Risotto con verza salsiccia e Philadelphia

Dopo qualche giorno a sfornare dolci come se non ci fosse un domani, non vedevo l’ora di cucinare qualcosa di salato! La scelta è ricaduta su un bel risotto super cremoso e saporito che ha tutto il sapore dell’inverno: Risotto con verza salsiccia e Philadelphia! Nonostante il calendario ci dica che manca un solo giorno alla primavera, il tempo là fuori ci riporta in pieno inverno. E cosa c’è meglio di un bel risotto per riscaldare anima e cuore? Questo piatto è davvero saporito, semplice, gustoso. Un vero toccasana se dopo una giornata di lavoro si vuole staccare la spina rilassandosi con un piatto semplice davanti ad un bel bicchiere di vino o se preferite una bella birra! Ecco dunque la ricetta!

ps: per aromatizzare ancora di più il piatto ho sfumato il risotto con un ottima birra rossa, corposa e saporita, proveniente da un birrificio famoso della zona, A tutto Malto.

ps2: ho insaporito ulteriormente il piatto con una spruzzata di olio piccante, per un sapore veramente grintoso!

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 160 g Riso Carnaroli
  • 20 g Burro
  • 1 l Brodo vegetale (circa)
  • 150 g Verza
  • 150 g Salsiccia
  • 100 g Philadelphia
  • 1 Scalogno
  • 1 bicchiere Birra rossa
  • 1 q.b. olio piccante

Preparazione

  1. Come prima cosa preparare il brodo vegetale.

    Scaldare una noce di burro in padella e farvi saltare lo scalogno tagliato fine.

    Tagliare le foglie di verza a striscioline e farle cuocere nel brodo fino a quando saranno tenere.

    Eliminare il budello dalla salsiccia e spezzettarla. Aggiungerla al trito di scalogno. Cuocerla per 5 minuti.

  2. Aggiungere quindi le striscioline di verza, scolate dal brodo e farle asciugare.

    A questo punto siamo pronti per aggiungere in padella il risotto. Farlo tostare qualche minuto e sfumare con un bicchiere di birra (per me rossa).

    Aggiungere qualche mestolo di brodo e proseguire quindi la cottura secondo il proprio gusto.

    Alla fine, mantecare il risotto con il philadelphia.

    Servire immediatamente aggiungendo, a piacere, dell’olio piccante!

Note

Insaporito con olio piccante e sfumato con un ottima birra rossa che regala corposità al piatto!
/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 386 times, 1 visits today)
RisottiAMO

Informazioni su sugarqueen

Tutto ciò che amo, racchiuso in un piccolo spazio virtuale, per condividere ricette, emozioni e pensieri! Insomma, tutto ciò che regna nella mia cucina! Ogni piatto è il mio personale modo di dire: ti voglio bene! Non è forse l’amore, l’ingrediente segreto per una ricetta di successo?

Precedente Cupcakes di San Patrick Successivo Spatzle con farina di piselli aromatizzata all'aglio orsino con pesto di pistacchi e salmone

Lascia un commento