosse difficile reperire del macinato di scottona perciò, la via più semplice mi è sembrata quella di scomporre due hamburger di scottona e farli diventare ragù. Di necessità, virtù, come si suol dire! Ecco la ricetta, armatevi dell’attrezzo per Spatzle e cominciamo!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    2 persone (ma abbiamo fatto il bis)
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Zucca 300 g
  • Uova 1
  • Farina 150 g
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Noce moscata 1 pizzico

per il ragù

  • hamburger di scottona 2
  • carota 1
  • Sedano 1
  • Cipolle (metà) 1
  • Olio extravergine d’oliva 1 filo
  • Prezzemolo 1 q.b.
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Basilico 1 q.b.

Preparazione

  1. Inziare cuocendo la zucca, io l’ho cotta nel Bimby, nel cestello 20 min a 100° Vel 1.

    Tritare la zucca fino a ridurla in purea. Con Bimby 20 sec Vel 8. Lasciar raffreddare.

    Aggiungere quindi l’uovo, sale, noce moscata, pepe nero e la farina. Mescolare per amalgamare il tutto e far riposare per 30 minuti.

    Mettere a bollire abbondante acqua salata dove faremo cuocere i nostri spatzle.

  2. In una padella a parte, scaldare l’olio con la carota, sedano e cipolla tagliati a dadini.

    Aggiungere quindi la carne tagliata al coltello. Sfumare con un bicchiere di vino bianco, salare, pepare e proseguire la cottura per altri 10 minuti fino a quando la carne non sarà cotta.

  3. A questo punto siamo pronti per cuocere gli spatzle.

    Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, sistemare l’aggeggio per gli spatzle sulla pentola e versarvi poco impasto per volta. Si formeranno così  i nostri gnocchetti. Ci vorranno pochi secondi e saliranno a galla, prelevarli con la schiumarola e aggiungerli alla padella con il condimento.

  4. Servire subito con una spolverata di pepe nero e una foglia di basilico fresco.

(Visited 2.485 times, 1 visits today)
Primi Piatti

Informazioni su sugarqueen

Tutto ciò che amo, racchiuso in un piccolo spazio virtuale, per condividere ricette, emozioni e pensieri! Insomma, tutto ciò che regna nella mia cucina! Ogni piatto è il mio personale modo di dire: ti voglio bene! Non è forse l’amore, l’ingrediente segreto per una ricetta di successo?

Precedente Baguette alla zucca Successivo Led Zeppelin Cupcakes

Lascia un commento